Jump to content
PLC Forum


Dimensione ideale cavo tv appartamento


microinfo
 Share

Recommended Posts

Una curiosità, ma voi che diametro di cavo coassiale utilizzate per l'impianto tv in appartamento ?

Io nel mio (nelle tracce) girano cavi da 6.7mm, però ho notato che collegare il cavo alle prese tv è molto scomodo, poichè devi piegare il cavo quasi a 90 per chiudere la cassettina.

 

Edited by microinfo
Link to comment
Share on other sites


Ma il cavo lo si sceglie per i valori di attenuazione,  o meglio   , tutto l impianto è dimensionato con un certo criterio  , con lunghe distanze   e frequenze alte   il cavo piccolo "perde" di più 

Link to comment
Share on other sites

Fulvio Persano

Ciao microinfo.

Come vedi, ho spostato qui la tua discussione, aperta in "Impianti elettrici civili e terziario", in quanto sottoforum adeguato.
Presta maggior attenzione.

Link to comment
Share on other sites

7 ore fa, microinfo ha scritto:

Una curiosità, ma voi che diametro di cavo coassiale utilizzate per l'impianto tv in appartamento ?

Io nel mio (nelle tracce) girano cavi da 6.7mm, però ho notato che collegare il cavo alle prese tv è molto scomodo, poichè devi piegare il cavo quasi a 90 per chiudere la cassettina.

 

Considera che i cavi "normali", nei decenni sono sempre stati da 6,7-6,8 mm mentre quelli da 5, a confronto, sono molto recenti.
Aggiungici anche che le scatole erano più piccle ma ciò nonstante gli impianti si ono sempre fatti con cavo grosso.

Bisogna fare in modo che l'entrata del cavo nella scatola ia coerente con l'entrata del cavo nella presa.
Per fare un paio di esempi, la Offel produce prese con ingresso e uscita delle prese posti in alto (o basso) oppure lateralmente mentre la Telewire le produce con i morsetti che non sono a 90° rispetto alla pressofusione ma inclinata, se ricordo bene, di una trantina di gradi.

 

Poi c'è da considerare l'attenuazione e senza dare retta alle trovate commerciali che hanno "battezzato" il cavo da 5 come "cavo sat", bisogna montare il cavo grosso sul SAT e al limite, quello da 5 sul DTT. e' infatti noto che il cavo da 6,7 attenua meno di quello da 5, quindi si presta meglio agli impianti SAT perchè su quelle frequenze 'attenuazine nei cavi è maggiore.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, felix54 ha scritto:

Per fare un paio di esempi, la Offel produce prese con ingresso e uscita delle prese posti in alto (o basso) oppure lateralmente mentre la Telewire le produce con i morsetti che non sono a 90° rispetto alla pressofusione ma inclinata, se ricordo bene, di una trentina di gradi.

Mi ero sbagliato, ricordavo 30° ed invece  morsetti delle Telewire sono inclinate di 20.

TtxJKvy.jpg

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, microinfo ha scritto:

capito, resta il fatto che soluzioni alto/basso e laterali sono scomodissime da installare 

Bah, a me non è mai sembrato così drammatico; credo che se per tanti installatori il problema fosse insormontabile, nei decenni se ne sarebbe sentita l'eco e si sarebbe cambiato qualcosa.

 

Considera che in molti casi ci sono due prese o una presa passante e se si riesce a collegare due cavi, nelle situazioni monocavo è più semplice.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...