Jump to content
PLC Forum


kkava

Scaldabagno Ariston 30 Litri

Recommended Posts

kkava

ciao ho un grosso problema.

Mi si e' bruciata la resistenza e' conseguentemente e' andato tutto l'impianto in corto.

L'ho cambiata,ma dopo una settimana di perfetto funzionamento si e' bruciata nuovamente.Adesso che devo fare?non posso cambiare la resistenza ogni settimana!!

i collegamenti elettrici sono corretti.

grazie per l'aiuto

Link to comment
Share on other sites


FAROM

Molto probabilmente l'intoppo stà nel termostato, hai controllato se funziona per bene (però se non staccasse l'acqua dovrebbe andare in ebollizione e tu di questo non ne hai fatto cenno........strano)? Ciao.

Link to comment
Share on other sites

kkava

il termostato pare funzionare correttamente,ripeto per una settimana e' andato tutto bene poi pero' mi si e' fulminata anche la resistenza appena acquistata.

pensi che debba sostituire il termostato?

il termostato staccava regolarmente quando raggiungeva la temperatura scelta

Link to comment
Share on other sites

FAROM

Se il termostato stacca regolarmente il problema non è certo lì e se non è lì non ho idea di dove possa essere (a meno che non fosse già difettosa), non c'è altro da controllare...... A scanso di equivoci, prova il termostato con un tester (staccandolo dallo scaldabagno e da tutto il resto), imposta una temperatura di 60-70°C, il tester dovrebbe darti la continuita, un corto per intenderci, avvicina la sonda al fornello del gas, aspetta qualche minuto e se funziona dovresti sentire un "tic" e la lancetta del tester dovrebbe andare giù (se è elettronico non dovrebbe più darti il 0000 iniziale), ciao.

Link to comment
Share on other sites

ballnose

Per caso non è che durante la settimana è mancata l'erogazione dell'acqua ?? se così fosse devi controllare la valvola di ritegno/sicurezza all'ingresso dell'acqua fredda, altrimenti potrebe essere stata difettosa la resistenza che hai sostituito.

Link to comment
Share on other sites

FAROM

Anch'io avevo pensato alla resistenza già mezza andata, mi sà che il problema è come dice ballnose, niente niente c'è la valvola di non ritorno difettosa, che in mancanza di acqua della condotta lo scaldabagno si sia parzialmente svuotato e la resistenza abbia lavorato a "secco", con la conseguenza "esplosione" della stessa per surriscaldamento e relativo corto circuito, ciao.

Edited by FAROM
Link to comment
Share on other sites

kkava

ciao e grazie per le risposte,l'acqua non e' mancata di questo ne sono sicuro,comunque cambiero' la valvola(ne ho una nuova)per essere piu' sicuro.

Link to comment
Share on other sites

FAROM

Se la valvola è difettosa te ne puoi rendere conto toccando il tubo che porta l'acqua fredda allo scaldabagno, s'è caldo vuol dire che non ha tenuta, ciao.

Link to comment
Share on other sites

kkava

in effetti il tubo dell'acqua fredda e' un po' tiepido,ho staccato lo scaldabagno,domani sostituisco la valvola ho paura di bruciare un'altra resistenza.

grazie a tutti

Edited by kkava
Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...