Jump to content
PLC Forum


Scelta differenziale a monte di tutto


Recommended Posts

il mio impianto di casa parte da una cabina in giardino dove c'è il contatore e il primo quadro.

 

il primo quadro contiene:

un MTD AC C10 che fa luci e prese della cabina stessa e un capanno in giardino.

un puro AC 30mA con sotto C16 e C10 che fanno luci e prese del giardino

 

poi c'è un C40 6000A da cui parte la linea verso il quadro generale in casa, a questo c'è attestato un FG16 che viaggia con altri cavi in alcune tratte.

 

avendo spazio e dovendo fare altri lavori senza corrente pensavo di metterci un differenziale puro, domanda:

 

-AC o A ?

-selettivo?

-0,100 o 0,300?

-ad alta immunità?

 

nel quadro in arrivo ci sono vari differenziali puri di tipo A e F da 0,03A.

 

 

 

Link to comment
Share on other sites


del_user_311161
Quote

-AC o A ?

-selettivo?

-0,100 o 0,300?

-ad alta immunità?

300mA , tipo A    ,  immune , selettivo .

 

Link to comment
Share on other sites

azz, mi vuoi far spendere  😀

 

chiedevo per aver la sucsa per risparmiare.. vabbè domani passo dal fornitore e vedo che tiene.

 

Link to comment
Share on other sites

scherzi a parte, perchè non 100mA? sapevo pche per la selettività verticale bastava il triplo di sensibilità rispetto a quelli sotto.

 

dici che rischio? 

 

(a parte che i 100 sono meno diffusi e magari mi costa pure di più)

Link to comment
Share on other sites

i 100ma sono non sempre facili da trovare. il 300ma selettivo   e' sempre disponibile.

x contatto NC: il differenziale in questione deve proteggere la linea da eventuali guasti a terra  . la protezione sulle masse  deve essere garantita  dai differenziali di zona OBBLIGATORIAMENTE  ad alta sensibilita', quindi il 300ma  non ha questo compito.se comunque vuoi essere ancora piu' tranquillo cerca il 100ma  selettivo, ma ripeto non e' facile da reperire e il prezzo potrebbe essere elevato 

Edited by ivano65
Link to comment
Share on other sites

sì sì, è anche una curiosità nozionistica..

 

domani chiedo che cosa hanno disponibile, se non c'è nulla e devo farlo arrivare allora chiedo il prezzo di 100 e 300 poi decido

Link to comment
Share on other sites

del_user_311161
Quote

il differenziale in questione deve proteggere la linea da eventuali guasti a terra 

 in base a quale calcolo viene stabilito la corrente di quasto a terra da tagliare  ? Coordinato in base a cosa ?  A posto di 100mA o 300mA  , perche non un  10 o 15 Ampere  di corrente differenziale ?

 

 

Link to comment
Share on other sites

del_user_311161
Quote

per la selettività verticale bastava il triplo di sensibilità

 

Almeno il triplo di  selettività amperometrica , quindi puoi salire fino a 1 Ampere  massimo da  norma CEI 64-8 per residenziale . 

Per la scelta del selettivo , riguarda eventuali SPD da installare a valle  e lasciare un ampio margine di selettività temporale   a valle per eventuali futuri ampliamenti e modifiche .

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

chiaramente a livello domestico il triplo rispetto agli 0,03 è il 0,1A per questo ho chiesto se sto tranquillo anche con un 0,1A nel caso non costasse una fucilata.

 

visto che introduci l'argomento, se puoi dare un occhio (andrebbero nello stesso centralino):

 

Link to comment
Share on other sites

del_user_311161
Quote

chiaramente a livello domestico il triplo rispetto agli 0,03 è il 0,1A

certo, il massimo che puoi salire comunque è 1 A  , non oltre .

Quote

se puoi dare un occhio

lo farò

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...