Jump to content
PLC Forum


Antenne 4G


Antonello91
 Share

Recommended Posts

Buongiorno

 

stavo facendo delle considerazioni ed osservazioni su una rete FWA (Wind 3). Utilizzo un router wifi 4g per SIM di quei pessimi modelli a "saponetta".

Riporto i prametri, devo dire piuttosto fluttuanti e variabili, che nel tempo sto osservando. Quelli indicati di seguito sono solo un esempio medio dello scenario, ma validi come riferimento:

RSRP : -98
RSRQ: 18
RSSI  44 
SINR  : diciamo da 8 a 13 o 14 (mediamente tipo 12)

ho bit rate che nel giorno e in più giorni fluttuano e vanno su tutti i valori possibili immaginabili (in download) da 0.4 Mbps fino a 30 Mbps.

Spesso sto tra i 4Mbps e i 18Mbps

le disconnessioni a giornate sono frequenti.

Chiaramente per migliorare dovrei usare un antenna esterna. 
La cella cui mi connetto vedo che è sempre quella (due eNodeB diversi che su LTE Italy mi danno sempre la stessa cella. Sono i due eNodeB primario e secondario).

Prima di tutto l'eventuale antenna sarebbe meglio direzionale o da 180°?

Seconda domana. Non mi piace affatto l'idea di fare buchi sui muri. Posso mettere l'antenna dentro l'edificio, magari vicino alla parete che "guarda" la zona della cella? So che sicuramente non è la soluzione ottimale, ma qualche effetto migliorativo lo riuscirei ad ottenere?

Terza domanda: antenna economica (molto economica) e router modico (molto modico) 😄 consigliato da acquistare?

Grazie per la pazienza. Ogni suggerimento e veramente apprezzato!

Link to comment
Share on other sites


30 minuti fa, Antonello91 ha scritto:

Prima di tutto l'eventuale antenna sarebbe meglio direzionale o da 180°?

Domanda ambigua, puoi essere più esplicito?

 

30 minuti fa, Antonello91 ha scritto:

Seconda domana. Non mi piace affatto l'idea di fare buchi sui muri. Posso mettere l'antenna dentro l'edificio, magari vicino alla parete che "guarda" la zona della cella? So che sicuramente non è la soluzione ottimale, ma qualche effetto migliorativo lo riuscirei ad ottenere?

Quella è la strada giusta per farsi del male da soli 😉

Link to comment
Share on other sites

Quote

Quella è la strada giusta per farsi del male da soli 

Pericolo per la salute (radiazioni diffuse nelle stanze) o perchè la parete fa da ulteriore ostacolo vanificando l'effetto dell'antenna?

 

Per la prima purtroppo non ho la minima idea, purtroppo non sono esperto di antenne (solo teoria e zero pratica 😆). Quindi mi affido a ogni vostro consiglio....

 

Girando ho trovato roba del tipo che non so se è quello che mi aspetto (una antenna 4G da mettere dentro uno stabile e che si connette ad un router SIM)

Antenna
Ma funzionano? Danno qualche effetto?

Ah ps. dimenticavo un particolare forse utile. Dalla cella sono a 468m. Davanti però ho una villa (proprio tra me e l'antenna Wind), appena di fianco a neanche 50m un'altra villa. Quindi non sono in spazio libero tra me e la cella.
Non so se la disposizione delle due ville possa generare effetti di multipath, scattering. Sicuro mi aspetto che mi attenuano il segnale (almeno una delle due). Non ho ovviamente misuratori di campo, non posso fare misure e non so come sia l'ambiente esterno dal punto di vista di rumore o interferenza.

 

Certo quello che mi sa strano è l'estrema variabilità delle condizioni da giorno a giorno o tra mattina/pomeriggio/sera

Edited by Antonello91
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, Antonello91 ha scritto:

Pericolo per la salute (radiazioni diffuse nelle stanze) o perchè la parete fa da ulteriore ostacolo vanificando l'effetto dell'antenna?

Certo quello che mi sa strano è l'estrema variabilità delle condizioni da giorno a giorno o tra mattina/pomeriggio/sera

Non per la salute ma perché infrapponi un ulteriore ostacolo fra antenna e cella, però non hai risposto riguardo le presupposte antenne direzionali o 180°

La variabilita del funzionamento può essere influenzata dagli ostacoli e tu ne vorresti inserire uno in più

Sull'antenna da te indicata non saprei come valutarla per cui non mi esprimo.

Link to comment
Share on other sites

Quote

La variabilita del funzionamento può essere influenzata dagli ostacoli e tu ne vorresti inserire uno in più

No no percarità, valuto solo possibili soluzioni per evitare di dover fare buchi su muri facendo passare cavi dell'antenna esterna all'interno; voglio però nel contempo migliorare la mia connessione FWA soprattutto sulla stabilità di connessione. 

 

Antenne interne decenti da suggerire eventualmente ci sono? Funzionano (io ne ho indicata solo una di esempio, sicuramente di migliori ce ne sono)

Rispondo poi sulle antenne 180°/direttive, la cella vedo che "becco" sempre la stessa (anche perchè è la più vicina, l'altra è a 1.5Km). Sicuramente la 180° permette di connettersi a più celle contemporaneamente, ma nel mio caso essendo sempre la stessa forse sarebbe meglio la direttiva? Spero così di essere stato più preciso nel formulare la domanda. Altrimenti dimmi pure quali informazioni servono per continuare la discussione.

Ora mi viene in mente una alternativa per la storia dei buchi sul muro. Si può mettere antenna esterna e router SIM WiFi sempre esterno? Esistono router simili?
Nel caso indicatemi pure dispositivi possibili.

 

Grazie ancora per il supporto

Edited by Antonello91
Link to comment
Share on other sites

Dire che vuoi ottimizzare la ricezione con antenne da interno è un paradosso ed è un po' come pretendere  la moglie ubriaca e nel contempo la botte piena.

Non ho mai capito l'accanimento contro i fori nei muri, quando necessari e comunque occultabili con lo stesso oggi per il quale lo si è praticato ma non è mio scopo farti cambiare idea.

Mi sfugge il concetto di antenna a 180° di cui ignoro l'esistenza ma se intendi un'antenna omnidirezionale, ci sono pro e contro, quale che sia il tipo che adotti. Se sei sicuro che puoi ricevere solo una delle celle, la miglior scelta è un'antenna direttiva ma viene da sé capire che se montata in interno vanificheresti i vantaggi che essa ti darebbe.

Se opti per una omnidirezionale vale lo stesso discorso, ovvero, all'interno dell'edificio "vedrà" bene solo angoli e pareti della stanza in cui è montata.

Sui router non so aiutarti né consigliarti ma so con certezza che i muri sono sempre e comunque un ostacolo dagli effetti imprevedibili.

 

Cosa ti impedisce di montare un'antenna sul tetto?

 

 

 

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Si se non proprio evitabile vada per i buchi.

Però vedo che infondo mi basterebbe aumentare di pochi Db (-94 a -98 arrivare a -88/-89 è poco). Anche se la velocità non raggiunge il massimo dei 30 teorici, mi basta solo essere stabile... non vorrei fare una spesa eccessiva

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio

Buonasera , il tuo router ,hai detto un pessimo modello a saponetta, sei sicuro che abbia la presa per l'antenna esterna ? oppure ha l'antenna interna con il connettore SMA ,quindi puoi togliere l'antenna  e mettere il cavo che deve andare necessariamente all'esterno , se la metti in interno tanto vale ci lasci quella che c'è .

Link to comment
Share on other sites

E' un Tenda 4G185 (ultimamente si scalda pure)... non ha nulla se non l'antenna interna ed il lettore per la SIM.... Pensavo che un modello di un router SIM diverso, magari di altre marche, con antenne sempre interne comunque fossero migliorie di questo. Dovrei comunque sostituirlo prima o poi.

Link to comment
Share on other sites

Prendi un router 4g con antenne esterne, tipo i TP-LINK MR-xxx.

Su Subito ne trovi usati dai €30 in su, altrimenti lo prendi nuovo su Amazon, lo provi, e se non migliori, lo restituisci.

Per intallare le telecamere a casa di mia suocera, io ne ho acquitato uno usato su Subito.

 

Link to comment
Share on other sites

12 ore fa, Antonello91 ha scritto:

Pensavo che un modello di un router SIM diverso, magari di altre marche, con antenne sempre interne comunque fossero migliorie di questo

Come vedi non sono l'unico a sostenere che se non porti l'antenna in esterno non cavi il ragno dal buco (anche perché non lo hai ancora fatto).😉

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

Eh gia!!! Mi sta venendo una "malsana" idea... sfrutto l'altra cella della mia zona... cambio lato. Di la infatti ho una presa esterna. La cella però è a 1.5Km di distanza, ma è a vista! Non ci sono ostacoli solo aria e qualche uccello se interseca la traiettoria 😄

Tanto che ho ostacoli e non ho prese, forse tanto vale sfruttare questa seconda ipotesi. Non so se però la distanza è tanta (dato che è 1.5Km).
A questo punto metto una bella antenna esterna e uno di quei router con SIM da "palo".

In questo caso conoscete Router da palo (con SIM) ed antenne esterne da abbinarci?

Link to comment
Share on other sites

Sto cercando di analizzare meglio l'andamento, tra i dati di connessione e velocità. Purtroppo procedo a mano e non riesco ad automatizzare, per avere più agevolmente ed in maniera precisa i dati.

 

Però mi sto accorgendo che è una cella in particolare che da problemi. Le celle ovviamente sono selezionate in automatico dalla stazione del provider (credo per politiche loro di gestione del carico ed utenze).

Questa cella ha un SINR tra 4 e 5 con un RSRP tra -94 a -98BdBm, e su questa la velocità in download scende da 0.2 Mbps a 2Mbps (massimo). Penso sia il rumore che degrada il tutto e forse è proprio quando passa su questa che ho le disconnessioni.

 

Ma le antenne esterne oltre a migliorare la potenza del segnale ricevuto, abbassano anche il livello di rumore?
Immagino che il SINR migliori in ogni caso visto che dovrebbe aumentare la potenza del segnale

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio
21 ore fa, Antonello91 ha scritto:

Ma le antenne esterne oltre a migliorare la potenza del segnale ricevuto, abbassano anche il livello di rumore?

Si ,ma non sono le antenne . E' una legge fisica , sia di acustica che di elettricità sia di elettromagnetismo .

S/N , signal noise ratio , oppure in italiano segnale-rumore ,esiste la relazione ( rapporto ) tra il segnale che compare al numeratore e il rumore  al  denominatore , più aumenta il segnale e meno rumore avrai ,viceversa più abbassi il segnale più aumenta il rumore .

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Grazie della conferma è quanto in "ostrogoto" volevo tentare di dire.... Ma per essere efficaci le antenne esterne devono essere istallate in modo che il puntamento superi ogni ostacolo?

 

Possono essere efficaci anche su distanza dalla stazione radiobase (con 4G) su 2Km?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...