Jump to content
PLC Forum


Folletto vk140


Calli
 Share

Recommended Posts

Mia moglie ha aspirato dell’acqua e si è’ spento.

L’ho completamente smontato, ma non noto piste bruciare sulla scheda e il motore e’ libero. 
Qualcuno sa indicarmi un metodo/procedura per individuare quale componente tra interruttore, scheda e motore si è’ danneggiato in modo da poter sostituire solo quello? Come faccio a testare e capire se il problema è’ l’interruttore o la scheda o il motore? Erano tutti umidi…

Molte grazie per l’aiuto!

 

Link to comment
Share on other sites


4 ore fa, Calli ha scritto:

Qualcuno sa indicarmi un metodo/procedura per individuare quale componente

Certo, si chiama "Multimetro". 

Lo hai, e soprattutto sai usarlo ?

Spero che l'umidità si sia asciugata (da sola o con un phon) senza formare ossido
Inizia a spina staccata, in OHM, a verificare eventuali fusibili e continuità tra la spina e la scheda elettronica.
Se hai dimestichezza, a spina attaccata, successivamente puoi verificare dove arriva la tensione.
Senza misure nessuno ti può indicare il componente da sostituire.

Link to comment
Share on other sites

 

 

Cerco qualcuno con esperienza diretta e precisa sui folletto vk140. GRAZIE!

 

Ho misurato la continuità dei due avvolgimenti sul motore brushless e non sono interrotti. 

 

L’interruttore generale sembra funzionare perché:

La continuità sulla coppia di fili marrone-nero al momento della selezione in modalità “on” funziona. 

La misura in ohm tra i due fili bianchi mi restituisce:

-interruttore in posizione Off 150Kohm;

-successivamente ha tre Step: 82Kohm, 38Kohm e 18 Kohm.

 

Ripeto che la scheda sembra perfetta, senza bruciature o segni particolari.

 

Indico che lasciando l’interruttore al massimo e inserendo la spina si sente un solo singolo “tic”, ma niente di più. Togliendo la bobina anti disturbo il “tic” si sente, ma meno evidente. 

 

Grazie per aver letto!

1209C9BC-764B-42C4-A29A-97BDDDDF146D.jpeg

95AA60D8-534E-4B35-BDA6-71B5BF9B99F8.jpeg

00F6D3BF-F6B1-440D-89B3-5FF63377737F.jpeg

Link to comment
Share on other sites

NovellinoXX

Soffia e asciuga bene il sensore ottico di velocità posto sul motore.

Se vuoi smontarlo fai attenzione che si può danneggiare se non sai come si fa; ci sono dei tutorial sul "tubo"

Link

Edited by NovellinoXX
Link to comment
Share on other sites

Il sensore è’ stato pulito. A naso, se fosse il sensore, il motore dovrebbe tentare di partire per poi fermarsi e andare in protezione. Invece si sente un solo “tic”, quasi come la “scintilla” quando si chiude un contatto (descrivo così per far capire il suono, in realtà non vedo scintille).

Ma comunque, per togliere il dubbio, per testare il sensore è’ sufficiente misurare il trasmettitore e il ricevitore in modalità diodo?

Grazie! 

 

 

Link to comment
Share on other sites

NovellinoXX

Il tic che senti e' un impulso che da la scheda al motore.

Se il sensore rileva il movimento del motore ok, se il sensore non vede il movimento, la logica della scheda

ritiene che c'e' un problema al motore  e si blocca.

Però mi risulta che di tic (tentativi) ne dovrebbe fare 3.  

Il motore gira liberamente o lo senti frenato?

Link to comment
Share on other sites

 

Bravo! Giusta osservazione! I “tic” (tentativi) in caso di mancata rotazione sono tre. E questi 3 “tic” hanno un suono “elettronico” mentre quello singolo che sento io e’ appunto come quello di un interruttore che si chiude con un carico. 

Confermo che il motore gira libero. 

Ho misurato il fotoaccoppiatore e non e’ interrotto.

Ho però riscontrato una bassa resistenza sui terminali di un transistor rispetto agli altri tre. 

Forse quel “tic” proviene da lì. 

 

F9C1EA00-22B5-4D88-89C4-ECE184C85EDA.jpeg

8321F200-5FB8-4981-9F1D-DDA3929FDFBA.jpeg

Link to comment
Share on other sites

NovellinoXX
17 minuti fa, Calli ha scritto:

Ho però riscontrato una bassa resistenza sui terminali di un transistor rispetto agli altri tre

Può essere anche qualche altro componente in parallelo.

Dovresti almeno isolare i due terminali per averne la certezza;

 

Link to comment
Share on other sites

Tolto il transistor, sulle piste misuro:

Tra G e E 47 Kohm (come sugli altri tre ancora collegati) 

Tra G e C Megaohm

Tra E e C Megaohm

 

 

E6B0C0BC-1E7C-44CD-99F6-AD36F4DEEEC9.jpeg

Link to comment
Share on other sites

Ho sostituito il transistor. 
Ora sui terminali misuro lo stesso valore di resistenza degli altri tre.

Purtroppo però fa sempre lo stesso difetto!! Non so cos’altro fare…😓

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...