Jump to content
PLC Forum


Whirlpool AKP9 738 IX - Problema alle resistenze


Fabius27tg
 Share

Recommended Posts

Salve,

ho chiamato il tecnico che ha diagnosticato una dispersione in entrambe le resistenze (superiore e inferiore) al forno in oggetto. Dove posso visualizzare il costo delle resistenze per valutare se rivolgermi a un altro tecnico o se procedere con l'acquisto di un forno nuovo? Il preventivo che mi è stato proposto è di 135,00 euro ma io pensavo che una resistenza per questo forno costasse intorno ai 20,00 euro.

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 68
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • Fabius27tg

    32

  • Stefano Dalmo

    20

  • NovellinoXX

    6

  • piergius

    5

Stefano Dalmo

Bhe è molto difficile che siano da cambiare tutte e due le resistenze , 

Potresti staccarne una per volta e capire quale delle due è la responsabile , 

ma inizia a fare una cosa molto semplice , 

inverti di 180 gradi la spina nella presa  e vedi se continua . 
inseriscila sotto sopra.

Link to comment
Share on other sites

Non ho mai staccato una resistenza, non sono competente in materia. Volevo solo capire se fosse il caso di rivolgersi a un altra ditta perché il preventivo mi è sembrato troppo alto.

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Non possiamo sindacare i preventivi ,

 non è corretto , perché  quello non è il costo dei materiali , ma di un lavoro . 
magari un’altro ti chiederebbe di più  , chi lo potrà sapere .
però la spina credo che la potresti girare ,

 

Link to comment
Share on other sites

Il forno non è attaccato a una presa ma direttamente alla corrente elettrica con i tre cavi: fase, messa a terra e neutro.

 

Mi sapreste almeno indicare orientativamente il costo delle resistenze per questo forno?

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

20 euro al privato, l’artigiano DEVE PER FORZA ricaricare minimo il doppio, quindi siamo a 40 minimo che te la farà pagare, ballano 100 euro, che si raggiungono molto facilmente con la chiamata se vengono a casa, oppure con le ore di manodopera, i materiali di consumo e l’IVA, prezzo del preventivo assolutamente onesto.

Se lo sai fare tu meglio così, anche io vorrei curarmi una carie da solo, ma non ci riesco.

Link to comment
Share on other sites

58 minuti fa, Stefano Dalmo ha scritto:

Non ci riesci ad invertire fase e neutro?

magari risolvi senza pagare niente.

 

In che modo? La fase va con la fase, il neutro con il neutro..

43 minuti fa, Alessio Menditto ha scritto:

20 euro al privato, l’artigiano DEVE PER FORZA ricaricare minimo il doppio, quindi siamo a 40 minimo che te la farà pagare, ballano 100 euro, che si raggiungono molto facilmente con la chiamata se vengono a casa, oppure con le ore di manodopera, i materiali di consumo e l’IVA, prezzo del preventivo assolutamente onesto.

Se lo sai fare tu meglio così, anche io vorrei curarmi una carie da solo, ma non ci riesco.

 

Grazie per la spiegazione, almeno comprendo le ragioni del preventivo.

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

È ovvio che al privato il prezzo sembra sempre troppo.

Edited by Alessio Menditto
Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo
29 minuti fa, Fabius27tg ha scritto:

che modo? La fase va con la fase, il neutro con il neutr

Non stai facendo un impianto , stai collegando un elettrodomestico , 

se infili una spina in una presa , mica sai che cosa hai collegato ?

dove ci sono i collegamenti  , stacchi le giunzioni e inverti i collegamenti.

il cavo che sta collegato con la fase lo passi sul neutro e viceversa. 

Link to comment
Share on other sites

 

Ma non avrebbe dovuto accertarsene il tecnico? Quando ha collegato il tester (o qualcosa di simile) alle resistenze mi ha confermato che il collegamento elettrico era a posto.

Edited by Alessio Menditto
Eliminato quote
Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

 Fabius , fai come meglio credi . E scusami se cerco di aiutarti a risparmiare qualche soldino , se possibile .👋

Link to comment
Share on other sites

 

Sto tentando soltanto di capire perché non sono competente in materia. Se tu da tecnico mi suggerisci di invertire il collegamento elettrico, mi chiedo perché non sia stata effettuata alcuna rilevazione in tal senso dal tecnico che ha ispezionato fisicamente l'elettrodomestico.

 

È soltanto una richiesta di chiarimento, mica una accusa.

Edited by Alessio Menditto
Eliminato quote
Link to comment
Share on other sites

non si era capito che già era uscito a fare la diagnosi, in questo caso gli oltre 100 euro ci stanno tutti.

 

però anche a me sembra strano che siano in dispersione entrambe le resistenze.

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Perché lui esce per fare soldi e non si mette a perdere tempo a fare prove , mentre io lo faccio per altruismo e  faccio fare tutte le prove possibili prima di emettere sentenza.

E non ho detto che mi hai accusato ,  

1 ora fa, Fabius27tg ha scritto:

alle resistenze mi ha confermato che il collegamento elettrico era a posto

Ma cosa ti potevo  rispondere queste parole. 

E ti ho risposto se vuoi sai cosa fare .

Link to comment
Share on other sites

 

D'accordo. Quindi se invertendo i collegamenti elettrici il problema dovesse persistere, a quel punto si tratterebbe di un guasto alla resistenza?

Edited by Alessio Menditto
Eliminato quote
Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo
14 minuti fa, Fabius27tg ha scritto:

Quindi se invertendo i collegamenti elettrici il problema dovesse persistere, a quel punto si tratterebbe di un guasto alla resistenza?

Magari ad una resistenza  e non a due , ma è tutto da verificare.

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo
10 minuti fa, reka ha scritto:

ma è uscito ha estratto il forno e l'ha provato col tester?

 

E cosa ha provato se non ha neanche staccato i cavi  dalla linea , visto che non ha una spina.

Scusa la domanda , aiuta a fare la diagnosi , da quanto tempo non viene acceso il forno.?

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Fabius27tg ha scritto:

Il forno non è attaccato a una presa ma direttamente alla corrente elettrica

con i tre cavi: fase, messa a terra e neutro

Come  è stato già detto, a me non è capitato mai che si guastino contemporaneamente

2 Resistenze.

È molto più probabile che il malfunzionamento dipenda da Fase e Neutro che entrano

al contrario .

In questo caso per la riparazione "rischi" di spendere circa 1 €, se non hai già un Giravite

Cercafase. 

1) Se è collegato tramite Morsetti, togli prima Tensione dal Centralino, verifichi che il Cercafase

non si accenda, né sul blu né sul marrone, poi inverti di posto questi 2 colori . 

2) poi torni a dare Tensione, imposti la massima Temperatura e vedi se il comportamento

cambia rispetto a prima . 

Poi fai sapere . 

[Se ti segnala la Fase solo sul filo blu proveniente dall' Impianto, prima di mettere mano

al Forno, bisogna regolarizzare  la Polarità Fase - Neutro che può risultare invertita a livello

di Centralino o addirittura al Contatore .] 

-

 Buona serata ! 

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

E cosa ha provato se non ha neanche staccato i cavi  dalla linea , visto che non ha una spina.

Scusa la domanda , aiuta a fare la diagnosi , da quanto tempo non viene acceso il forno.?

 

Il tecnico non ha staccato i cavi elettrici. Mi ha soltanto chiesto di staccare l'interruttore generale e poi ha controllato le due resistenze con il tester.

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo
3 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

Scusa la domanda , aiuta a fare la diagnosi , da quanto tempo non viene acceso il forno.?

Non mi hai risposto .

Link to comment
Share on other sites

19 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

Non mi hai risposto .

 

Scusami, mi era sfuggito. Indicativamente da Luglio/Agosto di quest'anno.

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Potrebbe essere necessario  staccare il cavo di terra , e impostare un funzionamento sotto sopra  a 250 gradi  . Poi riattare il cavo di terra e vedere se salta ancora . 

Ovviamente questo dopo averprovato invertendo i cavi .

E tutto in sicurezza  , senza mettere più mani vicino al forno ,  se non dopo  aver staccato il generale o le prese ..

 

Link to comment
Share on other sites

Il 4/11/2023 alle 19:42 , Stefano Dalmo ha scritto:

Potrebbe essere necessario  staccare il cavo di terra , e impostare un funzionamento sotto sopra  a 250 gradi  . Poi riattare il cavo di terra e vedere se salta ancora . 

Ovviamente questo dopo averprovato invertendo i cavi .

E tutto in sicurezza  , senza mettere più mani vicino al forno ,  se non dopo  aver staccato il generale o le prese ..

 

 

Ho contattato l'elettricista, passerà a giorni per fare questo tentativo. Non me la sento di intervenire personalmente. Lo faccio solo con collegamenti più accessibili.

 

Vi terrò sicuramente aggiornati. Intanto vi ringrazio per il supporto.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...