Jump to content
PLC Forum


fadsnc

Evento Terminale Riposo

Recommended Posts

paperilla

ripeto ma so già di essere noioso non è una app a fare un impianto domotico.....

comunque volendo dare alcuni spunti di riflessione accontento panter non con esempi perchè li ritengo stupidi ma semplicemnte con una lista di normali applicazioni per impianti domotici che con antifurti avresti problemi a soddisfare:

1) illuminazione RGB

2) filodiffusione

3) scenari riguardanti più sezioni ovvero condizioni che legano tra loro più variabili (irriga se non piove e solo se c'è acuqa nel serbatoio piovano e solo dalle alle)

4) controllo carichi

5) illuminazione dimmerata

6) termoregolazione

7) tapparelle senza fine corsa

ne cito alcuni e sarebbe bello per ognuno creare una sorta di soluzione basata su controllo tramite centrale INIM, questo perchè ribadisco si può fare tutto quello che ho scritto sopra con una smartliving ma diventa pesantissima come gestione , mentre un qualunque sistema domotico tramite una semplice icona invia un comando.

comunque penso che un esercizio del genere possa anche per gli amici servire a crescere come cultura personale.

rimane comunque l'opinione mia:

DOMOTICA : scienza inutile che fa spendere soldi ad un utilizzatore finale senza nulla ottenere oggettivamente se non un videogioco per adulti dai costi impressionanti.

tale considerazione ( notare che ci vivo !!! di domotica e tutti 'sti trabiccoli) deriva dal fatto che se si vuol gestire tutte le applicazioni sopra non necessita affatto un sistema domotico, ricordo infatti che l'allarme vive anche separato dalle luci dal tvcc dallo stereo dal condizionamento etc etc certo non li abbiamo tutti sotto un touch ma .......

beh se vogliamo andare avanti almeno possiamo giocare un pò

ciao ragazzi e buona domenica

Link to comment
Share on other sites


Marco666

behhh, non fai altro che darmi la possibilità di smentire quello che dici, leggi questo messaggio che ho copiato dal sito inim e inciollato su qui sotto.

Potrete così accendere luci, attivare l'irrigazione, accendere il condizionamento, azionare veneziane o avvolgibili, aprire il cancello, visualizzare le immagine delle telecamere, aprire il browser per la navigazione Internet e molto altro ancora. Tutto con un semplice tocco. Oltre ai pulsanti sullo schermo avete a disposizione i widget. Essi sono zone dello schermo che sono in grado di mostrare informazioni in tempo reale.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

paperilla

marco ogni azienda scriverà ciò che vuole ma tra l'ipotesi di utilizzo e il reale fruire ci corrè qualche km.....

inim la posso sviscerare come vuoi ho decine di impianti montanti e anche con programmazioni molto pesanti, ma non mi sognerei mai di gestirci un impianto domotico.

certo crei una macro a cui associa qualche uscita e le fai commutare tutto ok ma non si tratta di domotica.

se vuoi la stessa frase la trovi scritta nei siti di axel tecnoalarm bentel paradox e chi più ne ha più ne metta ma sono impianti diversi rispetti ad un domotico.

in un appartamento medio diciamo 80 mq diciamo che abbiamo 15 luci almeno 4 luci esterne 8 uscite per controllo carico direi qualche RGB diciamo che per semplicità metto un solo cronotermostato, senza gestione audio nè tantomeno videocitofono.

ecco già a questo punto sei in crisi non ti basterebbero i morsetti di una 10-50 e ti giuro che ti servirebbe un secchio pieno di relè.

ora a questo punto torna ciò che dicevo prima, vuoi accenderci la caldaia ben venga vuoi accendere le luci del giardino quando spengi l'allarme con il radiocomando ben venga ma non mi dite che sono sistemi domotici

mirko

marco ogni azienda scriverà ciò che vuole ma tra l'ipotesi di utilizzo e il reale fruire ci corrè qualche km.....

inim la posso sviscerare come vuoi ho decine di impianti montanti e anche con programmazioni molto pesanti, ma non mi sognerei mai di gestirci un impianto domotico.

certo crei una macro a cui associa qualche uscita e le fai commutare tutto ok ma non si tratta di domotica.

se vuoi la stessa frase la trovi scritta nei siti di axel tecnoalarm bentel paradox e chi più ne ha più ne metta ma sono impianti diversi rispetti ad un domotico.

in un appartamento medio diciamo 80 mq diciamo che abbiamo 15 luci almeno 4 luci esterne 8 uscite per controllo carico direi qualche RGB diciamo che per semplicità metto un solo cronotermostato, senza gestione audio nè tantomeno videocitofono.

ecco già a questo punto sei in crisi non ti basterebbero i morsetti di una 10-50 e ti giuro che ti servirebbe un secchio pieno di relè.

ora a questo punto torna ciò che dicevo prima, vuoi accenderci la caldaia ben venga vuoi accendere le luci del giardino quando spengi l'allarme con il radiocomando ben venga ma non mi dite che sono sistemi domotici

mirko

mi permetto infine una nota , i widget sono comuni icone che determinano il funzionamento da un touch, ben venga il fatto che toccando un icona si commuti un uscita, non vedrei cosa altro fare in più, rimane però che la gestione domotica deve anche avvenire in automatico senza quindi avere alcun intervento esterno.

ari ciao

Link to comment
Share on other sites

Panter
Mario una curiosità, visto che ieri ho guardato il sito inim, ma l'app dedicata la inim ancora non ce la giusto? E la tastiera evolution funziona anche come interfaccia collegandosi in wifi con il modem adsl senza passare nessun cavo giusto?

Il sito Inim in questo momento è attivo solo per i cataloghi e la parte riservata per i download, perché lo stanno rinnovando secondo l'evoluzione che c'è stata.

Comunque sì, la Smartlang/G (quella normalmente chiamata scheda IP) ha il WiFi integrato come lo ha integrato Evolution/G.

Le App per lo smartphone non vanno ricercate nel web ma sono a corredo del software Evolution, ..Evolution che si è ulteriormente evoluto gestendo dalle classiche 4 a 16 segnali video provenienti da telecamere e con 2 nuove interfaccie (videotouch) Alien/S e Alien/G da 5,3 e 7 pollici, come si è ulteriormente sviluppata la interfaccia IGKNX100 capace di interfacciarsi con sistemi Connex KNX per gestire una vera domotica per il residenziale.

Tornando alla domotica, ...quello che fatica a digerire Paperilla

è che in un sistema domotico va scelto un unico standard che possa essere gestito dalle fabbriche di prodotti elettrici e di elettrodomestici domotici. Se si pretende di fare un miscuglio di standard differenti non li risolve neanche una centralina solo domotica in grado di parlare una sola lingua, e che in realtà si serve anch'essa di interfacce che colloquiano spesso un un bus proprietario, ..non è che una centralina domotica "parla col pensiero elettronico" con le apparecchiature da attuare!!

Nel nostro caso INIM ha scelto lo standard Connex e le interfacce KNX se ne trovano a iosa, e si può fare tutto quello che nella lista scritta da Paperilla.

Paperilla quella delle tapparelle senza fine corsa mi sembra banale. Se il costruttore di tapparelle non fornisce una interfaccia elettronica capace di gestire limitatori di coppia elettronici non è un apparato domotico e neanche una centralina solo domotica li può gestire, come anche un forno domotico se non fornisce un'interfaccia non è un forno domotico. Una cucina a gas che non fornisce un'interfaccia capace di regolare la fiamma non è una cucina domotica.

La domotica la comandano interfacce specifiche capaci di gestire la propria apparecchiatura, interfacce capaci di colloquiare con una centralina di coordinamento e comando in un linguaggio comprensibile. Nel caso specifico INIM ha pensato e costruito un'iterfaccia capace di far colloquiare la centrale smartliving con i dispositivi Connex. Ti sembra poco?

Paperilla, ti risulta che le nuove espansioni gestiscano un ingresso-uscita analogica? a me sì e ...ti sembra poco?

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

paperilla

Non mi pare li gestiscano ma domani posso informarmi meglio in sede e sentire che rispondono....

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Belle veramente Mario, ho guardato il sito e la inim ha curato veramente bene queste tastiere touch. Ma fammi capire, la alien/G da 7 pollici, praticamente sostituisce l'attuale evolution giusto? O e' l'evoluzione?

Ciao Mario.

Marco

Link to comment
Share on other sites

ynot74

...se non erro... con la evolution puoi gestire piu' impianti smart living.le alien invece sono a tutti gli effetti delle tastiere...e ttra l.altro sara' possibile con il loro utilizzo,programmare la centrale tramite pc,senza dover collegare il cavetto in centrale...basta collegarlo direttamente ad una di queste tastiere,evitando cosi' di dovere aprire il coperchio di centrale...

Link to comment
Share on other sites

paperilla

Beh se fosse solo questa la praticitã .... basterebbe semplicemente fare delle piccole prolunghe sulle seriali e risolvere comunque ci siano anche altre cosette

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ok, grazie, ma da quello che sto capendo la evolution anche se è più vecchia e superiore alla nuova uscita giusto (aliens/G)? O e' solo superiore nel fatto che può gestire più impianti e nel singolo impianto invece è meglio la nuova aliens?

Poi volevo chiedervi un'altra cosa, come seconda tastiera da mettere in garage, consigliate la joy o la concept/G? Grazie per le info. Ciao. Marco

Link to comment
Share on other sites

Panter
Marco666 chiede

da quello che sto capendo la evolution anche se è più vecchia e superiore alla nuova uscita giusto (aliens/G)? O e' solo superiore nel fatto che può gestire più impianti e nel singolo impianto invece è meglio la nuova aliens?

Evolution e Alien sono due interfacce simili ma differenti nella sostanza. Sono due interfacce che possono integrarsi nel sistema senza per questo essere necessarie l'una all'altra ma ambedue capaci di gestire la centrale da locale e/o dal Web tramite il cuore del sistema che è la Lang/G (quella comunemente chiamata scheda IP) che al contrario di una semplice scheda IP ha il Web-Server e Wi Fi integrati. Questo significa che lo Smatphone mobile non ha bisogno di App per funzionare ma basta dallo Smartphone o alro telefonino con sistema operativo proprietario collegarsi alla centrale, ossia basta chiamare la centrale come si chiamasse un sito qualsiasi (www.) e la schermata di controllo appare sul video del telefonino in maniera semplice e intuitiva riflettendo quello che l'Utente ha programmato secondo le impostazioni base dell'installatore. Che poi si sviluppi qualche App è solo superfla e ridondante.

Differenze fondamentali tra Evolution e Alien:

Evolution si collega al sistema con linea seriale e/o Wi Fi ed è in grado di gestire anche Telecamere (4 nel tipo 1 e 16 nel tipo 2 più evoluto) ed è in grado di gestire fino a 10 centrali che potrebbero essere in un complesso industriale o residenziale multiplo.

Evolution ha due programmi software, uno per l'installatore e l'altro gestibile completamente dall'Utente che può variarsi in modo facile tasti touch di comando e tasti touch-screen per uso locale o via web.

Alien invece si collega al iBus del sistema Smartliving (la centrale) come una qualsiasi periferica o tastiera e può anche collegarsi al Web-server della Lang/G. Quindi Alien/G è a tutti gli effetti una Tastiera evoluta touch-sceen con tasti-icona che possono richiamare ognuna una lista di funzioni che vanno dalla gestione di Allarmi, ai controlli domotici (semplici come quelli complessi se nel sistema è presente l'interfaccia Connex). Inoltre Alien ha una Sdcard nella quale si possono iserire immagini che facciano da sfondo o come immagini presentate in cuccessione trasformado la tastiera nei momenti di inutilizzo in un riproduttore multimediale.

Questi sono i concetti sommari fondamentali che fanno capire la differenza tra Evolution e Alien e di quanto si stia evolvendo il sistema Inim, sistema che può anche essere gestito dal software locale o in rete Smartlook. Ce n'è per tutti i gusti ed esigenze e sarà in continuo sviluppo con possibilità di aggiornamento firmware.

Marco chiede

come seconda tastiera da mettere in garage, consigliate la joy o la concept/G?

Marco è una questione di gusti personali, in fin dei conti serve per le operazioni di routine. Se la tastiera richiede la presenza di un Lettore di Tag, ad es, serve la Joy-max (Joy e concept non hanno lettore a bordo e andrebbe messo separato). Io penso che per praticità d'uso, considerando una famiglia di più persone, si dovrebbe scegliere tastiere uguali e magari integrando una Alien o addirittura una Evolution (dipende da quanto si è disposti a spendere :smile: anche se i costi sono decisamente bassi in rapporto alla tecnologia offerta).

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ciao Mario, sto prendendo informazioni perché quando prendi passione per una cosa, ti offrì volontario per dare una mano ad amici a titolo gratuito mettendo a disposizione la mano d'opera e quel poco di esperienza che si ha.

Io mi sono montato da solo il mio impianto, questa persona pero' e' innamorata del sistema inim e le sue touch, behh devo dire che è veramente bella.

Comunque riassumendo, evolution o alien, la differenza è poca, e comunque per un singolo impianto forse e' meglio l'alien, tanto a prestazione non è inferiore all'altra se non appunto per la gestione di più impianti.

Poi per la tastiera del garage, se non da particolari problemi, a lui piacerebbe la joy max che parla anche, sempre se non sta dando particolari problemi. Ma qual'e' più recente tra le due? Joy o concept?

Poi volevo dirti, la smartliving 50, ha la scheda vocale incorporata o e' da prendere a parte?

Ultima domanda, questo mio amico vuole che il combinatore gsm non sia esterno alla centrale, quindi optiamo per il nexus? come va? Preferisci l'altro?

Chiarisco una cosa, l'uso dell'app e' una chicca caro Mario, e sono sicuro che presto inim la tira fuori, io collegandomi via gprs e usando l'app e tutto un'altro mondo. Immagina con scheda ip che bello che sarebbe. Io non ADSL, ma questo mio amico si però.

Grazie Mario, sei stato preciso come sempre.

Edited by Marco666
Link to comment
Share on other sites

Panter

In risposta a Marco666

Io mi sono montato da solo il mio impianto........

Lo so bene..., e l'hai fatto quando ancora con Absoluta si viveva di sogni e poi tramutatisi in realtà :smile:

e qualche volta abbiamo anche avuto dei contrasti se facevo qualche riferimento ad Inim. Il problema è che a volte mi faceva rabbia che tu od altri come te non riuscivate a sfruttare le potenzialità di Absoluta o quando vi accogevate che certe funzioni erano negate come nel tuo ultimo caso, nel non poter attivare la funzione ronda da Radiochiave, mentre con Smartliving è semplicissimo. E quindi da parte mia non era un voler fare pubblicità ma solo informazione.

Fatta questa dovuta premessa, vengo alle tue domande utili per il tuo amico, ma ti prego.... fanne una per volta :worthy:

riassumendo, evolution o alien, la differenza è poca....

La differenza è poca se non vengono sfruttate a pieno le sue potenzialità, tra le quali la gestione delle Telecamere. Infatti le telecamere devono essere IP per ritrasmetterle tramite il Web-server e visualizzarle in rete dislocata a distanza o su telefonino, ..e comunque necessiterebbe di un PC dedicato o un NVR per registrarle in continuo. Si tratta di scegliere se utilizzare il sistema integrato di Evolution o un sistema di videoregistrazione (DVR) standalone. Di conseguenza la gestione di una casa che implementa la domotica può benissimo essere gestita con Alien/G e al massimo con l'interfaccia Connex.

per la tastiera del garage, se non da particolari problemi, a lui piacerebbe la joy max che parla anche, sempre se non sta dando particolari problemi. Ma qual'e' più recente tra le due? Joy o concept?

Sì, la Joy-Max è parlante e incorpora anche il Lettore di Tag o Card. Non dà nessun problema se non quello di non poter utilizzare al meglio la funzione di citofono intercomunicante in quanto nelle pause è presente il crepitio dei dati del iBus, quindi è sufficiente alla donna di casa avvertire figli e marito che sono in sala hobby che il pranzo è pronto. :smile:

La Joy è la prima tastiera nata in casa Inim, mentre la Concept è nata due anni dopo dato che la tecnologia dei Tasti touch si era consolidata, ma l'hardware è lo stesso, quello che varia è solo l'estetica, mentre le classiche e funzionali Icone di comando Macro sono presenti in ambedue. Per la Joy-max invece è presente l'audio, il Lettore Tag e la gestione della funzione Termostato con l'indicazione della temperatura ambiente.

la smartliving 50, ha la scheda vocale incorporata o e' da prendere a parte?

La politica Inim è rendere la scheda vocale come accessorio da inserire opzionalmente e le ragioni sono due.

1- in alcune nazioni gli impianti sono installati da Isituti di vigilanza e gestiti al posto degli Utenti e a loro serve solo la trasmissione digitale opportunamente codificata.

2- i chips vocali si sviluppano velocemente e se (ad es) i 30 minuti attuali dovessero diventare 60 e/o con maggiore fedeltà basta rifare una schedina e non ridisegnare tutto il circuito della scheda madre.

3- per il costo non cambia nulla, perché se la scheda vocale fosse integrata aumenterebbe il costo della scheda madre e sarebbe una spesa in più per chi non volesse utilizzarla.

Quindi la scheda vocale (hai visto quanto è piccola?) va presa a parte.

questo mio amico vuole che il combinatore gsm non sia esterno alla centrale, quindi optiamo per il nexus? come va? Preferisci l'altro?

Il Nexus/G (il G è Gprs) è l'ideale complemento del sistema è installato sull' iBus e può essere montato sia in centrale che portato in soffitta se il segnale è debole. L'altro, lo Smartlink, è per implementare il Gsm con altre marche oppure impiegabile come piccola centralina per un box,

Anche la sirena su iBus è ottima in quanto da PC è possibile variare volume, tipo di suono e altre funzioni senza dover aprire la sirena. Inoltre su iBus vengono trasferiti in centrale tutti i segnali di guasti, tamper e anomalie, e sul suo bus è possibile collegare tramite espansione eventuali altri sensori come quello di antiavvicinamento alla sirena.

Chiaramente per i Bus che vanno all'esterno deve essere installato un Isolatore per evitare che un sabotaggio sul Bus non blocchi tutto il funzionamento della Centrale, ma questo succede anche con Absoluti e tutte le centrali con espansioni che funzionano su Bus.

l'uso dell'app e' una chicca caro Mario, e sono sicuro che presto inim la tira fuori, io collegandomi via gprs e usando l'app e tutto un'altro mondo

Ti riferisci al Gprs quindi, ...ti dico francamente che non so se già esiste l'App per Inim. Mi informerò, ma sai, con Inim si possono gestire comandi multipli con un solo SMS e forse l'App potrebbe essere utile per gestire gli sms senza doverli digitare ogni volta o richiamarli dalle bozze. Ma non tutti sono amanti di queste tecniche come te, ..pensa che ho un cliente che, quando è solo in casa, telefona a me o a un sostituto quando deve inserire l'impianto e disinserirlo :superlol: :superlol:

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Bene chiarissimo. Vorrei sottolineare un punto, questo mio amico sta scegliendo inim solo per il touch, la mia centrale dal mio punto di vista va più che bene, benissimo, ciò non toglie che inim ha curato di più l'estetica di queste tastiere. Gli ho girato la mail di quello che mi hai scritto, a lui la scelta. Ciao e grazie ancora. Marco

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ciao Mario,

ho visto a listino le tastiere alien, ma sul sito non ci sono ancora, dici che sono già in commercio?

Quando uscirà il nuovo aggiornamento 5.0?

Se acquisto centrale, nexus/g e tastiere, il software per programmare centrale e nexus/G, te lo danno gratis o devo scaricarlo dal sito?

Saluti. Marco

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Mario, la tastiera alien e' quella che fanno vedere sul video di fiera sicurezza giusto?

Link to comment
Share on other sites

Panter

Sì Marco, ma la/le vedi meglio nel catalogo sicurezza e nel catalogo domotica. Basta che li scarichi.

Comunque le Alien e le nuove Evolution verranno distribuite tra poco. In Inim hanno costruito 2 nuove linee di produzione di cui una già pronta ed efficiente mentre l'altra è in via di ultimazione. La versione 5 deve uscire a febbraio.

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Grazie, per febbraio ordinerò tutto, sperando che escono per tale data.

Ciao e grazie.

Marco.

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ciao Mario, stamattina ho provato a cercare di scaricare il catalogo ma non lo trovo, ma sei sicuro che c'è sul sito? Potresti mettermi tu un link qui che lo apro direttamente? Grazie Mario.

P.s quante zone ha la centrale smar living 50 a bordo? consigli la L o va bene la normale? E di quante zone e' un espansione?

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ciao Mario e grazie ancora. Ma il programma posso scaricarlo gratuitamente? O si paga?

Sotto ti scrivo il materiale che avevamo pensato di montare, ma adesso che abbiamo cambiato, non saprei che articoli prendere in casa inim.

Potresti dare un occhiata e scrivermi in parte quello che dobbiamo ordinare?

Ma alimentatore e box e compreso nella centrale?

N.2 TASTIRE PREMIUM LCD - Una tastiera alien G nera da mettere in sala e una tastiera joy max (che parla) o concept G touch da mettere in garage!

N.1 SCHEDA ABSOLUTA 42. Smart livin 50 L o normale? Come si chiama la scheda vocale per renderla come l'absoluta?

N.1 BOX M. PER ABSOLUTA 42 IN METALLO COMPRESO DI INTERRUTTORE ANTIMANOMISSIONE E ANTISTRAPPO. La inim lo include?

N.1 SCHEDA ABS GSM COMPRESA DI ANTENNA PER BOX IN METALLO M. Nexus G?

N.1 SIRENA DA INTERNO COMPRESA DI INTERRUTTORE ANTIMANOMISSIONE E ANTISTRAPPO. Quale prendo della inim?

N.1 SCHEDA ESPANSIONE IN-OUT. Come si chiama quella della inim?

N.1 ALIMENTATORE PER CENTRALE ABSOLUTA 42 BAQ 35 T12. Quale consigli delle inim?

N.1 BATTERIA PER CENTRALE 17AH per box M. Va bene anche per inim?

N. 2 sirene call per esterno. Quale consigli per inim?

Link to comment
Share on other sites

Panter
Ma il programma posso scaricarlo gratuitamente? O si paga?

Il programma Smartleague è gratuito e si scarica dal sito del distributore o si chiede copia su CD o portandoti una chiavetta. Non credo tu possa iscriverti al sito Inim e scaricarlo da lì. Comunque procurati il programma prima di acquistare, così ti puoi esercitare e scoprirai un modo nuovo di programmare espansioni e ingressi.

Se scegli la centrale Smartliving 1050 scegli la L, contiene batteria da 17A e espansioni. Le ultime due cifre indicano gli ingressi totali, su scheda gli ingressi sono 10, comunque nel catalogo trovi tutto.

Appena ho tempo di guardo le sigle, ma sono comunque presenti nel catalogo.

Edited by Panter
Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ok, il programma me lo farò dare dal venditore, per le sigle dei profdotti preferisco che mi dai un occhiata tu.

Le espansioni sono a 5 zone? Quindi per 16 zone dovrei prendere una 1050 L e due epsansioni giusto?

Quanti programmi fa l'inim? Tipo l'absoluta ne fa 5, ovvero ON, A,B,C e D.

Poi un'ultima domanda: Per far funzionare la tastiera Alien G, occorre qualche scheda da abbinare o basta la centrale stessa?

Grazie di tutto Mario.

Marco.

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Ciao Mario, ho stampato il catalogo che mi hai lincato, però se mi dessi una mano a scegliere i prodotti ti sarei grato, in quanto inim rispetto a Bentel come sito e catalogo e' molto complicata. Comunque grazie per il link, la tastiera alien G si vede proprio bene.

Mario prima che mi rispondi alle domande sopra e alla scelte dei prodotti alternativi a bentel, ti chiedo ancora un dubbio, ma la tastiera alien G e la evolution, a parte il software interno, la scocca e' uguale? O cambiano? Dal catalogo che ho stampato sembrano identiche. Ciao e grazie ancora.

Marco

Link to comment
Share on other sites

Panter

per Marco666

Quanti programmi fa l'inim? Tipo l'absoluta ne fa 5, ovvero ON, A,B,C e D.

Inim ha un modo differente di gestire inserimenti e comandi. Usa delle Macro abbinabili a Icone (standard o disegnabili in proprio) e sono 12, quindi volendo puoi fare anche 12 programmi di inserimento/disinserimento.

la tastiera alien G e la evolution, a parte il software interno, la scocca e' uguale? O cambiano? Dal catalogo che ho stampato sembrano identiche.

Non ho visto fisicamente la Alien/G dato che come sai ancora non è in distribuzione, ma la cornice è uguale ed esiste una scatola da incasso per avere il frontale a filo muro.

non saprei che articoli prendere in casa inim.

Potresti dare un occhiata e scrivermi in parte quello che dobbiamo ordinare?

.

Ecco l'elenco richiesto:

CENTRALE

.Smartliving 1050L (centrale 10 ingressi I/O espandibile a 50 zone, compreso Box e Alimentatore)

.Smartlogos30M (scheda vocale)

.ProbeTH (sonda termica per migliore carica della Batteria)

.Batteria 12V 17A (Batteria di centrale)

____________

.Nexus/G (Modulo GSM/GPRS su iBus - montaggio in Centrale o fuori)

____________

SIRENE

.Ivy-BF (sirena da esterno su iBus antischiuma e antilancia termica)

.Batteria 12V 2,1Ah

.Smarty/SIB (Sirena da interno bianca)

.IB100-RU (isolatore iBus a protezione dispositivi esterni per montaggio nella Centrale)

.IB100-RP (alternativa a IR100-RU se montato o derivato fuori della Centrale)

____________

RADIOCOMANDO

.Air2-BS100/10 (Ricetrasmettitore bidirezionale 868MHz -su iBus- per Radiochiavi e 10 sensori)

.Air2-KF100 (Radiochiave bidirezionale 4 pulsanti programmabili)

____________

.Flex5/U (espansione su iBus I/O-5 morsetti- per montaggio in centrale)

.Flex5/P (alternativa a Flex5/U - per montaggio fuori centrale con antisabotaggio)

____________

TASTIERE

.Joy/MAX (tastera su iBus con Lettore di prossimità con funzioni vocali)

.Concept/GN (tastiera nera su iBus con tasti-touch a sfioramento senza lettore e Voce)

.Alien/GN (Interfaccia Utente nera touch-screen su iBus con funzioni vocali e Lettore prossimità)

.Alien scatola incasso per avere il display a filo muro

___________

SENSORI DA INTERNO

.BIM100 (sensore doppia tecnologia e antistrisciamento da Interno)

OPZIONE 1

.nBy/X (lettore per tag - montaggio in scatola 503)

.nBy/S (alternativa per montaggio a muro)

.nKey o nBoss nero o rosso (Tag per comando Lettore)

OPZIONE 2

.SmartLAN/G (scheda di rete con Web-server integrato - solo se si usa Adsl)

Nota: il numero delle espansioni Flex5 va determinato non per il numero degli ingressi da

ampliare ma determinato da quanti sensori vengono collegati ad ognuna, e quindi a seconda di

come viene progettato l'impianto.

Spero di non aver dimenticato niente :smile:

Link to comment
Share on other sites

Marco666

Grazie Mario,

mi spieghi meglio come funzionano questi 12 inserimenti macro?

Gli inserimenti non funzionano come per bentel? e cioè codice utente seguito da F1 totale, F2 parziale etc etc fino a F4?

Infatti io credevo che erano solo 4 le modalità di inserimento!

comunque la Alien posso montarla anche senza acquistare la scheda LAN citata nell'opzione 2 giusto?

Per quanto riguarda la scheda di espansione, io penso che basti una sola scheda a 5 Zone più le 10 della centrale, infatti questo impianto verrà predisposto con 3 sensori volumetrici da esterni, più uno da interno, e infine 9 contatti tra porte finestre, finestre, bascula e blindato.

Appena esce in commercio la alien G, con il nuovo FW 5.0 acquisto tutto, tra l'altro penso di acquistare tutto ON line, in quanto il rivenditore autorizzato ha fatto un po' la cresta sui prodotti.

P.s ma la Inim, fa pagare il programma anche a chi si iscrive sul sito con qualifica da installatore?

Giusto per sapere.

Ciao e grazie ancora.

Marco.

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.




×
×
  • Create New...