Jump to content
PLC Forum


Presa a muro TIM per connessione Internet


omandar
 Share

Recommended Posts

Quando il tecnico ha "tirato" in casa il cavo per la linea fissa (nuovo contratto, FTTC) ha installato anche una presa a muro in cui va inserito il tipico cavetto che poi si collega alla presa "ADSL" (o "linea") del modem.


Ho notato che per predisporre tale presa a muro il tecnico ha semplicemente attaccato due fili assai sottili ai due cavi molto più robusti e rigidi presenti nel cavo in arrivo e poi ha collegato quei due fili sottili ai morsetti interni della presa (troppo piccoli per poter alloggiare i fili del cavo primario).


Quella presa a muro si è poi rivelata difettosa, perché la connessione ogni tanto cade e basta muovere un po' cavetti per farla resuscitare.
Vorrei sapere se, in attesa che il tecnico venga a sostituirla, può essere pericoloso "saltarla" totalmente collegando direttamente ai due grossi fili del cavo principale il cavetto che poi va collegato al modem (ovviamente facendo attenzione a non sbagliare).

In altre parole:
quella presa a muro che il tecnico installa contiene qualcosa di particolare (filtri, protezioni o altro) oppure è semplicemente costituita da un morsetto dietro e un presa davanti e svolge, in fin dei conti, lo stesso identico compito di una connessione diretta tra i cavi?

Link to comment
Share on other sites


Domenico Maschio

Hai notato se c'è ossido all'interno della presa ?  molte volte con presenza di umidità alla parete i piccoli pin della presa si ossidano e vanno in contatto tra loro .

Potrebbe essere anche aperto il connettore interno e non preme più sui fili cosi da non fare contatto .

In ogni caso puoi eliminare la presa e collegare direttamente i fili del cavo con i fili del cavetto del modem ,quella presa è solo una connessione dei fili .

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la utile risposta.
In effetti già pensavo che la presa non avesse alcun ruolo particolare ad di là della semplice connessione, ma cercavo una conferma (o una smentita) da qualcuno che se ne intendesse più di me.

Il "mio" elettricista, in effetti, mi consiglia di effettuare comunque la sostituzione "ufficiale", perché dice che forse potrebbero "accorgersi" da remoto che la presa non c'è e che magari un domani, in caso di problemi sulla linea, potrebbero accusarmi di illecita manomissione e rifiutarsi, ad esempio, di sostituire il modem guasto o cose del genere.

Diceva che forse nelle prese fornite da "loro" c'è qualcosa di particolare e quindi, a scanso di rogne, mi consigliava di non mettere mano...

Però avevo avuto l'impressione che si trattasse più che altro di un invito, appunto, a non mettere mano...

Link to comment
Share on other sites

11 ore fa, omandar ha scritto:

qualcosa di particolare (filtri, protezioni o altro)

Ai tempi della linea telefonica analogica aveva senso mettere dei fusibili di protezione, ma ormai le uscite di centrale sono esenti da tale problema.
Si tratta di collegamenti tra due modem dsl, ad alta frequenza, e non più di tensioni e correnti elevate, necessarie per una suoneria meccanica, per esempio.

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio
14 ore fa, omandar ha scritto:

Il "mio" elettricista, in effetti, mi consiglia di effettuare comunque la sostituzione "ufficiale", perché dice che forse potrebbero "accorgersi" da remoto che la presa non c'è e che magari un domani, in caso di problemi sulla linea, potrebbero accusarmi di illecita manomissione e rifiutarsi, ad esempio, di sostituire il modem guasto o cose del genere.

Il tuo elettricista ha ragione , la linea telefonica è di competenza dell'operatore fino alla prima presa , quindi l'utente non può manomettere l'impianto . 

Puoi fare il reclamo ed attendere che ti vengono a sostituire la presa , se nel frattempo hai necessità di usare la linea ,puoi eliminare la presa e collegare i fili , ovviamente quando viene il tecnico gli spieghi il problema e fai rimettere tutto come di norma.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, Domenico Maschio ha scritto:

Puoi fare il reclamo ed attendere che ti vengano a sostituire la presa , se nel frattempo hai necessità di usare la linea ,puoi eliminare la presa e collegare i fili , ovviamente quando viene il tecnico gli spieghi il problema e fai rimettere tutto come di norma.

 

Il fatto è che è molto difficile (o forse ormai impossibile?), chiamando il 187, riuscire a parlare concretamente con qualcuno per spiegare quale è il problema.
Facendo una segnalazione si ottiene l'invito a sostituire il modem (che funziona perfettamente).


Presumo che per arrivare al risultato desiderato dovrei prima sostituire il modem (e l'unico modo per evitare costi aggiuntivi è andarlo a ritirare in un negozio consegnando quello "guasto") e poi segnalare nuovamente il guasto, tenendo però la linea scollegata perché altrimenti "loro", facendo un controllo da remoto, vedrebbero la connessione attiva e potrebbero contestare la segnalazione o addirittura proporre una nuova sostituzione del modem.

Poi, una volta finalmente fissato l'appuntamento con il tecnico, per essere sicuro di evitare lamentele (non tutti i tecnici, infatti, hanno la stessa flessibilità) dovrei farmi trovare con la presa originale collegata (e non funzionante).


Una bella seccatura, insomma, specie tenendo conto che la connessione in casa serve sempre attiva.
Ovviamente (e anche, credo, comprensibilmente) la tentazione è lasciare tutto com'è, anche se capisco benissimo che un professionista non può consigliarmi tale "soluzione".
D'altronde in fin dei conti la mia "manomissione dell'impianto" è tale solo per modo di dire; e se, come mi avete confermato tu e anche l'altro utente, la "loro" presa non contiene altro che contatti di connessione, non esiste alcun oggettivo pericolo che la sua assenza possa provocare qualche problema (né a me né a loro).

Ringrazio ancora per l'aiuto e i consigli.
E, in considerazione della data e della crescente velocità del tempo che passa, auguro anche buone feste. :]

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio
55 minuti fa, omandar ha scritto:

chiamando il 187, riuscire a parlare concretamente con qualcuno per spiegare quale è il problema.

Hai ragione , ti consiglio di chiamare il 187 , risponde un disco automatico ,fai 2 ( segnalare un guasto ) , dopo una serie di prove automatiche che il sistema fa ti passano ad un servizio tecnico , li puoi parlare con un umano e spieghi che hai la presa rotta e occorre sostituirla . 

Ovviamente prima di fare questo stacca la presa in modo che ,quando il sistema fa la prova non trova collegato il modem e/o l'apparecchio telefonico .

Una volta aperta la segnalazione di guasto puoi anche rimettere a posto la connessione e attendere fiducioso , buona fortuna 

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, Domenico Maschio ha scritto:

ti consiglio di chiamare il 187 , risponde un disco automatico ,fai 2 ( segnalare un guasto ) , dopo una serie di prove automatiche che il sistema fa ti passano ad un servizio tecnico...

 

Ti ringrazio ancora, anche per il "buona fortuna" finale. :]

Comunque, per dirla tutta, c'è anche un dettaglio... laterale che non avevo menzionare: quando, chiamando il 187 col cellulare, il "disco automatico" mi chiede di inserire il numero della linea guasta (e io lo inserisco) la
vocina risponde "il numero inserito non è valido" e la chiamata viene chiusa senza possibilità di replica.
Allora dovrei provare a chiamare dalla linea fissa, sperando che l'automatismo accetti come "valido" il numero dal quale sto chiamando.

Ma per farlo dovrei necessariamente collegare il modem...


Una certa dose di fortuna, quindi, serve senz'altro.
E anche parecchia pazienza (forse ancora più difficile da reperire). :]

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio
Il 8/12/2023 alle 05:54 , omandar ha scritto:

la vocina risponde "il numero inserito non è valido" e

Sei sicuro di stare con Tim ?

Link to comment
Share on other sites

Il 9/12/2023 alle 19:09 , Domenico Maschio ha scritto:

Sei sicuro di stare con Tim ?

 

, sono senza alcun dubbio loro cliente.

Se però il tuo "sei sicuro?" si riferisce alla certezza di aver fatto la scelta migliore (tra i possibili fornitori) allora no, non sono del tutto sicuro.
Comunque a ben vedere, stanti le esperienze (anche indirette) avute in passato con altri, è una insicurezza... ad alta temperatura (360°). :]

Link to comment
Share on other sites

credo che si riferisse al fatto che non riconoscono il numero, cosa impossibile direi..

 

poi a livello domestico sono tutti allo stesso livello.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio
7 ore fa, reka ha scritto:

credo che si riferisse al fatto che non riconoscono il numero, cosa impossibile direi..

 

poi a livello domestico sono tutti allo stesso livello.

👍

Chiamando il 187 e inserendo il numero ti devono riconoscere , dopo devi poter accedere al servizio tecnico/reclamo guasti 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...