Jump to content
PLC Forum


GENERATORE TECHNIC R2500SS SENZA SCHEDA AVR- v 230 - HZ 50 -Corrente A 9.1 - Rendimento KVA 2,2 -Dispositivo sicurezza N.F.B.


alan547
 Share

Recommended Posts

Buongiorno, premetto che non sono un tecnico , recentemente il generatore avviato regolarmente ha fatto saltare due lampade alogene di 500w  scoppiate , mentre ha fatto funzionare regolarmente una stufetta elettrica da 1200w, il venditore del generatore mi ha detto di cambiare il condensatore e mi ha dato un condensatore 24 faradai  5% sh 450v AC 50/60 Hz, mentre quello montato in precedenza  era uguale ma con 300v ac  , montato il nuovo condensatore il voltmetro non si muove neppure , mentre il motore gira regolarmente ,vi chiedo cosa può' essere successo grazie in anticipo

 

Link to comment
Share on other sites


Livio Orsini
19 ore fa, alan547 ha scritto:

vi chiedo cosa può' essere successo grazie in anticipo

 

Mhahh detto così è un questito per indovini. 🙂

L'ipotesi più probabile è che, nella sostituzione del condensatore, tu abbia fatto qualche pasticcio con i collegamenti.

Link to comment
Share on other sites

contexpro

Buon giorno a Tutti e soprattutto a tutto lo Staff PCL .

Ciao a te Alan , colgo l'occasione al volo per associarmi al tuo problema, poichè identico allo stesso esistente in un gruppo elettrogeno gemello del tuo. Nello specifico  mi sembra di capire: monofase sincrono senza spazzole, dove in pratica la regolazione della Tensione avviene proprio grazie a quel condensatore che hai cambiato. Non sono un elettrotecnico mi occupo maggiormente di meccanica e motori endotermici, quindi quello che è il mio bagaglio culturale elettronico, risale alla formazione scolastica di ormai non pochi anni fà. Per fortuna " PCL forum  C'E'" e spero come sempre nella bontà di persone con competenze specifiche nel settore, ma soprattutto con esperienza in questo tipo di alternatore. Il generatore mii è stato dato dal mio vicino che molto peggio di te, qualche giorno fà, ha fatto danni ben più gravi delle due lampade alogene......... ha bruciato  la sceda di controllo della caldaia e del apri cancello e per fortuna solo quello visto che alimentava tutta la casa.  Capito senza molti dubbi la causa. ossia che con una tensione a vuoto del generatore di 500V di picco, proprio come nel tuo caso, non si potevano che generare dei danni, dopo varie imprecazioni voleva buttarlo e allora l'ho preso io, per capirci qualcosa. Da un pò di giorni quindi analizzandolo, scopro questo sistema di alternatore che mi era completamente sconosciuto o dimenticato,  comunemente si trovano in commercio, ho sempre visto alternatori con regolazione  rotorica a spazzole governate da vari sistemi, schede "AVR" . Credo quindi nel nostro generatore il sistema verta soprattutto a semplificare la macchina riducendo i costi, in poche parole economico ma  poco affidabile e preciso. Non sono riuscito, per quanto mi abbia incuriosito il sistema, ancora a trovare uno schema funzionale, quindi quello che ho tirato fuori per ora è solo, un idea fatta smontando e misurando e provando, Quindi in attesa di interventi, come già accennato da  sig."LIVIO" dico hai rimontato tutto come prima, (c'è poco da sbagliare hai scollegato il condensatore vecchio e collegato il nuovo). Però: 1) Con il nuovo condensatore, hai provato a misurare la tensione solo a vuoto o anche con un carico;     2 )  Hai provato a rimontare il vecchio e vedere se seppur male, ma  tira fuori tensione come prima. Praticamente ho notato che la tensione anomala di picco scaturisce in saturazione del sistema reattivo /capacitivo del generatore e che si verifica praticamente sempre a vuoto, ossia sotto un carico anche minimo la tensione, a regime è perfettamente normale e nominale 210/230V. Il motore endotermico e il suo governor, funzionano bene e correttamente , difatti in numero di giri del motore e la frequenza della tensione in ogni caso rimane  costante, intorno ai 50Hz. Mi e sembrato in oltre di capire che tale capacita del condensatore venga calcolata per un funzionamento ottimale a regime del sistema, sotto carico. Difatti ingenuamente provando a cambiare il condensatore, pensando di risolvere e poi giocando con il cambio della capacita ho notato, che aumentando la capacità aumenta la tensione nominale, viceversa diminuendola diminuisce e devo dire che sotto carico tale tensione è stabile. Ma non capisco cosa non funzioni o si è rotto a far si che a vuoto il sistema vada in saturazione salendo la tensione a valori maggiori o non si ecciti e tiri fuori nulla (come credo nel tuo caso con condensatore nuovo) se non si riesce a concatenare l'induzione Statore/Rotore. Nel tuo caso esempio(non tira a vuoto nulla) ho notato che a vuoto nulla ma applicando un carico minimo e magari accelerando un po a mano tutto si ripristina, chiaramente con valori di tensione nominale da verificare. Mi dilungo nella spiegazione delle mie prove sperando di poter fornire dati a chi più di me sa e magari può darci qualche consiglio. Tra le altre cose ho scoperto che esiste una scheda capace di generare questo controllo, scheda che sostituita al condensatore ne ottimizza il suo funzionamento in modo fittizio così da controllare meglio il picco di tensione che si genera.   Ma ora vorrei capire se il sistema funziona proprio cosi da progetto(inaffidabile) o si deve ricercare il problema in una avaria che non ho notato o conosco. Resto in attesa di eventuali consigli o prove da fare. Per ora buon Weekend a te Alan e a tutti.......  Giovanni

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
36 minuti fa, contexpro ha scritto:

colgo l'occasione al volo per associarmi al tuo problema, poichè identico allo stesso esistente in un gruppo elettrogeno gemello del tuo.

 

Avresti dovuto leggere il regolamento quando lo hai accettato.

Non ci si può accodare ad altre discussioni, anche per problematiche identiche, ammesso che esistano 2 problemi identici. Questo per evitare confusione nelle risposte.

Bisogna sempre aprire una nuova discussione.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...