Jump to content
PLC Forum


foro di scolo intasato


dagord
 Share

Recommended Posts

Il foro di scolo del mio frigo (Severin) è intasato e l'acqua non scende.

L'ho pulito soffiando dell'aria e passando del fil di ferro, e in effetti un bel po' di sporcizia è uscita... ma l'acqua continua a non scendere.

Ho provato a infilare un sondino ed entra per circa 10cm e poi si blocca: è normale o c'è un'otturazione ostinata?

Se sì, come si può risolvere?

Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

Prima cosa non hai detto di che frigo stiamo parlando !    Marca  ,modello, ecc .

Poi se fosse no frost potrebbe essere acqua ghiacciata  e quindi per farlo sciogliere devi fermare il frigo e farlo sbrinare per 48 ore con le porte aperte .

Link to comment
Share on other sites

15 ore fa, dagord ha scritto:

un sondino.. entra per circa 10cm e poi si blocca

10 cm sotto, appoggiata al Compressore, c'  è una Vaschetta per raccogliere l' acqua che

sgocciola e farla evaporare sfruttando la Temperatura del Motore. 

Negli anni potrebbe accumularsi uno strato di sporcizia proprio in corrispondenza del foro

ostacolando il deflusso. 

Potresti riuscire a smuoverlo mediante un filo da Tagliaerba sagomato opportunamente o

una cordina di bicicletta. 

Altrimenti la Vaschetta va rimossa per pulirla bene. 

Buona giornata ! 

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, piergius ha scritto:

Potresti riuscire a smuoverlo mediante un filo da Tagliaerba sagomato opportunamente o

una cordina di bicicletta. 

Altrimenti la Vaschetta va rimossa per pulirla bene. 

 

Ciao,

ho già provato sia con un fil di ferro, sia con una cannula di silicone in cui ho soffiato un po' di aria, ma nulla. Come detto è uscita un bel po' di sporcizia ma il problema non si è risolto.

Il frigo comunque ha poco più di 2 anni.

Ma la vaschetta dovrebbe essere accessibile? Il retro è chiuso da un pannello.

Altre soluzioni? Qualcuno mi consigliava di usare acqua calda o del sapone specifico, ma non vorrei far peggio.

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Apri il pannello dietro al frigo e  vedi dove va il tubo di drenaggio , prova a  vedere quanta distanza c'è tra ingresso e uscita , poi magari   prova da dietro  a  infilare  qualcosa .

Il ferro è il meno indicato , molto pratico è  una fascetta da elettricista o un filo elettrico unipolare  con tre cm di terminale sguainato e ripiegato su se stesso per metà.  Posta qualche foto  dei due punti.

 

Link to comment
Share on other sites

12 minuti fa, Stefano Dalmo ha scritto:

Apri il pannello dietro al frigo e  vedi dove va il tubo di drenaggio , prova a  vedere quanta distanza c'è tra ingresso e uscita , poi magari   prova da dietro  a  infilare  qualcosa .

Il ferro è il meno indicato , molto pratico è  una fascetta da elettricista o un filo elettrico unipolare  con tre cm di terminale sguainato e ripiegato su se stesso per metà.  Posta qualche foto  dei due punti.

 

Ho rintracciato quella che immagino sia la vaschetta di raccolta, che è posta proprio in fondo sul retro, ed è completamente asciutta. Evidentemente il condotto è ostruito proprio dopo i primi 10 cm (si sente proprio qualcosa di duro, e temo che a insistere rischio di rompere qualcosa)

Nei prossimi giorni mi armerò di pazienza e proverò a smontare il pannello e individuare il tubo che, immagino, alla peggio andrà sostituito

Link to comment
Share on other sites

  • 8 months later...
Il 5/3/2022 alle 22:18 , dagord ha scritto:

 

Ho rintracciato quella che immagino sia la vaschetta di raccolta, che è posta proprio in fondo sul retro, ed è completamente asciutta. Evidentemente il condotto è ostruito proprio dopo i primi 10 cm (si sente proprio qualcosa di duro, e temo che a insistere rischio di rompere qualcosa)

Nei prossimi giorni mi armerò di pazienza e proverò a smontare il pannello e individuare il tubo che, immagino, alla peggio andrà sostituito

ha poi risolto? ho lo stesso problema..

 

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Pietro apri una tua discussione è vietato accodarsi ad altre discussioni.

Mandagli un messaggio privato  se vuoi una risposta  da Dagord.

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Ciao,

a distanza di un anno dal mio ultimo post riprendo la discussione.

All'epoca avevo risolto sbrinando il frigo: evidentemente si era formato un coagulo di sporcizia e ghiaccio.

Una settimana fa stesso problema, risolto ancora sbrinando... solo che poi si è ripresentato a distanza di poche ore (sempre alla stessa profondità), quindi escludo lo sporco e deduco che ci sia solamente del ghiaccio!

Ho provato a capire come rimuovere il pannello, ma dopo aver tolto la calotta superiore non trovo un modo agevole per proseguire... e ovviamente nel manuale non è indicato nulla

 

Edited by dagord
Link to comment
Share on other sites

Dumah Brazorf

Su alicoso trovi degli scopettini fini e lunghi. 

Intanto potresti soffiarci dentro, compressore (a piano eh) o ti ingegni un attimo e usi i tuoi polmoni.

Se pensi ci sia del ghiaccio potresti usare una peretta e acqua calda.

Edited by Dumah Brazorf
Link to comment
Share on other sites

Ho provato anche con una bomboletta di aria compressa (di quelle che si usano per pulire i pc) ma niente... il condotto è proprio ostruito dal ghiaccio.

E anche ammesso che riesca a rimuoverlo, non mi sembra normale che torni a formarsi dopo poche ore!

 

Link to comment
Share on other sites

Quanto tempo lo hai lasciato fermo e aperto?

lascia scongelare almeno 48 ore, il ghiaccio che si trova in un ambiente termicamente isolato ci mette abbastanza a sciogliersi.

Link to comment
Share on other sites

Il 11/5/2023 alle 08:54 , fisica ha scritto:

scongelare almeno 48 ore, il ghiaccio che si trova in un ambiente termicamente

isolato ci mette abbastanza a sciogliersi.

Nel caso il tubo di drenaggio non arrivi oltre la parete inferiore,  l' acqua potrebbe essersi

diffusa nel materiale isolante e, se si è ghiacciata, impiegherà diversi giorni a defluire . 

-

Quando sembra che lo sbrinamento sia  terminato, conviene mettere un foglio di carta da

cucina sopra la vaschetta e verificare che resti asciutto nelle successive 24 ore . 

-

Buona giornata ! 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Torno di nuovo ad aggiornare il thread perché il problema si è ampliato.

Nei giorni scorsi ho notato che si era formata nella parete interna posteriore della brina, e nell'angolo sx un bel "crostone" di ghiaccio spesso 1cm... oltre ovviamente al solito problema del foro otturato.

Decido di sbrinare nuovamente il frigo e lo lascio fermo per più di 48 ore (col caldo di questo periodo...)

Lo rimetto in funzione e, senza riporci cibo, dopo meno di tre giorni si è riformato il "crostone" e il tubo si è nuovamente otturato! Il termostato è regolato sui 5° e in effetti lasciando un termometro in frigo la temperatura è giusta...

Le guarnizioni mi sembrano a posto e l'areazione intorno al frigo sufficiente.

Avendo esaurito le mie idee ho sentito un conoscente che fa riparazioni a tempo perso e al telefono ha diagnosticato una possibile perdita di gas refrigerante (?)

Voi che dite?

Edited by dagord
Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Posta delle foto ,  come si fa a fare una diagnosi .!

Link to comment
Share on other sites

Ecco, spero si capisca.

E' una foto del "crostone" prima dello sbrinamento, ed ora si è formato tale e quale anche se è un po' meno spesso.

Come detto la temperatura al centro del frigo è correttamente quella impostata (al momento 5 gradi)

IMG-20230626-WA0000.jpg

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo
25 minuti fa, dagord ha scritto:

Ecco, spero si capisca.

E' una foto del "crostone" prima dello sbrinamento,

Il tubo che passa di là non e'più isolato attraverso il poliuretano espanso della parete . 

Si potrebbe provare a mettere una fascia di isolamento, per vedere come si comporta .

Link to comment
Share on other sites

Il 3/7/2023 alle 14:44 , Stefano Dalmo ha scritto:

Il tubo che passa di là non e'più isolato attraverso il poliuretano espanso della parete . 

Si potrebbe provare a mettere una fascia di isolamento, per vedere come si comporta .

 

Quindi immagino sia anche la causa del congelamento del tubo di scarico...

Avevo già pensato di rimuovere i pennelli esterni ma dopo un primo tentativo mi sono arenato perché non capisco come sono fissati; servirebbe il manuale tecnico ma non online non trovo nulla.

Nel weekend proverò con un po' più di impegno

 

Edited by dagord
Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

I pannelli esterni !!

dovresti sventrarlo !

non ha pannelli rimovibili , non è no frost  .

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...