Jump to content
PLC Forum


Nuovo Impianto Di Riscaldamento


viotto
 Share

Recommended Posts

Buon anno a tutti

Ho una caldaia Yunkers Cerastar ZWE 24-4/3 HA23.

Ho un impianto di riscaldamento nuovo e mi trovo che alcuni radiatori sono caldi nella parte superiore e quasi freddi nella parte inferiore.

Descrizione impianto a circuito chiuso:

La caldaia e` installata al primo piano e connette 5 radiatori indipendenti con un collettore. Da questo collettore e` connesso un secondo collettore allocato al piano di sotto il piano terreno. Dal collettore del piano terreno sono connessi altri 5 radiatori in modo indipendente.

Preciso che, collegati in modo indipendente significa che ogni radiatore ha un tubo di mandata ed uno di ritorno direttamente al collettore.

Il diametro dei tubi utilizzati per le dorsali cioe` di interconnessione tra la caldaia ed i collettori e` da 14 mm.

Il diametro dei tubi tra i termosifoni ed i collettori e` di 12 mm.

Tutti i tubi sono in rame e sono ricoperti da una guaina isolante.

La lunghezza della tratta tra la caldaia ed il primo collettore e di 1mt mentre quella che va al collettore del piano terreno e` di circa 10mt.

Le lunghezze delle tratte tra i radiatori ed i collettori varia da min 3mt a max 12mt.

Problema:

Al primo piano tutto bene.

Al piano terreno tutti i termosifoni sono bollenti nella parte superiore e quasi freddi nella parte inferiore, con conseguente carenza di riscaldamento dell'ambiente.

Tentativi fatti:

Aumento velocita pompa della caldaia fino al massimo. Risultato al piano terreno leggero aumento della temperatura dei radiatori nella parte bassa degli stessi.

Chiusura di tutte le mandate ai radiatori al primo piano. Risultato al piano terreno non apprezzabile.

Per migliorare il rendimento al primo piano ho installato delle termovalvole sui radiatori perche` c'era un eccesso di riscaldamento non gestibile con le normali regolazioni dei radiatori.

Chiedi cortesemente se qualche esperto riesce a consigliarmi su cosa fare per migliorare il riscaldamento dei termosifoni al piano terreno senza dover demolire nuovamente una casa appena ristrutturata.

Preciso che per questo impianto mi sono rivolto ad un idraulico regolarmente iscritto alla camera di commercio e con tutti i requisiti tecnici di legge necessari per costruire e certificare gli impianti stessi.

Ringrazio anticipatamente chi mi rispondera`

Saluti

VI-OTTO

Link to comment
Share on other sites


diaciamo che il tuo idraulico ha risparmiato un po sul rame... :rolleyes::rolleyes:

prova a chiamare il centro assistenza della tua caldaia e chiedi se e' possibile montare un circolare maggiorato al posto del tuo originale..

altrimenti ( soluzione esterma ) monta un secondo circolatore sul collettore al pian terreno ( e poi bilanci l'mpianto con i detentori dei caloriferi )

Link to comment
Share on other sites

Del_user_62129

infatti la sezione da 14 mm non è piccola? Di solito le caldaie, sui raccordi, sono predisposte per il rame da 18 mm. Poi nel tuo caso c'è pure un secondo collettore messo in serie con il primo.

Link to comment
Share on other sites

Al piano terreno tutti i termosifoni sono bollenti nella parte superiore e quasi freddi nella parte inferiore, con conseguente carenza di riscaldamento dell'ambiente.

Come sono stati fatti i collegamenti? I termosifoni funzionano bene se l'acqua fluisce attraverso gli elementi anche verticalmente...credo che vadano collegati da una parte in basso e dall'altra in alto, se sono collegati in alto da entrambe le parti l'acqua tende a scaldare di più la parte alta e poco la bassa.

Link to comment
Share on other sites

Prima di tutto vi ringrazio dei vostri consigli e preciso:

I detentori al piano terreno sono tutti aperti, mentre al primo piano ho provato a chiuderli quasi completamente prima di mettere le termovalvole per cercare di dare priorita` ai ritorni dal piano terreno. Senza ottenere nessun risultato apprezzabile.

Provero` a chiedere alla Junkers se e` possibile avere una pompa maggiorata. Se dovessi montare una seconda pompa sul collettore al piano terreno, la devo mettere sulla mandata immagino e come la comando ? Sentendo la temperatura dell'acqua sul collettore al piano terreno ? O in parallelo alla principale ?

Certo il diametro da 14mm con il senno del dopo mi sto accorgendo che forse e`piccolo, ma mi sono fidato del professionista !

I radiatori hanno tutti la mandata in alto ed il ritorno in basso nello stesso lato.

Grazie a tutti

Saluti

V8

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...