Jump to content
PLC Forum


Tensione 20kV


pedersen
 Share

Recommended Posts

pedersen

Quando si dice che la tensione della rete pubblica e' per es. 20kV, che vuol dire? Che tra due fasi ci sono 20kV, giusto? E tra una fase e la terra? 11.500 Volt? 

Link to comment
Share on other sites


luigi69

No , il sistema di distribuzione della media è a triangolo , cioè nella maggior parte dei casi il trafo non ha neutro, quindi rispetto a terra sempre 20 KV

Link to comment
Share on other sites

pedersen

Lo so che e' a triangolo, ma sei sicuro al 100% che sono 20kV rispetto alla terra? 

Link to comment
Share on other sites

piergius
Il 22/4/2022 alle 04:02 , pedersen ha scritto:

tra due fasi ci sono 20kV, giusto?

E tra una fase e la terra? 11.500 Volt? 

OK   :  La proporzione è sempre " Radice di 3 "  come tra 400V e 230V .  

Altrimenti da dove uscirebbero gli 8500V mancanti ? 

Mi ha dato ulteriore conferma un membro dell' Uffici Tecnico locale di E-distribuzione che

effettua sopralluoghi sulle Cabine di Trasformazione. 

⚠️Mi ha anche ribadito che non è igienico tentare di verificare queste Tensioni mediante

un comune tester ! 

Buona giornata ! 

Link to comment
Share on other sites

pedersen

Per capirci meglio: normalmente i trasformatori AT/MT sono stella/stella con neutro non distribuito in MT, poi si arriva nella cabina secondaria e qui la MT e' collegata a triangolo ed esce in BT a stella. 

Giusto? 

Link to comment
Share on other sites

luigi69

si  corretto

 

sono molto rari i sistemi anche in media con neutro collegato tramite resistenze a terra , se non per sistemi di misura ( configurazione a triangolo aperto )

Link to comment
Share on other sites

ivano65

Il sistema in media tensione in italia  storicamente veniva esercito   a neutro isolato  ( che difatto fisicamente   non esisteva in quanto in cabina primaria  il secondario  del trafo AT/MT

era generalmente a triangolo).

la tensione verso terra veniva percio'  considerata quella nominale  , in  questo caso 20Kv.

ora le cose sono cambiate, in quanto i secondari   dei trafo  AT/MT   sono generalmente  a stella con neutro generalmente   messo a terra tramite  resistenza e bobina di petersen,

e comunque  si deve comunque  ancora considerare la tensione verso terra   uguale a quella di fase, essendo il neutro  del trafo a un valore non ben definito.

perche' ti interessa sapere cio'? ai fini pratici non essendo possibile  nel modo piu' assoluto qualsiasi tipo di utenza monofase tale valore non viene mai considerato.

 

qui un interessante articolo  https://imelimpiantielettrici.it/wp-content/uploads/2022/02/BOBINA-PETERSEN-ENEL-Neutro-Compensato-Reti-MT.pdf

Edited by ivano65
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...