Jump to content
PLC Forum


Clima Trial Mitsubishi Consumo Standby


elenoci
 Share

Recommended Posts


Frigorista modena

P.S. Volevo chiarire che non sono affatto contro le "pompe di calore", anche se spesso ho parole non entusiastiche, bisogna in un qualche modo rivolgersi verso sistemi alternativi al metano o al Gpl.

Discuto solamente quando pur di vendere si nascondano certe difficoltà che queste hanno, e non penso sia una coincidenza che tanti si lamentino che qualcosa non va, e fa anche molta tenerezza si pensi, giustamente!, che "c'è poco gas", quando forse va tutto bene ma semplicemente, proprio non ce la fa, e nel frattempo abbiamo freddo.

Link to comment
Share on other sites

Gabriele qui torniamo alla domanda chiave: ne vale la pena?

Eh lo so, è il solito discorso! Però a mio avviso, NO, non ne vale la pena, visto che ho l'interruttore a portata di mano in inverno lo si accende a necessità mentre in estate si attacca a maggio e si spegne a fine settembre e parlo proprio del clima acceso, non lo stand-by ;)

Comunque resto dell'idea che se avessimo messo il canalizzato con pompa di calore elettrica al posto della caldaia spenderemmo la metà! In fondo come ho detto da noi non va mai o quasi mai sotto zero! Sigh, peccato non averci pensato! :o Ma ai tempi furono termo+clima!

Edited by DJ_Gabriele
Link to comment
Share on other sites

ammesso che il mio clima continui a consuamre sempre a questo modo anche in estate sarebbero circa 25 euro all'anno

sulle pompe di calore c'è da fare una valutazione stagionale e semmai vederla come integrazione e allora ha enormi possibilità di crescita

Del tipo se uno ha una casa iperisolata magari in classe A (la casa) ci sono molti mesi all'anno in cui la pompa di calore (magari abbinata a un pavimento radiante) è vantaggiosa rispetto alla caldaia a metano..così a spanne quando fuori ci sono almeno 5 gradi (+5) per cui in tutti i periodi in cui c'è fuori almeno + 5 mi scaldo a pompa di calore gli altri mesi a caldaia

Certo detto adesso che c'è neve ovunque..pare un discorso assurdo però se ci si guarda bene anche al nord la maggioranza dei mesi in cui ci si scalda non hanno temperature molto rigide

Il consumo in stan by è uno spreco se uno lo tiene attaccato e in tensione pronto per partire..quando poi invece non lo accende mai a pompa di calore (ecco quello potrei essere io) se invece uno il climatizzatore lo usa stabilmente a pompa di calore non mi sembra un problema

Link to comment
Share on other sites

Salve, con l'aggiornamento del forum, l'allegato ( pre_heat_control_logics.pdf ) non è più presente, petresi rimetterlo a disposizione.

Ho un clima Mitsubishi con unità esterna MXZ-5C100VA con 3 unità interne MSZ-FD50VA e volevo vedere la logica di funzionamento del riscaldatore per capire realmente cosa fa quando è spento.

PS. prima dell'acquisto ho comparato "maiacalmente" qualsiasi alternative di altre marche al Top, ma al dato del cosumo in ST. By, non ci ho proprio pensato.

Link to comment
Share on other sites

Rispolvero questa vecchia discussione, portando la mia esperienza. Ho un impianto con unità esterna MXZ-2C52VA e due split modello MSZ-GE35VA. Anche io ho verificato questo assorbimento in standby.

Siccome uso il climatizzatore solo d'estate per raffrescare potrei disabilitare il pre-riscaldamento? Sembra possibile farlo agendo su un dip-switch...

 

 

Clipboard01.jpg

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Bami non si possono rispolverare vecchie discussioni, puoi aprirne una nuova tutta tua e vedrai avrai consigli.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share


×
×
  • Create New...