Jump to content
PLC Forum


Corrente di spunto elevata ed interruttore di protezione


anatsmile
 Share

Recommended Posts

Buongiorno a tutti.

E' la prima volta che utilizzo questo forum che ho sempre consultato per risolvere i miei dubbi. Questa volta non ho trovato una risposta compatible o chiara con il mio dubbio.

 

Devo alimentare una pompa di calore tipo rooftop (con compressori scroll) per la quale il produttore mi indica questi dati elettrici:

Tensione di alimentazione (V/Ph/Hz) 400/3+N/50
Corrente di funzionamento massima 114 A
Corrente di avviamento massima 301 A

 

Relativamente ai motori la scheda tecnica mi indica inoltre: "I motori sono dotati di una protezione da sovraccarico e hanno un avviamento diretto.Un monitore di sequenza fasi viene
fornito di serie."

 

Come devo comportarmi con l'interruttore di protezione? Come fate in questi casi in cui vi è un così ampio margine tra la corrente di impiego e quella di spunto?

 

Grazie a chi vorrà darmi qualunque indicazione utile.

Link to comment
Share on other sites


Livio Orsini

Ogni produttore di componentistica elettromeccanica, di buona qualità, ha a catalogo protezioni termiche per motori "con avviamenti gravosi". Sono interruttori termici che hanno una curva che tiene conto delle correnti di spunto, anche per avviamenti ripetuti nel breve periodo.

Potresti prevedere un interruttore termico di questo tipo in cascata con un interruttore magnetico per la protezione contro i corto circuiti.

Oppure potresti usare terne di fusibili specifici per avviamento motori risparmieresti anche sul costo del materiale.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...