Jump to content
PLC Forum


Forse il mio riarmo automatico ad alta immunità è guasto?


Recommended Posts

Ciao a tutti.

Anni fa avevo seguito questo forum per selezionare e far montare un riarmo automatico ad alta immunità per ovviare ai distacchi di corrente regolari che avvenivano ogni mattina alle ore 7.

Il prodotto selezionato è il Gewiss RESTART PRO GW95651 SD (vedi foto).

Dal 2015 ad oggi nessun problema, la corrente non saltava praticamente mai.

 

Da qualche settimana riscontro distacchi casuali di corrente in casa, anche 2 volte al giorno, anche se non stiamo usando nessun elettrodomestico. I distacchi sono ad orari abbastanza regolari.

Quando avviene il distacco, il riarmo fa il suo dovere in circa 60 secondi.

 

Mi viene il dubbio che ci sia un problema al dispositivo stesso, potrebbe essere?

 

Potrebbe valere la pena sostituirlo con un prodotto nuovo? So che quello che avevo non è più in commercio, che prodotto equivalente o migliore posso usare?

Questo occupa 4 moduli ed io ho 4 moduli a disposizione.

 

Oppure che prove potrei fare?

 

Segnalo che da circa 3 anni ho anche un piano cottura ad induzione con una linea dedicata da 20A.

 

Vi ringrazio in anticipo, saluti

WhatsApp Image 2024-03-04 at 20.51.55.jpeg

Link to comment
Share on other sites


piergius
16 ore fa, ilnave ha scritto:

distacchi casuali di corrente in casa, anche 2 volte al giorno,

anche se non stiamo usando nessun elettrodomestico (#) .

I distacchi sono ad orari abbastanza regolari.

Quando avviene il distacco, il riarmo fa il suo dovere in circa 60 secondi.

Dovresti specificare: 

Unico Proprietario o Casa a Schiera oppure Condominio ? 

Potenza Contrattuale? 

cosa c' è subito dopo il Contatore ? 

( o Foto Quadretto ) 

Distanza Contatore - Centralino ?

Sotto il Differenziale in oggetto si dirama una Linea verso Box auto, Cantina o altro Annesso ?

il Differenziale è vicino al Contatore o nel Centralino ? 

Quanti Differenziali ci sono nel Centralino ? 

( O foto intero Centralino ) 

>

Da quanto dici, Differenziale e Riarmo hanno sempre fatto il loro Lavoro quando necessario . 

>

Spesso sfugge anche agli Addetti ai Lavori

Gli Elettrodomestici di Cucina e Lavanderia è inutile farli stare sotto il Differenziale con

il Riarmo ! 

Presumibilmente i loro Filtri di Rete portano il Differenziale a lavorare con una elevata

Somma di Dispersioni vicina alla Soglia di Intervento ;

quindi si riduce margine per le normali oscillazioni della Tensione di Rete ed eventuali

Armoniche . ! 

 Per essere a Norma, il Centralino deve avere minimo 2 Differenziali . 

- Il 1° dedicato a Luce, Congelatore, Frigo, Modem, Caldaia e/o altri Servizi Essenziali H24  . 

- Ulteriori Differenziali o MagnetoTermiciDifferenziali per Cucina, Lavanderia e tutto il resto . 

-

Inoltre Forno, Elettrodomestici da Incasso o che comunque restano abitualmente attaccati

alle Prese, devono avere un proprio Interruttore Bipolare 1 / 0 dedicato al fine di isolarli

dalla Rete dopo l' utilizzo e velocizzare Ripristino del Servizio e Ricerca Guasti  . 

-

Buona giornata ! 

 

 

Edited by Maurizio Colombi
Perchè ostinarsi ad usare strani simboli per rendere il messaggio illeggibile??
Link to comment
Share on other sites

Grazie per la risposta, che vedo solo ora poichè non mi è arrivata notifica nonostante le abbia attivate.

 

Per rispondere alle domande:

Appartamento in condominio

4.5KW

Allego foto quadro elettrico in casa... il contatore vero e proprio è in un armadietto in strada a circa 50 metri dall' appartamento

Non sono sicuro di cosa intendi con "centralino", l' armadietto dei contatori in strada?

 

 

 

WhatsApp Image 2024-03-06 at 14.51.27.jpeg

Link to comment
Share on other sites

probabilmente sono distacchi dovuti alla somma di dispersioni.

 

se è così dovresti dividere le linee almeno con un altro differenziale, il quadretto è pieno quindi non è facile da fare.

 

Link to comment
Share on other sites

piergius
Il 6/3/2024 alle 14:51 , ilnave ha scritto:

Allego foto quadro elettrico in casa...

... Detto anche Centralino  . 

-

Al mio commento precedente,  aggiungerei  :

Con l' avvento delle Forniture Monofase " Fase230V + Neutro" , Forno e Lavasciuga classica,

avendo più Resistenze, quanto a Dispersioni risentono in modo particolare della Polarità

di Alimentazione .

Se restano alimentati entrambi in Stand-by H24 /365 rischiano già di far lavorare il Differenziale

troppo vicino alla Soglia di intervento  . 

Se poi ci sono pure Condizionatori, Lavastoviglie, Microonde, Piano ad Induzione e quant'

altro sempre sotto Tensione, il quesito corretto dovrebbe essere  :

" Com' è mai che il povero Differenziale non passa in " Modalità Intermittenza ", intervenendo

e riarmandosi in continuazione ?  " 

-

Come descritto in precedenti Discussioni, prima di effettuare modifiche, si può individuare

quanto contribuisce alla Corrente Dispersa ciascuna Linea ed i vari Carichi connessi . 

RicercaSbilanciCorrente.jpg.f7bb75e7cf42dfbb4410f4b4118c5352.jpg

-

Un singolo Differenziale da 30mA come Generale di Quadro si metteva 50 anni fa come "Retrofit"

negli Impianti che ne erano privi  . 

Anche Reka suggerisce di suddividere le Linee tra 2 o 3 tra Differenziali e MagnetoTermiciDifferenziali 

( A spanne almeno uno ogni 1500W di Potenza Disponibile) 

L'ideale sarebbe passare ad un Centralino da  24 moduli o più  lasciando libero un terzo dello

spazio per futuri sviluppi 

-

In alternativa

- si lasciano OFF dopo l' utilizzo gli Interruttori Bipolari 1/0 abbinati ai vari Elettrodomestici 

- e / o per creare lo spazio nell' attuale Quadro si accorpano alcune Linee.

[ ottenendo ad esempio :

 Differenziale esistente con al seguito M. T. Luci e M. T. Prese Servizi H24 incluso Congelatore

e Frigo 

Secondo Differenziale ( di Tipo A Immune o Tipo F ) con M. T. Cucina, M. T. Lavanderia,

M. T. Clima e M. T.  Induzione  ] 

 - 

Buona giornata ! 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...