Jump to content
PLC Forum


Lampadario con led fisso Philips Bliss


clarifine
 Share

Recommended Posts

ciao a tutti,

 

ero intenzionato a comprare questo lampadario:

 

https://www.lighting.philips.it/consumer/p/luce-led-per-ventilatore-a-soffitto-lampada-da-soffitto/8719514334441

 

ho chiesto alla philips ha i led fissi che ha indicato che una volta bruciati/esauriti va smontato e buttato via tutto... alla faccia del rispetto dell'ambiente.

 

secondo voi si possono comunque cambiare i led ?

Link to comment
Share on other sites


 

2 ore fa, clarifine ha scritto:

una volta bruciati/esauriti va smontato e buttato via tutto... alla faccia del rispetto dell'ambiente

La maggior parte degli apparecchi di consumo a LED sono costruiti in modo da essere buttati se si guasta un Led singolo, specie se di piccola potenza.

Ciò non esclude la possibile riparazione, ma a livello di "bricolage", e non certo effettuata da un professionista, che arriverebbe a costare più del prodotto finito.

Le scocche sono incollate, le strisce, se presenti, sono di piccola sezione, di tensioni non standard e i Led di scarsa qualità.

Purtroppo questo riguarda anche marche conosciute, dalle quali ci si aspetterebbe una qualità maggiore

Alcuni costruttori hanno pezzi smontabili e catalogo di ricambi singoli, ma stranamente si sale molto di prezzo, mentre i componenti in rete hanno costi irrisori.

Per assurdo, il rapporto qualità-prezzo, lo trovo migliore in certi prodotti da supermercato, senza marca, o di marche sconosciute.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

sul sito ufficiale ci sono i link ai documenti

 

c'è il documento per lo smontaggio a fine vita:  https://www.assets.signify.com/is/content/Signify/2e4da765ce294dd38579ad9500b207f3

 

sembra che si smonta però sinceramente non saprei.

 

@patatino59 secondo te? dice light source PCB e si vedono dei pezzi di strisce, si vedono anche nella figura 23 a pagina 5

 

mi ero "innamorato" del fatto che ha il ventilatore che poi si nasconde quando non in uso.

 

ne esite un'altro di un'altra marca ma secondo me è più brutto: https://dcg16.it/catalogo/clima/ventilatore-da-soffitto-con-4-pale-richiudibili-1-luce-con-telecomando-vecrd47tl/

nelle domande e risposte su Am*z*n c'è scritto che le strisce hanno attacco jst e sono sostituibili

 

 

Link to comment
Share on other sites

Il 3/11/2021 alle 12:41 , patatino59 ha scritto:

Per assurdo, il rapporto qualità-prezzo, lo trovo migliore

 

...non comprando proprio quei rottami e lasciandoli sullo scaffale, ma tanto il dio marketing dice che l'etichetta energetica è la bibbia e un kWh costa un miliardo, quindi è conveniente buttare 200€ nel cesso per risparmiare poi 0.30€/anno, così nei tre o quattro anni che durerà prima di rompersi avrai recuperato 1€

 

13 ore fa, clarifine ha scritto:

c'è scritto che le strisce

 

finora quando ho avuto a che fare con quelle ciofeche non erano le strisce il problema, ma l'alimentatore.

 

I led di suo se pilotati correttamente e dissipati come si deve sono quasi eterni, quello che cede è l'alimentatore a corrente costante, e quello si può cambiare nella quasi totalità dei casi.

 

Quindi non mi fisserei a cercare i led sostituibili ma mi accerterei che l'alimentatore abbia delle specifiche tali da rendere facile reperire un ricambio

Link to comment
Share on other sites

13 ore fa, clarifine ha scritto:

mi ero "innamorato" del fatto che ha il ventilatore che poi si nasconde quando non in uso.

 

classica operazione di marketing: mettere una "feature" che non serve assolutamente a nulla ma fa "fico", così la gente sbava e apre il portafoglio per portarsi a casa una cosa di qualità scarsa e prezzo elevato, che non offre niente di più in concreto rispetto ad un apparecchio equivalente più semplice, ma ha solo più possibilità di rompersi.

Link to comment
Share on other sites

@Darlington

 

guardando il filmato nel minuto 1:25 -> 1.27 si vedono le strisce e in mezzo mi sembra l'alimentatore. dal documento tecnico mi pare tutto smontabile.

 

potrei fare anche la prova di ordinarne uno, vedere che pezzi monta e se fa schifo lo rimando indietro. Sempre chiedendo alla Philips mi hanno detto che è venduto tramite Am*z*n ma non hanno saputo dirmi di eventuali altri rivenditori

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, clarifine ha scritto:

vedere che pezzi monta e se fa schifo

 

scusa la franchezza, ma se avessi le competenze adeguate per verificare la "bontà" della realizzazione non saresti neppure venuto qui a chiedere se i led sono sostituibili.

 

Comunque fai quel che vuoi, il denaro è tuo, io personalmente ho visto faretti Philips che costavano un botto morire come mosche e non gli darei un centesimo per quell'affare solo perché ha le pale magiche a scomparsa totalmente inutili, che a prescindere da come siano realizzate (ossia, che abbiano un servomeccanismo o che funzionino per effetto centrifugo) sono solo un altro point of failure in più, che però paghi profumatamente.

 

Comunque puoi scrivere tranquillamente Amazon, come anche eBay, Leroy Merlin o quel che ti pare, ciò che è vietato dal regolamento sono i link commerciali, non i nomi delle aziende.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Darlington ha scritto:

 

scusa la franchezza, ma se avessi le competenze adeguate per verificare la "bontà" della realizzazione non saresti neppure venuto qui a chiedere se i led sono sostituibili.

 

ottenute "le prove", sarei venuto a chiedere una mano qui 🙂

 

 

sul costo dell'apparecchio, mi sembra in linea a quello di prodotti simili, però non ho molti termini di pargone, ho guardato i vari siti e più o meno sono su quel prezzo anche il prodotto iper cinese arrivato col container una volta che poi non arriverà mai più uguale.

 

Anche i prodotti Philips di philips hanno solo il loghetto ma saranno fatti in Cina dalla Signify che è la società che pubblica i manuali tecnici e andando a spulciare  dice "orgogliasemente" produciamo i prodotti Philips Lightening, la sede legale di Philips Lightening e Signify hanno lo stesso indirizzo in uno dei vari centri direzionali a Milano.

 

purtroppo i negozi seri di illuminotecnica sembra che stiano scomparendo e si sta spostando tutto dai "generalisti" che vendono oggetti senza sapere cosa sono

 

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, clarifine ha scritto:

ottenute "le prove", sarei venuto a chiedere una mano qui

 

cioé compri, apri, metti le foto e aspetti? aspetti poi cosa se posso chiedere? l'alimentatore è dentro una scatola chiusa che non dice niente sulla sua qualità, la qualità della realizzazione nel suo insieme non si misura attraverso una foto ma solo facendo delle prove tecniche sul dispositivo, per esempio lasciandolo acceso un tot di ore e misurando la temperatura che raggiungono i led si può stabilire se i led hanno una dissipazione sufficiente o meno, cosa che ad occhio non si può assolutamente stabilire, o misurando a quale corrente vengono alimentati i led, per vedere se lavorano col collo tirato o hanno un ragionevole margine

 

lo stesso sull'alimentatore, per verificare se è valido o meno bisognerebbe esaminare il pcb e anche questo non si fa tramite una o due foto, quindi, a che scopo tutto questo eccetto l'approfittare bellamente delle condizioni di vendita di Amazon che ti accetta il reso pure se lo prendi a martellate?

 

7 minuti fa, clarifine ha scritto:

i negozi seri di illuminotecnica

 

che vendono cinesate pure quelli, ma col prezzo dieci volte più alto per "il design"

 

il mio parere è: vuoi un ventilatore da soffitto? comprane uno il più semplice possibile e col portalampade, ché adesso anche nei negozi puoi trovarli a una scemenza perché sono prodotti fuori stagione, poi ci metti su la lampadina che ti pare: possibilità di rottura scarse e riparabilità altissima (il motore non si rompe praticamente mai, il regolatore di velocità col telecomando si trova a una stupidaggine, la lampadina si sostituisce come sempre)

 

non vuoi un ventilatore da soffitto ma vuoi un rottame da mostrare agli amici che ha le pale che vengono fuori? compra quel coso e incrocia le dita...

Link to comment
Share on other sites

43 minuti fa, Darlington ha scritto:

I led di suo se pilotati correttamente e dissipati come si deve sono quasi eterni

Infatti capita molto raramente.

La tendenza è quella di tirare più lumen possibili da Led non perfettamente dissipati.

In questi casi, un alimentatore a corrente regolabile può essere impostato ad un valore inferiore di quello consigliato, aumentando esponenzialmente la durata dei Led, con una minima riduzione visiva di luminosità effettiva.

Personalmente mi è capitato di riparare una serie di plafoniere economiche tonde, con striscia sulla circonferenza e alimentatore integrato, nelle quali si verificava dopo pochi mesi di funzionamento, la bruciatura occasionale di alcuni Led.

Dopo le prime esclusioni dei Led guasti, e soprattutto dopo la riduzione della corrente di lavoro dei Led, non ho più riscontrato bruciature. 

Link to comment
Share on other sites

4 minuti fa, patatino59 ha scritto:

La tendenza è quella di tirare più lumen possibili da Led non perfettamente dissipati.

 

A me capitò una lampadina a led comprata al mercato: dopo un pò di tempo di funzionamento regolare, non si accende più, e scuotendola si sente un ticchettio: visto che tanto era andata, la apro... e trovo i led dissaldati

Link to comment
Share on other sites

15 minuti fa, Darlington ha scritto:

il mio parere è: vuoi un ventilatore da soffitto? comprane uno il più semplice possibile e col portalampade, ché adesso anche nei negozi puoi trovarli a una scemenza perché sono prodotti fuori stagione, poi ci metti su la lampadina che ti pare: possibilità di rottura scarse e riparabilità altissima (il motore non si rompe praticamente mai, il regolatore di velocità col telecomando si trova a una stupidaggine, la lampadina si sostituisce come sempre)

a proposito ne ho uno così in cucina.

 

è diventato rumoroso mentre gira, l'ho ribilanciato con i pesetti sulle pale, ma fa rumore lo stesso, il rumore sembra "qualcosa che sfrega" mentre gira. l'ho anche smontato dal soffitto, tolte le pale fatto girare a mano ma non sono riuscito a risolvere.

 

idee? (non sono riuscito ad aprire il corpo motore, ho potuto spruzzare solo spray simil sviltol)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...