Jump to content
PLC Forum


Problemma Ghiaccio sul fondo del frigorifero SMEG


Enricoctl
 Share

Recommended Posts

Buonasera  a tutti,

Volevo chiedere un consiglio riguardo al mio frigorifero SMEG FAB32BL6. Da circa un anno, noto che si forma del ghiaccio sulla parete posteriore in alto e il compressore è sempre in funzione. Ho tentato di risolvere il problema sostituendo il termostato con uno compatibile, ma senza successo. Pensavo potesse trattarsi di una mancanza di GAS, ma i tecnici SMEG della mia zona sconsigliano questa soluzione, soprattutto considerando il costo (oltre 200 euro) e il fatto che potrebbe non risolvere il problema.

Inoltre, ho notato un aumento del consumo energetico: il frigorifero, con il suo attuale funzionamento, consuma circa 800 kWh all'anno. Considerando che ha più di 10 anni, stavo valutando l'idea di sostituirlo. Ho visto un'offerta interessante su Unieuro per un frigorifero LG a circa 800 euro e stavo pensando di optare per un modello non retrò.

Ho già controllato la guarnizione e ho monitorato la temperatura con un termometro meccanico: sulla parete posteriore a metà altezza segna circa 4 gradi. È una temperatura accettabile? Un dettaglio che vorrei sottolineare è che il nuovo termostato aveva una sonda leggermente più lunga. Il venditore di ricambi mi ha suggerito di creare una piccola spira con la parte in eccesso che non entrava nella sede. Potrebbe essere questa la causa del problema?

Il congelatore, invece, funziona perfettamente. Secondo voi, è il caso di rottamare il frigorifero o c'è una possibilità di recuperarlo?
 

Molte grazie
Buona serata

Enrico

Edited by Enricoctl
Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

 Se è una mancanza di gas , meglio sostituirlo .

posta una foto del ghiaccio. , con tutta la parete frontale completa .

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la risposta. Allego la foto del ghiaccio formatosi. Si nota che è un po' meno rispetto al solito perché ieri ho spento il frigo per un breve periodo. Penso che il problema possa essere legato al termostato: forse il compressore non riesce a raggiungere la temperatura desiderata e, di conseguenza, il termostato non si stacca. Il termometro, che non si vede nella foto, segna circa 5 gradi ed è appoggiato alla parete posteriore. Mi chiedo se questa temperatura sia sufficientemente fredda.

Non so a quale temperatura la sonda del termostato faccia scattare (ovvero apra il contatto). Avevo anche sentito di problemi legati alla sicurezza e di incidenti causati da perdite di gas nei frigoriferi domestici, quindi forse è meglio non rischiare. Mi scuso se la foto non è molto chiara, ma ho dovuto scattarla in fretta.

Ti ringrazio per l'attenzione.

Buona serata,

Enrico


Spero che questa

IMG_20231008_185011.jpg

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Sarà la vista che se n’è andata a friggere , ma non vedo niente , 

se  il ghiaccio è presente solo a metà tra il primo e il secondo ripiano , è scarico. . 
e non vale la pena spendere soldi . 
il termostato che non è ambiente funziona rilevando temperatura di evaporazione , 

parliamo di  parecchi gradi sotto zero .

 E non arrivandoci gas non spegne

Link to comment
Share on other sites

 


Si forse non si vede molto comunque  il ghiaccio è in alto e partendo  da sopra  al primo scaffale (al centro tra lo scaffale e la volta)in alto arriva fino alla meta della scaffale successivo(secondo), dopo non c'è più ghiaggio.

quindi devo dedurre che è scarico.
Dovrò procedere a malinquore con l'acquisto di uno nuovo.
Molte grazie per i consigli.
Buona serata

Enrico

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...