Jump to content
PLC Forum


consiglio cambio caldaia


thekingfm
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti, devo sostituire la caldaia. Mi hanno fatto dei preventivi per queste due caldaie la immergas victrix tera v2 28 e la biasi rinova adaptive 30. Prezzo montata con pratica enea e tutto il resto per la biasi 2000€, mentre per la immergas uno mi ha fatto 2150€ e un'altro 2970€ non capisco sta differenza di prezzo montando le stesse identiche cose.

Cosa mi consigliate tra la biasi e la immergas?

Link to comment
Share on other sites


i preventivi sono dettagliati con eventuali comandi remoti termostatiche o altro?

il lavaggio impianto è presente in ogni preventivo?

 

i due marchi hanno una buona scelta di CAT nella tua zona?

 

Link to comment
Share on other sites

Mettono tutti le stesse cose, nessuno include il lavaggio, per biasi il centro assistenza è chi mi monterebbe la caldaia mentre immergas c'è ne sono abbastanza vicino. Il dilemma è quale sia migliore delle due. La biasi ha modulazione 1:9 la immergas scrive 17-100

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Perché il lavaggio costa un sacco di soldi, passerebbe subito la voglia di accettare, peccato sia una cosa indispensabile.

Link to comment
Share on other sites

chiedi a quello che fa 2900 se è compreso il lavaggio..

 

e si sicuro che servano così grosse? che caldaia hai ora?

insistiamo sul lavaggio perchè è rischiesto sempre per le caldaie a condensazione ed è scritto nero su bianco nei manuali, non farlo può invalidare la garanzia

Link to comment
Share on other sites

adesso ho una vailant turbo 24kw, ho un'appartamento di 120/130mq per il lavaggio non è specificato in nessuno dei 3 preventivo manco in quello da 2900. Chiedo anche il discorso del lavaggio a sto punto

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Si ma…se una cosa è obbligatoria, perché chiedere il preventivo del lavaggio? A me sembra una roba da manicomio il punto dove si è arrivati.

Link to comment
Share on other sites

io non ne capisco molto, in teoria se è obbligatorio avrebbero dovuto metterlo direttamente nel preventivo, loro sono gl'idraulici non io 🙂

comunque a parte il discorso lavaggio tra le due cosa consigliate?

 

Link to comment
Share on other sites

Io spesi 350 euro e 6 ore di lavoro per il lavaggio..  Prima solo acqua, poi lavaggio con prodotto specifico per ogni singolo circuito. In ultimo risciacquo e inserimento di inibitore. Devo dire che la differenza si sente ma soprattutto fatta la verifica con termocamera tra il prima e il dopo. 

Link to comment
Share on other sites

-se hai una 24kW perchè passare a taglia superiore?

 

-se chiedi del lavaggio ti diranno che è sottointeso magari, ma secondo me forse l'unico che ha intenzione di farlo bene è quello da 2900 (ma magari nemeno lui)

questo è un estratto da un manuale d'installazione immergas

Quote

1.7 ALLACCIAMENTO IDRAULICO. Prima di effettuare gli allacciamenti di caldaia per non far decadere la garanzia sul modulo a condensazione lavare accuratamente l’impianto termico (tubazioni, corpi scaldanti, ecc.) con appositi decapanti o disincrostanti in grado di rimuovere eventuali residui che potrebbero compromettere il buon funzionamento della caldaia. La legislazione prescrive un trattamento dell’acqua dell’impianto termico e idrico, secondo la norma UNI 8065, al fine di preservare l’impianto e l’apparecchio da incrostazioni (ad esempio, depositi di calcare), dalla formazione di fanghi ed altri depositi nocivi. Per non far decadere la garanzia sullo scambiatore inoltre è necessario rispettare quanto prescritto nel (Parag. 1.23)

 

Link to comment
Share on other sites

Allora chiesto delucidazioni sui vari preventivi, effetivamente l'unico che mi ha messo il lavaggio è quello da 2900€. Allora ho chiesto agl'altri 2 e mi hanno messo 300€ di lavaggio. Quinid quello da 2150 e passato  a 2400 comunque sempre 500€ in meno.

Ho un alloggio di 120/130mq all'incirca con 2 bagni secondo me era poco quella da 24kw ma quella me la sono ritrovata quando ho comprato casa.

comunque come ha scritto Reka a sto punto obbligatorio il lavaggio. Mi potete solo dire cosa si intende 17-100% di modulazione?

 

Link to comment
Share on other sites

vuol dire che il bruciatore può andare al minimo al 17% della sua potenza, se la necessità è minore comincerà a spegnersi e riaccendersi.

 

nel tuo caso devi valutare solo l'ACS, usate i due bagni in contemporanea e ti dava problemi?

 

sono prezzi finiti e poi tu fai la detrazione o sono con sconto in fattura? (non so se c'è ancora)

Link to comment
Share on other sites

Puo capitare che usiamo i due bagni in contemporanea, diciamo che se aprivo l'acqua in cucina mentre era aperta nella doccia diventa fredda in doccia. Sono prezzi finiti , lo sconto in fattura non c'è piu se non erro. Detrazione 50% con pratica enea compresa.

In alcune caldaie vedo modulazione 1.5 1.9 ecc... in questo caso 17-100% sarebbe 1:17? Megli oprendere caldaia con modulazione piu alta giusto?

 

Link to comment
Share on other sites

no, il 17% al minimo sarebbe circa 1:6

 

più è alta la modulazione più gli scalini di potenza sono ravvicinati, l'importante è che il minimo non sia troppo alto rispetto alle necessità effettive in riscaldamento.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ok grazie, ho visto che ne sai un bel pò, tu cosa mi consiglieresti tra la biasi e la immergas? Mi hanno fatto preventivo per questi due modelli. Sembra che gl'idraulici sono irreperibili in zona da me sto aspettando 3/4 preventivi da un mese e mezzo 🤣

biasi rinova adptive 30s e immergas tera v2 28

Link to comment
Share on other sites

il riscaldamento non è il mio campo, posso parlare da utente, so che immergas è considerato un buon marchio ma credo anche Biasi.

 

se ti propongono due caldaie a pari livello (ci sono più modelli quindi devi essere sicuro che se una è  di gamma media lo sia anche l'altra o comunque tenerne conto)

allora io valuterei più che altro quello che mi ispira di più in termini di assistenza.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la risposta ho visto che la biasi da 2+4 di garanzia, pare gratuita se acquisti una caldaia sotto i 35kw. a sto punto punto sulla biasi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...