Jump to content
PLC Forum


Strani impianti del 2000


masterzone
 Share

Recommended Posts

masterzone

Ciao a tutti,

Vivo in un condo del 2002. Nel mio impianto di casa nel quadro ho installato un gewiss con auto-riarmo, (Gewiss Restart Rd 2 Poli, Accoppiato Con Differenziale Puro Idp) e fa il suo egregio lavoro. Ne ho ormai installati nel mio ufficio e in una seconda casa.

 

Tornando al mio condo del 2002, dopo il contatore del gestore energia, c'e una seconda scatola con dentro un Differenziale da 25A e accanto un magneto da 16. Ora, al di la' che non ho mai capito perche' ci devono essere tutti questi doppi impiantini per arrivare fino su all'appartamento, ma sicuramente ce' una spiegazione tecnica o di sicurezza.

 

La mia domanda e': perche' installare un diff e un magneto? che oltretutto quest'ultimo  ogni tanto scatta? posso togliere tutto e anche giu mettere un bel Gewiss Restart?

Grazie!

Link to comment
Share on other sites


se hanno messo un differenziale in partenza è perchè la linea fino all'appartamento lo richiede, il magnetotermico da 16 serve a proteggere i cavi fino al quadro.

 

sarebbe meglio avere una foto dei componenti per capire bene di cosa si tratta, quale di preciso ti salta ogni tanto?

Link to comment
Share on other sites

masterzone

Ciao Grazie mille per le info:

 

Allora, diciamo che ormai non salta piu niente da molto tempo, ma quello che ogni tanto salta e' proprio il magneto da 16, per svariati motivi. Ad esempio oggi hanno sostituto tutti i contatori con altri nuovi, e mi e' saltato quello, sono stato ad aspettare il fine lavori come un defiicente ed invece era andato giu quello. Non ho ricordi del differenziale in partenza. In realta' io vorrei ranzare tutto e mettere il restart da 25.

 

NB: non c'entra niente, ma avvolte per una esagerata richiesta di energia in casa, es: piano induzione, e altre cose attive, invece di saltare il contatore salta il 16. Solo per quello lo vorrei togliere...

Link to comment
Share on other sites

se salta è perchè usi troppa potenza, un contratto da 3,3 permette di assorbire 3,99kW per tre ore mentre un C16 salta poco sopra i 3,6kW.

quindi è giusto che salti! se lo elimini male che vada ti bruciano i cavi.. vedi tu.

 

scherzi a parte, la soluzione è verificare la sezione del cavo che parte e vedere se puoi sostituirlo con un C20 o addirittura un C25 se pensi di aumentare la potenza in futuro

Link to comment
Share on other sites

masterzone

chiarissimo, certo, ma io non lo voglio togliere il magneto, giustamente come dici tu non vorrei che il cavo tra l'appartamento e la seconda scatola non sia giusto per fargli passare di piu. Scusami ma non sono esperto e cercavo solo conferme. Diciamo che solo una volta ha scattato per troppa richiesta nell'appartamento dove ho tutti i crismi tra auto-riarmo e magneto, con linea dedicata anche per l'induzione.

Sto cercando di capire cosa mettere giu nella scatola per evitare anche li stacchi involontari, ma non stacchi per troppa richiesta, i soliti stacchi fastidiosi, temporali, sbalzetti di corrente, che su in appartamento ho appunto risolto con il differenziale che si riarma, ma i megneto sono a parte ovviamente...

 

ps: che poi oggi non so perche' e' scattato per i lavori di sostituzione dei contatori del gestore...pero' mi ha acceso la lampadina per cui devo fare qualcosa anche in quella scatola...odio gli stacchi casuali...

Edited by masterzone
Link to comment
Share on other sites

comunque io il C16 giù lo cambierei, anche perchè non dovrebbe saltare così. 

 

io il riarmo lo metterei giù mentre in casa se l'impianto è fatto bene non dovrebbe saltare.

e se salta sei lì

Link to comment
Share on other sites

masterzone

ok grazie...ora e' tutto chiaro...sto pensando di mettere un differenziale + magneto termico con autoriarmo ma come dicevi tu sicuramente ho un impianto di base nel condominio fino a giu che supporta i 4.5 KW mi pare di aver letto, come impianto di capitolato base, quindi se giu metto qualcosa di piu alto non ha senso, devo controllare il cavo ma sicuro che sono cavi non da magneto troppo alti...mi sa che dovrò' comunque mettere un 16....

 

In realta e' vero non dovrebbero mai staccare, ma ormai, anche in una recente ristrutturazione dove addirittura ho fatto rifare un impianto elettrico nuovo di pacca, avevo fatto mettere il riarmo giu nello scantinato, e saltava lo stesso, nonostante l'impianto fatto da dio su...allora ho messo un differenziale auto riarmo su e uno giu...considerando che tutto e' certificato per 6 KW in questo mio secondo appartamento quindi non ci sono magneti giu...

Ormai con la corrente....bah

Link to comment
Share on other sites

io ho 4kW enel e 3kW di fotovoltaico e non ho mai avuto un distacco che non fosse dovuto ad un guasto reale.

se i differenziali saltano senza guasto è perchè o sono pochi o di tipo non adatto.

 

se è recente deve essere idmensionato per 6kW e quindi un C16 messo in partenza è assurdo.. 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...