Jump to content
PLC Forum


Modulazione del gas in caldaia --- chiarimenti!


Cla1984
 Share

Recommended Posts

Cla1984

Buon pomeriggio a tutti.

 

Vorrei chiedere dei chiarimenti per capire come funziona la modulazione della fiamma nelle caldaie a condensazione, mi serve un pò più "il concetto".

 

Ho preso come esempio una caldaia (vecchiotta ma a condensazione) che utilizza una elettrovalvola gas sigma 848.

In questa valvola (ma credo un pò in tutte) la pressione del gas in pre-miscelazione dipende dalla pressione dell'aria (che a sua volta dipende dalla girante che alimenta in aria il bruciatore) e dall'offset (da una vite che regola quando deve differenziare la pressione in uscita dalla valvola gas da quella dell'aria).

 

Questa elettrovalvola ha due solenoidi ma non ho capito:

 

- a cosa servono i due solenoidi (EV1 e EV2)

- come viene fatta la modulazione (in particolare a livello della valvola del gas)

 

Spero di essere stato chiaro, grazie in anticipo

Link to comment
Share on other sites


Darlington
5 ore fa, Cla1984 ha scritto:

a cosa servono i due solenoidi (EV1 e EV2)

 

...ad aprirla

 

non conosco quella valvola in particolare ma sono tutte molto simili, una serve per la fiamma pilota (se c'è), l'altra per aprire l'uscita al bruciatore

 

5 ore fa, Cla1984 ha scritto:

come viene fatta la modulazione (in particolare a livello della valvola del gas)

 

da quel che ho capito dal datasheet è interamente meccanica sulla base della pressione aria, c'è un condotto venturi che porta l'aria su una membrana che sposta il piattello di regolazione. A grandi linee è simile al polmoncino dell'anticipo delle vecchie auto, più aumenta il flusso aria più gas viene fornito

 

848-SIGMA-IT-.pdf (sitgroup.it)

 

molte altre hanno una terza elettrovalvola, una servovalvola in bassa tensione che apre più o meno in base a quanto decide l'elettronica di regolazione

Edited by Darlington
Link to comment
Share on other sites

Cla1984
Posted (edited)

Innanzitutto ti ringrazio per la risposta, ho trovato un datasheet in inglese credo per una versione successiva della Sigma 848 (ma in pratica è quasi identica) in cui in effetti viene indicato quello che dici, i solenoidi fanno on/off e il primo è per alimentare la fiamma pilota (quando c è) e l altro per mandare al bruciatore il gas.

 

Quindi diciamo che la quantità di gas che entra è proporzionale (più o meno) alla quantità d'aria al bruciatore, di fatto la caldaia "modula" la girante che alimenta in aria il bruciatore (più aria = più gas), ho capito bene? In pratica da quel tubetto bianco entra aria in valvola come segnale che "regola" la quantità di gas?

 

image.png.47810c82487e0a3bb78fd306ed3c1290.png

 

Nel caso di altre caldaie (in cui ci sono elettrovalvole a gestire la quantità di gas) in pratica non c è il segnale d'aria pilota sulla valvola del gas, corretto?
 

Scusami ma cerco di essere il più possibile terra terra sperando di non scrivere cavolate.

 

Grazie ancora

 

ciao

 

Claudio

Edited by Cla1984
Link to comment
Share on other sites

Darlington
4 ore fa, Cla1984 ha scritto:

di fatto la caldaia "modula" la girante che alimenta in aria il bruciatore (più aria = più gas), ho capito bene?

 

si la caldaia regola la velocità della ventola e la valvola del gas apre di conseguenza, è un pò quel che accade nei motori a benzina: l'acceleratore regola la quantità di aria aprendo la valvola a farfalla, poi l'iniezione usa questo dato (e altri) per sapere quanta benzina buttare dentro

 

4 ore fa, Cla1984 ha scritto:

in pratica non c è il segnale d'aria pilota sulla valvola del gas

 

esatto, ad esempio sulla mia non c'è, la scheda usa i valori delle sonde di temperatura per aprire la valvola gas del bruciatore mentre nel mio caso la portata aria è fissa perché la ventola va sempre alla medesima velocità, quelle sono semplici scelte progettuali dei vari costruttori, mi è capitato di vedere anche qualche valvola gas con la presa di depressione perché se la camera di combustione non è in depressione la valvola gas non si apre, poi magari il modulatore è elettronico

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...