Jump to content
PLC Forum


11432 V ( MEDIASET ) non vedo alcun canale di questo trasponder


Pocketglock
 Share

Recommended Posts

Pocketglock

Salve a tutti.

La mia situazione è questa:

Provincia di Venezia ( loc. San Donà di Piave ) - Parabola montata da una decina di anni su un tetto a circa 15 mt di altezza, libera e senza alcun ostacolo per 180°.

Dual feed con astra 19,2 e Hot Bird a 13.

Visto l 'approssimarsi dello Switch off e dal momento che il mio plasma Panasonic non dispone del digitale terrestre, pensando di fare la cosa migliore, invece che prendere un decoder HD terrestre, ne prendo uno HD satellitare ( XORO 8830 per la precisione ) con carta TVSat e la "attivo".

Con sorpresa ricevo perfettamente tutti i canali RAI mentre quelli della MEDIASET relativi appunto al trasponder 11432 V .....niente da fare 0 segnale e 0 qualità.

Penso ad un problema di "puntamento" o che LNB si sia parzialmente guastato; chiamo un tecnico di una rinomata ditta di Treviso, va sul tetto e alla fine la diagnosi è che c'è un' INTERFERENZA dovuta ad un ripetitore TELECOM distante circa 1 Km ( collocato in CENTRO città presso i "parchetti SIP" e visibile con google maps ) che ha uno dei suoi "padelloni" puntato proprio in direzione della mia parabola.

Il mio LNB Hotbird è quindi "accecato" da un segnale che gli entra a circa 80 Db, mentre se lo stesso LNB "sganciato" viene "girato" in direzione del ripetitore i DB salgono fino a 100 circa.

 

Come posso rimediare ???

 

Edited by Pocketglock
Link to comment
Share on other sites


Puoi provare mettere in atto è nascondere la parabola da quel segnale interferente ma non sempre è posibile farlo.

Se è un segnale interferente intorno alla frequenza convertita di quel TP, ovvero, 11432-9750= 1682 MHz, dovresti rilevarlo anche sul TP 12284 la cui frequenza cnvertita è 1684 MHz

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Pocketglock ha scritto:

Il mio LNB Hotbird è quindi "accecato" da un segnale che gli entra a circa 80 Db, mentre se lo stesso LNB "sganciato" viene "girato" in direzione del ripetitore i DB salgono fino a 100 circa.

 

Come posso rimediare ???

Prendi un LNB collegato allo strumento e con lo stesso alla mano puntandolo verso le antenne telefoniche cerca un punto in ombra dall'interferenza. Trovato il punto dove il segnale interferente scende almeno di 30dB o +, li monterai la parabola.

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
9 ore fa, venue2 ha scritto:

Prendi un LNB collegato allo strumento

Non ha uno strumento, se ha chiamato una rinomata ditta vuol dire che non è del mestiere.

Link to comment
Share on other sites

Pocketglock

Innanzitutto 1000 Grazie a tutti per l'interesse.

 

Preciso comunque, ad onor di cronaca, che il RIPETITORE Telecon in questione ( che mi causa "interferenza" non è il "classico" palo o traliccio di telefonia, che nascono come i funghi, ma qualcosa di molto ma molto più "mastodontico" dove attaccate ci sono mega-padelloni e quant'altro di svariate misure, tipo le "torri" televisive.

 

In effetti, anche il Tecnico mi aveva indicato come soluzione possibile o la "schermatura" della mia parabola, nascondendola dietro una parabola messa ad "hoc" per tale scopo ( ma con questa soluzione temo conseguenze inaspettate con le giornate molto ventose ) oppure lo spostamento della parabola sulla "falda" ad EST ( mentre attualmente si trova sulla falda ad OVEST (in questo modo, si spera, la ricezione delle interferenze sarebbe ostacolata dal "colmo" del tetto).

Il fatto è che buona parte del mio tetto ( in legno e totalmente "travato" e ventilato ) è occupata, in entrambe le "falde" dai pannelli fotovoltaici, che già mi hanno creato qualche piccola infiltrazione.....non vorrei "peggiorare" ulteriormente la situazione in tal senso, mettendo ex novo un supporto per la parabola sulla falda ad EST.

 

Ci devo riflettere, più che una questione di costi è una questione di eventuali "conseguenze".

 

Da incompetente chiedo non è che i canali Mediaset sia possibile "riceverli" anche su altri Trasponder ( magari i decoder in automatico, durante la scansione automatica si impostano di default su quel determinato Trasponder, se fosse possibile modificare tale parametro e "forzare" a riceverli su un' altro Trasponder ) oppure, visto che dispongo anche di Astra 19,2, non è che questi Mediaset sia possibile "beccarli" anche su Astra ?

 

Di certo è, chissà quanti altri cittadini della mia zona, in questa fascia "interessata" dalle interferenze di questo ripetitore Telecom sono nella mia stessa situazione e magari pensano, come pensavo io, che il problema sia dovuto al loro impianto satellitare, rinunciando quindi ad un loro diritto.

 

E' possibile che la Telecom, con un ripetitore in pieno CENTRO città, "spari" con tale portata un segnale così forte, con conseguenze eventualmente dannose a livello sanitario, anche per chi inconsapevolmente è in quella "fascia" ?

Edited by Pocketglock
Link to comment
Share on other sites

Pocketglock

Di fatto si tratta di una "torre" posizionata in .via Deledda a San Donà di Piave, o 

45°37'46.9"N 12°34'29.2"E
Via Giovanni Boccaccio, 8, 30027 San Donà di Piave 
 
nel link sottostante si vede benissimo.

 

https://goo.gl/maps/81ifrVDyaUout4hg7

 

 

Edited by Pocketglock
Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Si tratta di un trasferimento dai in AF (alta frequenza) e si trova all'interno di una centrale telefonica.

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Pocketglock ha scritto:

Il fatto è che buona parte del mio tetto

Non hai un balconcino, una finestra a sud, un giardino esposto a sud che sia in ombra rispetto al traliccio?

2 ore fa, Pocketglock ha scritto:

Di fatto si tratta di una "torre" posizionata in .via Deledda a San Donà di Piave, o 

45°37'46.9"N 12°34'29.2"E
Via Giovanni Boccaccio, 8, 30027 San Donà di Piave 

Almeno per i tamburi grandi e medi trattasi di trasferimenti punto punto tv in banda ku.

 

Link to comment
Share on other sites

4 ore fa, Pocketglock ha scritto:

In effetti, anche il Tecnico mi aveva indicato come soluzione possibile o la "schermatura" della mia parabola, nascondendola dietro una parabola messa ad "hoc" per tale scopo ( ma con questa soluzione temo conseguenze inaspettate con le giornate molto ventose )

Guarda caso, in un altro salotto antennistico che gestisco personalmente avevo suggerito la stessa soluzione e sto aspettando che venga messa in atto.

E' facile dire "nascondi la parabola" ma non sempre è possibile spostarla e la soluzione di montare una "mezza parabola" fra quella vera e il segnale interferente, spesso può faciiitare l'operato
 

4 ore fa, Pocketglock ha scritto:

Di certo è, chissà quanti altri cittadini della mia zona, in questa fascia "interessata" dalle interferenze di questo ripetitore Telecom sono nella mia stessa situazione e magari pensano, come pensavo io, che il problema sia dovuto al loro impianto satellitare, rinunciando quindi ad un loro diritto.

 

E' possibile che la Telecom, con un ripetitore in pieno CENTRO città, "spari" con tale portata un segnale così forte, con conseguenze eventualmente dannose a livello sanitario, anche per chi inconsapevolmente è in quella "fascia" ?

A dir la verità, non è la prima volta che sono stati segnalati problemi su qella frequenza e non si capisce perchè ci sono enti i cui diritti sovrastano quelli decine o centinaia di utenti che devono tenersi certi problemi senza poter fare nulla nei confronti di chi l'interferenza la genera.

Hai fatto la prova sul TP 12284, osservando la diagnostica del decoder, dal momento che non hai strumentazione.idonea ad approfondie più di tanto?

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Pocketglock
12 minuti fa, felix54 ha scritto:

Guarda caso, in un altro salotto antennistico che gestisco personalmente avevo suggerito la stessa soluzione e sto aspettando che venga messa in atto.
 

A dir la verità, non è la prima volta che sono stati segnalati problemi su qella frequenza e non si capisce perchè ci sono enti i cui diritti sovrastano quelli decine o centinaia di utenti che devono tenersi certi problemi senza poter fare nulla nei confronti di chi l'interferenza la genera.

Hai fatto la prova sul TP 12284, osservando la diagnostica del decoder, dal momento che non hai strumentazione.idonea ad approfondie più di tanto?

Appena torno a casa ci provo in quanto al momento sono ancora al .... "lavoro", anche se ci ho dedicato quasi tutta la mattina per questo, per informarmi e per "sollecitare" via PEC un' intervento dell' ARPAV e p.c. della Regione Veneto in questi "termini" :

 

 

Spett. ARPAV 

e p.c. Regione Veneto,


La presente per chiederVi cortesemente che venga, possibilmente al più presto, disposto da parte Vostra in via precauzionale un "controllo" sulla conformità e sopra tutto sulla "potenza" delle emissioni prodotte dalla "torre/ripetitore" TELECOM situata in pieno centro a San Donà di Piave e più precisamente in Via Grazia Deledda, 17 presso i "parchetti della SIP o

come visibile da link sottostante :

https://goo.gl/maps/81ifrVDyaUout4hg7
  

45°37'46.9"N 12°34'29.2"E
via Giovanni Boccaccio, 8 30027 San Donà di Piave

Quanto sopra perché, nei giorni scorsi, non riuscendo più a "vedere" alcun canale del palinsesto Mediaset relativi appunto al trasponder 11432 V pensando ad un malfunzionamento del mio impianto satellitare, ho chiamato una ditta specializzata di Treviso ( xxxxxxxxxx ) il quale Tecnico, dopo una prima verifica, avendo notato subito qualcosa di "strano" è salito sul tetto con la relativa attrezzatura diagnostica ed ha appurato che il "problema" NON è un guasto sul mio impianto SAT ma una INTERFERENZA di ben 80/100 Decibel ( a suo dire spropositata ) che mi arriva direttamente dal ripetitore succitato Telecom che dista in linea d'aria a circa 1 Km da casa mia collocata in via xxxxxxxxx a San Donà di Piave, interferenza che di fatto va ad "accecare" totalmente LNB e quindi la ricezione via SAT di quel determinato trasponder e di conseguenza di tutto il palinsesto Mediaset.

Data la notevole POTENZA rilevata dal Tecnico specializzato, nonostante la "considerevole" distanza dalla mia abitazione, penso che si possa presupporre ad un "malfunzionamento" della specifica parabola che dalla torre TELECOM "punta" in direzione della mia abitazione, irradiando con una potenza spropositata in quella specifica direzione anche e sopra tutto a scapito della salute dei cittadini che si trovano ad abitare in quella fascia di territorio, considerando che se la motivazione è la TUTELA della SALUTE, non esistono termini vincolanti.

In attesa che mi comunichiate il responsabile del procedimento e l'eventuale esito dello stesso, confido al più presto in un Vostro sopralluogo in merito per un' opportuna verifica dal momento che al di là del problema tecnico causatomi, la cosa più grave e che è in "ballo" la SALUTE dei CITTADINI.
Edited by Pocketglock
Link to comment
Share on other sites

41 minuti fa, Pocketglock ha scritto:

Appena torno a casa ci provo in quanto al momento sono ancora al .... "lavoro", anche se ci ho dedicato quasi tutta la mattina per questo, per informarmi e per "sollecitare" via PEC un' intervento dell' ARPAV e p.c. della Regione Veneto in questi "termini" :

 

Spett. ARPAV 

e p.c. Regione Veneto,


La presente per chiederVi cortesemente che venga, possibilmente al più presto, disposto da parte Vostra in via precauzionale un "controllo" sulla conformità e sopra tutto sulla "potenza" delle emissioni prodotte dalla "torre/ripetitore" TELECOM situata in pieno centro a San Donà di Piave e più precisamente in Via Grazia Deledda, 17 presso i "parchetti della SIP o

 

Spero che sia utile anche se penso che richiedano un documento che il tecnico avrebbe dovuto rilasciare.

 

 

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

30 minuti fa, Pocketglock ha scritto:

intervento dell' ARPAV

non vorrei che ti facciano pagare l'uscita perchè troveranno tutto a posto.

Per i trasferimenti tv in banda ku si usano si usano dei BUC Block Up Converter da 3Watt (34dBm circa) e con quella potenza si realizzano trasferimenti punto punto anche oltre 40km. I dischi nei tamburi sono a primo fuoco con un fascio molto stretto, circa 1°. Evidentemente sei ai bordi di qual fascio e a distanza ravvicinata con lo strumento se misuri 100dBuV devi sempre calcolare il guadagno del convertitore che mediamente è tra i 50-55dB, i migliori possono arrivare anche a 65.

Il campo non è molto intenso... devi solo cercare un posto in "ombra" per la parabola, come ti scrivevo prima anche in giardino basta che sia esposta a sud.

Edited by venue2
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...