Jump to content
PLC Forum


Impianto casa SAT+TV


kobaxe
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti!

 

vi scrivo perché sto impazzendo con il mio impianto (sotto descritto). Andiamo per ordine.

 

l'impianto l'ho sintetizzato in questo schema sotto. 

i decoder SAT sono settati in UNICABLE 

1 decoder canale 1 - 1210

2 decoder canale 2 - 1420

 

Parabola puntata su 13E con v8 finder e 

 

Il problema è che l'impianto sembra funzionare a tratti, mi spiego meglio, lato segnale TV DTT tutto ok l'impianto funziona alla perfezione, per quanto riguarda invece la parte SAT all'accensione del decoder 1 o 2 a volte il segnale arriva a tratti. O funzionano entrambi bene (segnale presente su entrambi) o solo 1 (segnale presente su decoder 1 e assente su 2 e viceversa) . La prima cosa che ho provato a fare ovviamente visto il divieto assoluto di utilizzare l'intreccio manuale dei cavi è stato quello di sostituire l'intreccio con un partitore PP4 Fracarro ma il risultato è stato pessimo nel senso che c'è completa assenza di segnale. seconda cosa che faccio quando il segnale è assente è andare a misurare il segnale prima dell'ingresso nell'alimentatore quindi prima di antrare nell'appartamento e risulta sempre essere buono, ciò mi induce a pensare che la prima parte dell'impianto non ha problemi almeno fino all'alimentatore. Da cosa potrebbe dipendere il fatto che l'impianto a volte funziona e a volte no? Vi prego datemi un consiglio su come poter risolvere.

 

 

 

 

 

 

image.thumb.png.84ee2a4b10e78871be0277185a3dfb0e.png

Edited by Maurizio Colombi
Sistemato il titolo.
Link to comment
Share on other sites


snipermosin

Potresti dire che sigla ha l'alimentatore e l'LNB? 

Comunque il partitore va messo obbligatoriamente e non si intrecciano i cavi

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Nel frattempo che ci fai avere i dati richiesti, prova a disattivare l'alimentazione verso LNB dei decoder e riprova, non vorrei che la tensione dei decoder vada in conflitto con quella dell'alimentatore. 

Edited by snipermosin
Link to comment
Share on other sites

Ciao Snipermosin

 

LNB 

 

LNB DCSS FRACARRO

FRA/287421
 
Alimentatore
 
Fracarro PSU511
 
 
come ti descritto sopra l'impianto funziona (non sempre) solo con la treccia.
Link to comment
Share on other sites

Nel frattempo che ci fai avere i dati richiesti, prova a disattivare l'alimentazione verso LNB dei decoder e riprova, non vorrei che la tensione dei decoder vada in conflitto con quella dell'alimentatore. 

 

La particolarità dell'alimentatore adottato è che lascia passare la DCC verso l'LNB dai decoder, se andassero in conflitto presumo non dovrebbe funzionare mai e non in modo discontinuo come succede nel mio caso. Ad ogni modo stasera faccio un tentativo disabilitando su entrambi i decoder l'alimentazione al LNB.

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
5 ore fa, kobaxe ha scritto:

è che lascia passare la DCC verso l'LNB dai decoder,

Anche i toni

 

5 ore fa, kobaxe ha scritto:

come ti descritto sopra l'impianto funziona (non sempre) solo con la treccia.

Quella va tolta perchè crea disadattamento dell'impedenza ed oltretutto si mischiano le tensioni dei 2 decoder visto che non c'è il partitore che la fa passare solo da un verso.

 

Prova anche a cambiare le porte utente usando le altre 2  frequenze libere

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Ho letto le caratteristiche dell'LNB e questo assorbe quasi 400 mA (360) e quindi devono essere i decoder a farsi carico di questa corrente, di conseguenza la prova precedente che ti avevo consigliato non è valida. Vedi de farci sapere che decoder sono e se i manuali parlano di quale capacità in corrente dispongono. E' di sicuro un problema di alimentazione

Link to comment
Share on other sites

Ciao Snipermosin

 

allora, ho disattivato le alimentazioni verso LNB dei due decoder lasciando solo l’alimentatore esterno come unica fonte di alimentazione.
al momento tutto sembra funzionare alla perfezione. Ma vi tengo aggiornati su eventuali 

ritorni dei soliti problemi.
 

per quanto riguarda il discorso della treccia, io ci ho provato a mettere un partitore esattamente il Fracarro 287458 - PA4M PART 3OUT 5-2400 partitore 4 vie Nuova tecnologia ma ha una perdita -10db sul segnale e il satellite non si vede su nessuna TV. 
avete consigli?

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
17 minuti fa, kobaxe ha scritto:

ma ha una perdita -10db sul segnale e il satellite non si vede su nessuna TV. 

Che tipo di cavo hai usato? (Sigla) e che lunghezze?

Link to comment
Share on other sites

Ho usato fino all’alimentatore (posto subito prima dell’ingresso nell’appartamento il seguente cavo

 

deleyCON 50m Cavo Coassiale SAT HQ 130dB con Schermatura Quattro DVB-S/S2 DVB-T DVB-C BK HDTV 4K 1080p Full HD

 

preso su Amazon. Io abito in un palazzo di 9 piani e le antenne + amplificatore miscelatore sono sul terrazzo. Saranno credo un 30 metri. 

 

Link to comment
Share on other sites

  • Maurizio Colombi changed the title to Impianto casa SAT+TV

Ciao a tutti

situazione stamattina

all'accensione del decoder 1 (cucina) e con decoder 2 (salone) spento ed entrambe le alimentazioni verso LNB disattivate, segnale presente per 5 minuti poi nessun segnale.

a questo punto accendo il decoder 2 (salone) e il segnale ricompare stabile su entrambe i decoder. se provo a spegnere il decoder 2 segnale SAT assente su entrambi i decoder.

quindi riassumendo stamattina l'impianto sat funziona se tengo acceso il decoder 2.

 

Potrebbe dipendere dall'LNB che è un DCSS con SCR? cosa mi consigliate di fare?

 

Grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Kobaxe i solleciti sono severamente vietati, oltre che non servono a nulla, per favore porta pazienza.

Link to comment
Share on other sites

9 minutes ago, Alessio Menditto said:

Kobaxe i solleciti sono severamente vietati, oltre che non servono a nulla, per favore porta pazienza.

perdonami, attendo con pazienza.

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Allora, innanzitutto ho visto le caratteristiche del cavo e noto che si tratta del solito cavo con anima in acciaio placcato rame, quanto di peggio si possa usare per lunghe tratte sat, dove l'attenuazione alle frequenze piu' alte è maggiore rispetto alla banda terrestre, ed oltretutto ha delle pessime caratteristiche elettriche dovute alla composizione della lega.

Non ho trovato i dati della casa madre per farmi quattro conti, solo le solite sigle che fanno da specchietto per le allodole tipo: full HD, 1080mp, 3D.... etc, come se il cavo svolgesse le funzioni di uno schermo o di una scheda di conversione.....

 

Tralasciando la prima magagna del cavon (che non è mica poco...) è evidente che si tratta di un problema di alimentazione elettrica, i decoder non riescono a supportare la richiesta di corrente  del lNB il quale assorbe come dicevamo quasi 400 mA, la prova è che occorrono 2 decoder per sopperire alla richiesta di corrente alta. La soluzione potrebbe essere quella di cambiare LNB con uno ad una uscita  solo SCR che assorbe circa la metà, in genere 200 mA, oppure interporre un alimentatore PSU  con smart splitter (lo fa la emme esse) esterno per lNB dCSS, appositamente studiato per queste problematiche. In pratica azzera la corrente del decoder e fornisce una sua alimentazione con corrente fino a 500 mA verso LNB. 

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

Ho dimenticato un particolare sulla lunghezza del cavo.

30 mt sono solo la calata, oppure è la lunghezza totale da LNB al decoder piu' lontano compresi i cavi dallo splitter ai decoder? 

Link to comment
Share on other sites

55 minutes ago, snipermosin said:

Allora, innanzitutto ho visto le caratteristiche del cavo e noto che si tratta del solito cavo con anima in acciaio placcato rame, quanto di peggio si possa usare per lunghe tratte sat, dove l'attenuazione alle frequenze piu' alte è maggiore rispetto alla banda terrestre, ed oltretutto ha delle pessime caratteristiche elettriche dovute alla composizione della lega.

Non ho trovato i dati della casa madre per farmi quattro conti, solo le solite sigle che fanno da specchietto per le allodole tipo: full HD, 1080mp, 3D.... etc, come se il cavo svolgesse le funzioni di uno schermo o di una scheda di conversione.....

 

Tralasciando la prima magagna del cavon (che non è mica poco...) è evidente che si tratta di un problema di alimentazione elettrica, i decoder non riescono a supportare la richiesta di corrente  del lNB il quale assorbe come dicevamo quasi 400 mA, la prova è che occorrono 2 decoder per sopperire alla richiesta di corrente alta. La soluzione potrebbe essere quella di cambiare LNB con uno ad una uscita  solo SCR che assorbe circa la metà, in genere 200 mA, oppure interporre un alimentatore PSU  con smart splitter (lo fa la emme esse) esterno per lNB dCSS, appositamente studiato per queste problematiche. In pratica azzera la corrente del decoder e fornisce una sua alimentazione con corrente fino a 500 mA verso LNB. 

 

 

 

 

Mille grazie innanzitutto per la risposta che per la mia curiosità é oro!! Si reperisce facilmente questo tipo di alimentatore? Dovrei montarlo al posto di quello che già ho? Nello schema iniziale o lo devo mettere in aggiunta? Sopra al terrazzo spero di no perché non ho punti di corrente. 

Link to comment
Share on other sites

46 minutes ago, snipermosin said:

Ho dimenticato un particolare sulla lunghezza del cavo.

30 mt sono solo la calata, oppure è la lunghezza totale da LNB al decoder piu' lontano compresi i cavi dallo splitter ai decoder? 

Solo fino all’appartamento. All’interno purtroppo non riesco a calcolarla perché i cavi erano gia passati 

Link to comment
Share on other sites

snipermosin
2 ore fa, kobaxe ha scritto:

Solo fino all’appartamento.

Immaginavo. Quindi va aggiunta altra metratura che, sommata ai 30 mt di "cordino da bucato" con pessime caratteristiche complica le cose.

 

2 ore fa, kobaxe ha scritto:

All’interno purtroppo non riesco a calcolarla perché i cavi erano gia passati 

Ma per lo meno un metraggio approssimativo e il tipo di cavo?.....

 

2 ore fa, kobaxe ha scritto:

Si reperisce facilmente questo tipo di alimentatore?

in rete si trova, oppure in negozio fornito. E' questo il codice: EMMEESSE 80294JDS

 

2 ore fa, kobaxe ha scritto:

Nello schema iniziale o lo devo mettere in aggiunta?

In realtà andrebbe aggiunto, pero' c'è da dire che  l'alimentatore tv complica un po' lo schema, nel senso che hai una configurazione particolare a causa dell'amplificatore che va accaso dall'alimentatore tv da dove passa anche l'alimentazione dei decoder verso LNB. Di solito quest'alimentatore per dCSS è usato in schemi piu' convenzionali dove la calata è solo sat, o magari è miscelata ma con segnale terrestre che esce dal centralino e la miscelazione è fatta a valle del centralino e non dento un amplificatore da palo. E questa rimane un incognita fonte di probabili problemi. 

Link to comment
Share on other sites

per quanto riguarda sempre l’alimentatore PSU a cui ti riferivi ho trovato questo

 

https://www.barbutosrl.com/208-alimentatore-per-sistemi-dcss-lnb-multiswitch-omologato-sky-emmeesse-80294jds.html

 

 

https://www.emmeesse.it/satellite/multiswitch-con-tecnologia-dcss/accessori-d-logic/80294jds

 

potreste dirmi per favore se vanno bene e come collegarli?

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

snipermosin

E' lo stesso prodotto e va collegato alle uscite dei decoder, pero' ripeto, hai anche l'alimentatore tv che potrebbe interferire. io personalmente non l'ho mai montato perchè con gli LNB dCSS che ho montato non ho mai avuto problemi, è vero che in quei pochi casi che mi  capitato si trattava di decoder Sky che probabilmente sono fatti apposta per supportare tale corrente. Non ho trovato documentazione allegata del prodotto, chiederei info al servizio assistenza clienti emme esse e chiedere loro che lo costruiscono.

Link to comment
Share on other sites

37 minutes ago, snipermosin said:

E' lo stesso prodotto e va collegato alle uscite dei decoder, pero' ripeto, hai anche l'alimentatore tv che potrebbe interferire. io personalmente non l'ho mai montato perchè con gli LNB dCSS che ho montato non ho mai avuto problemi, è vero che in quei pochi casi che mi  capitato si trattava di decoder Sky che probabilmente sono fatti apposta per supportare tale corrente. Non ho trovato documentazione allegata del prodotto, chiederei info al servizio assistenza clienti emme esse e chiedere loro che lo costruiscono.

Se invece provo a sostituire l’amplificatore da paolo con centralino ma sempre ottenendo un unica discesa come dovrei cambiare il mio schema? E quale potrebbe essere un centralino adatto alle mie esigenze?

Link to comment
Share on other sites

5 hours ago, snipermosin said:

Allora, innanzitutto ho visto le caratteristiche del cavo e noto che si tratta del solito cavo con anima in acciaio placcato rame, quanto di peggio si possa usare per lunghe tratte sat, dove l'attenuazione alle frequenze piu' alte è maggiore rispetto alla banda terrestre, ed oltretutto ha delle pessime caratteristiche elettriche dovute alla composizione della lega.

Non ho trovato i dati della casa madre per farmi quattro conti, solo le solite sigle che fanno da specchietto per le allodole tipo: full HD, 1080mp, 3D.... etc, come se il cavo svolgesse le funzioni di uno schermo o di una scheda di conversione.....

 

Tralasciando la prima magagna del cavon (che non è mica poco...) è evidente che si tratta di un problema di alimentazione elettrica, i decoder non riescono a supportare la richiesta di corrente  del lNB il quale assorbe come dicevamo quasi 400 mA, la prova è che occorrono 2 decoder per sopperire alla richiesta di corrente alta. La soluzione potrebbe essere quella di cambiare LNB con uno ad una uscita  solo SCR che assorbe circa la metà, in genere 200 mA, oppure interporre un alimentatore PSU  con smart splitter (lo fa la emme esse) esterno per lNB dCSS, appositamente studiato per queste problematiche. In pratica azzera la corrente del decoder e fornisce una sua alimentazione con corrente fino a 500 mA verso LNB. 

 

 

 

 

Qua invece parli di un LNB SCR che assorbe circa 200 mA, me ne potresti consigliare uno? Le vorrei provare tutte prima di arrendermi. 

Link to comment
Share on other sites

Sono riuscito a trovare il data sheet del mio decoder e rispetto all'assorbimento dell'LNB che è di 360 mA il decoder eroga una corrente max di 400 mA, non è suffciente?

considerando anche che c'è l'altro decoder (stesso da 400mA)?

 

Grazie

 

 

image.png.fd3e6adce513f3ff1a282c8b6b8b57df.png

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...