Jump to content
PLC Forum


documentazione Capannone in affitto


reka
 Share

Recommended Posts

a luglio abbiamo preso in affitto il capannone a fianco, gemello del nostro nel quale siamo dal 1993.

 

la proprietaria dice di avere solo la conformità rilasciata nel 90 più o meno.. solo che riguarda un impianto base con 3 campate da due fari per l'illuminazione, e una linea potenza con 4 discese con prese CEI 400/230V

 

l'impianto effettivo invece è completamente diverso ed è dimensionato per circa 50kW..

 

siccome io lo collego direttamente al mio MTD nel locale contatori il progettista che mi segue dice che farà un appendice al progetto da allegare al mio e al DVR, solo che dice che chiaramente non lo fa solo sulla carta, deve battere l'impianto centimetro per centimetro per decidere se si può mantenere così o va messo in regola..

 

domanda: la proprietà se la può cavare gratis con la conformità che non è conforma al reale o deve essere lei a fare aggiornare il tutto?

 

Link to comment
Share on other sites


Maurizio Colombi
20 ore fa, reka ha scritto:

la proprietà se la può cavare gratis con la conformità che non è conforma al reale o deve essere lei a fare aggiornare il tutto?

Ma la proprietà operava direttamente all'interno del capannone, o lo stesso era in affitto ad altre persone che lo usavano?

Link to comment
Share on other sites

il capannone era stato affittato da altre ditte, l'ultima ha chiuso per morte del titolare causa covid.. 

 

presumibilmente le modifiche erano precedenti a questa ma non esistono carte.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi

Penso che la messa a norma sia a carico della proprietaria in quanto titolare di tutti i certificati connessi. Che poi in sede commerciale, nel stipulare il contratto di affitto voi ve ne assumete i costi, e una questione privata. Fate prima valutare attentamente i lavori e i costi di una eventuale messa a norma. Chiedi al progettista l'elenco di tutti i certificati da possedere secondo le normative attuali, compresi antincendio, scariche atmosferiche, gas, luci ed uscite di emergenza, ecc, ecc. e poi decidete.  

Link to comment
Share on other sites

Microchip1967

La "Base" deve già essere presente e a posto, a meno che lo stabile sia dato semza impianto elettrico (cosa possibile sugli affitti commerciali in quanto in base all'attività serve il relativo impianto)

 

Link to comment
Share on other sites

in origine come dicevo veniva consegnato con 4 serie di prese CEI e illuminazione interna, di questo esiste certificato di conformità.

 

lo stato attuale invece è profondamente diverso, esiste un carroponte un rifasatore, illuminazione d'emergenza prese varie, luci esterne, tutto aggiunto dopo.

 

oltretutto l'illuminazione originale è stata lasciata andare in disgrazia e sono atati aggiunti nuovi punti luce.

 

Link to comment
Share on other sites

Adelino Rossi

Il carroponte è un organo di sollevamento soggetto a specifiche leggi, certificati e collaudi. Forse è bene che verifichiate pure questa macchina.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...