Jump to content
PLC Forum


Nino1001-b

Interpretare uno schema.

Recommended Posts

Nino1001-b

dott. Cicala sta lavorando con un oscillatore Hartley a valvole e mi è venuto in mente che.....

Come si interpreta il circuito di fig.1 ?

E' un oscillatore Hartley ma la rete di oscillazione è quella di fig.2 (evidenziato giallo)   o di fig.3 (evidenziato verde) ?

Io ricordo che per fare un poscillatore " Ad un componente attivo regolarmanete polarizzato si retroazione l'uscita all'ingresso con una rete opportuna: rete Rc (rilassamento), rete L-C (Hartley), rete C-L (Colpitts)...altro.. " se il ricordo è giusto l'esatta interpretazione è quella di fig. 2 , C3 e C6 anche se interessati al calcolo della frequenza di oscillazione sono da considerarsi come condensatori di accoppiamento del "componente attivo", in questo caso un triodo.

O no?

https://ibb.co/FY804pz

https://ibb.co/K5b1R4v

https://ibb.co/GM3LjKh

 

 

----------

Qui  36°C e non accenna a diminuire.

Link to comment
Share on other sites


dott.cicala

Il circuito nella maggior parte dei casi lo troverai così

 

https://ibb.co/c3nPM23

 

ma a me non piace avere l'anodica sul circuito risonante.

 

C3 comunque funge sia da disaccoppiamento della DC che da accoppiamento tramite la sua reattanza, quindi partecipa alla reazione.

Se la reattanza è troppo bassa l'oscillatore non innesca,  se è troppo alta distorce.

 

Mi hai fatto tornare in mente un'interrogazione alle superiori che mi fece guadagnare un bel 4.

 

Esordii con " Se interpreto bene lo schema..." e il prof mi fermò subito dicendo:

 

"No, gli schemi non si interpretano, o si sanno leggere o non si sanno leggere,  a  pposto, QUACCIO"

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
12 ore fa, dott.cicala ha scritto:

Il circuito nella maggior parte dei casi lo troverai così

 

 

Quello è lo schema in forma canonica come si trova sul volume 1 dei 3 volumi di radiotecnica del Dilda, o sulla bibbia del Thermans.

Aveva ragione il tuo insegnante: gli schemi si leggono così come si legge un testo.Ci sono simboli grafici in luoge delle lettere c'è un lessico composto da gruppi di simboli ed una sintassi nel modo in cui questi gruppi sono collegati tra loro.

Così come per leggere un testo devi conoscere l'alfabeto e la lingua in cui è scritto il testo, egualmente per i disegni e gli schemi. Io, ad esempio, so leggere schemi elettrici ma faccio fatica a leggere gli schemi fluidici o aeraulici, perchè non conosco la "lingua" in cui sono stati scritti; così come leggo testi in italiano, francese ed inglese, ma faccio fatica con quelli in tedesco.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...