Jump to content
PLC Forum


Onde Elettromagnetiche E Salute... - Come comportarsi?


Plonsimp
 Share

Recommended Posts

Ciao a tutti,ho un problema particolare che non riesco a risolvere.

Mi spiego...la scorsa settimana incominciai ad avere un sensibile male di orecchi con conseguente diminuzuone dell'udito,preticamente sentivo un fruscio che non mi premetteva di sentire bene gli altri suoni(cosa c''entra direte Voi....c'entra c'entra!). Pensavo cerume o qualche altra diavoleria,sono andato comunque da uno specialista che mi ha detto che sento bene,non si tratta di cerume ma del mio timpano che ha perso un po di sensibilta' forse solo perche' è un po infiammato...mi ha dato un antinifiammatorio e degli esercizi di respirazione da fare.

Il male è passato e nel weekend trascorso all'aperto sentivo sicuramente meglio.Oggi torno al lavoro sul computer e dopo circa mezz'ora sul pc compare ancora quel fruscio nelle orecchi e incomincio a sentire pungere all'interno degli stessi!!!!

Premetto:sulla mia scrivania c'è di tutto :1 Pc del 2000,telefono cordless,modem 3 hd esterni!

Che io sia in un posto inquinato di onde elettromagnetiche?Il pc lo uso quasi esclusivamente per lavoro non posso farne a meno

tantomeno il telefono .E' davvero pericoloso per la mia salute?Ma che devo fare?

Grazie di cuore per eventuali risposte.

Ciao

Link to comment
Share on other sites


Livio Migliaresi

Beh, onestamente, credo che i tuoi sintomi abbiano molto poco da vedere con inquinamento (???) da onde elettromagnetiche.

Diagnosi dell'otorino???????

Link to comment
Share on other sites

AVC_Veronica

cosi ad "orecchio" direi il telefono, non nella sua componente elettromagnetica o radiante , ma nella sua modalità di emissione dell'onda sonora...alias ogni tanto cambia orecchio cioè appoggia la cornetta all'altro orecchio!

Link to comment
Share on other sites

del_user_56966

Non cercare gli spiriti in tutto... non funziona cosi..!

Semmai elenca anche quei dispositivi più o meno lontani ma presenti nei locali,

Access Point WI-FI, Trasmettitori Wireless di ogni tipologia (anche se esterni al fabbricato)

quanto stai al cellulare e al Cordless...e anche le cose più impensabili come essere in prossimità con studi di fisioterapia ecc..

ovvero fai un analisi più ampia del tuo ambiente.. :)

Io per esempio in modo matematico dopo 10 minuti al cellulare accuso emicranie cosa di cui senza cellulare non soffro assolutamente...

per provvedimento uso le cuffiette con successo... :lol:

Link to comment
Share on other sites

Livio Migliaresi
Diagnosi dell'otorino???????

Ehm, ehm....perché non si parte dalla diagnosi???

I sintomi descritti poco o nulla hanno da vedere con eventuale elettrosmog.

Il timpano ha perso di 'sensibilità??????: ossia????????

Fatto esame audiometrico/vestibolare??????

Link to comment
Share on other sites

..Fatto esame audiometrico..ed è a posto...Rimane un fatto imprescindibile..se sto mezz'ora al pc ( e tutti gli aggeggi vicini) m'iniziano a "fischiare" le orecchie!Lo so che sembra paranormale,non mi eramai successo ma tant'è...e sto cercando di capire anche io raccogliendo info da che ne sa piu di me.

Grazie,ciao.

Link to comment
Share on other sites

del_user_56966
Lo so che sembra paranormale,non mi eramai successo ma tant'è...e

Di paranormale non c'è nulla, semmai molte cose sono ancora da scoprire e verificare...

il fatto che una cosa non è spiegabile non significa che non esista... :)

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Non è che qualche ventola emetta suoni al limite dell'udibile? Questo potrebbe provocare i sintomi che hai descritto.

Link to comment
Share on other sites

Intanto ringrazio chi mi risponde,per me questa cosa è un problema!

Parto dal presupposto che fortunatamente è anche una verita' e cioe' che i problemi all'udito iniziano e peggiorano solamente qualdo sto sulla scrivania del computer mentre diminuiscono e scompaiono quando ne sto lontano o all'aperto.

Mi stupisco dal fatto che sono anni che cio' succede ma di problemi all'udito non ne ho mai avuti.

Ho notato una cosa:Se metto il cordless vicino al monitor quest'ultimo inizia a distorcere,puo' voler dire qualcosa?

Gli apparecchi nuovi sono gli HD esterni,mah, ho qualche dubbio su quest'ultimi...in effetti toccandoli vibrano...Ma non credo che abbiano ventole interne,pero'grazie Livio...diciamo che mi hai messo una pulce nell'orecchio!

Grazie,ciao.

Link to comment
Share on other sites

del_user_56966
Ho notato una cosa:Se metto il cordless vicino al monitor quest'ultimo inizia a distorcere,puo' voler dire qualcosa?

Forse è la stessa distorsione che fa il tuo timpano quando lo tieni troppo all'orecchio... :lol:

a parte gli scherzi, il cordless emettete radiofrequenza con una certa potenza, una prova da 90 potrebbe essere semplicemente quella

di provare con un telefono a filo per un po e vedere se il disturbo passa!... ;)

Link to comment
Share on other sites

del_user_56966

Ps: è chiaro che anche le telefonate col cellulare le dovrai fare con le cuffiette a filo

ma vanno bene anche wireless perché in quel caso si parla di pochi mW...(5-10mW)... :)

Link to comment
Share on other sites

Dopo giorni passati con un pesante male alle orecchie sono riuscito almeno in larga parte a risolvere il mio problema.

Svegliandomi di notte dal male alle orecchie mi sono ricordato di un tecnico che provavai segnaledi telecomando usando una redio in SW visto che io in quel momento ero semi sordo dal male.Ho spento tutto e riaccendevo gli apparecchi uno alla volta.

Su cordless, modem e 1 hd esterno il rumore sulla radio era minimo appena accendo il secondo Hd esterno la radio è partita a sirena!Togliendo l'alimentazione ho avuto la sensazione come se dalla mia testa avessi tolto un peso e le mie orecchie mi avessero chiesto un grazie in ginocchio!

Poi di gia' che c'ero ho provato ad avvicinare l'antenna della radio a tutti gli altri apparecchi constatando che anche il monitor fa parecchio rumore -non a sirena pero'- e volendo anche la televisione in sala (un sony di 10 anni fa che tra l'altro funziona benissimo).

Dalla televisione sto parecchio lontano,ma il monitor è davanti al naso....è un po vecchio e volevo cambiarlo per prenderne uno piu performante...adesso se lo cambio la ragione sara' esclusivamente per prenderne uno che non emetta quel tipo di onde !

Penso che questi apparecchi (TV -Monitor ecc...) un minimo di onde le emettano comunque,ma se vado a comprare un monitor cosa devo guardare per verificare il livello di inquinamento che emette?!?Sono sicuro che se chiedo ai commessi non lo sanno anzi mi sa che si mettono a ridere..e io non posso mica andare in giro con la radio per provare...Sono stato sempre dalla parte della tecnologia e consideravo alcuni verdi esagerati,ma se questo è il prezzo che devo pagare butto via tutto...è meglio andare a fare il pastore.... aria e cibo e fatica sana e perlomeno se capita di star vicino a qualche puzza quel tipo di inquinamento lo capisci al volo...!!!

Attendo lumi (chi ne ha voglia)sull'eventuale monitor da acquistare...

Grazie,ciao.

Link to comment
Share on other sites

....non chiedo lumi su lla marca od il tipo ma qual'e' dicitura che mi indica il livello di inquinamento!

...Stavo pensando anche di fare un "case" in legno dove mettere il pc e gli hd esterni(quello nocivo lo butto via!) con che cosa lo potrei imbottire per ripararmi al meglio dalle onde?

Grazie ancora,ciao.

Link to comment
Share on other sites

eventualmente

leggendo tutto la discussione non posso fare altro che mettermi a ridere. tutti gli schermi vecchi se gli avvicini qualche altro apparecchio tipo cordless distorge l'immagine....

prenderei in considerazione di piu il fatto che probabilmente usi il cordless al massimo del volume. Ma la domanda che mi sorge spontanea è:

sei un uomo maschio di anni compresi tra 0 e 55

o sei un uomo maschio di anni sopra i 55 e quindi il problema potrebbe essere l'età invece che la tecnologia?

Link to comment
Share on other sites

del_user_56966
e quindi il problema potrebbe essere l'età invece che la tecnologia

si ma l'età lo farebbe sempre e non solo in condizioni particolari... :blink:

Link to comment
Share on other sites

...adesso mi metto a ridere io.....

Sono un "uomo maschio" di molto sotto i 50.

Purtroppo il mio problema persiste anche se in maniera minore.Mi fischiano le orecchie dopo circa 20 min che sto sul pc..sto valutando il da farsi ma non mi è facile.

Grazie,ciao.

Link to comment
Share on other sites

...Siccome spegnendo il pc il rumore scompariva piano piano sono riuscito a trovarne la fonte.

Si tratta principalmente di 2 HD esterni che vibrano...purtroppo non riesco a trovare la soluzione per poter isolare quel rumore...voi cosa consigliereste?...

Grazie,ciao.

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini
Non è che qualche ventola emetta suoni al limite dell'udibile? Questo potrebbe provocare i sintomi che hai descritto.

..Siccome spegnendo il pc il rumore scompariva piano piano sono riuscito a trovarne la fonte.

Si tratta principalmente di 2 HD esterni che vibrano...purtroppo non riesco a trovare la soluzione per poter isolare quel rumore...voi cosa consigliereste?...

Grazie,ciao.

Cerca di individuare se la vibrazione è dovuta ad una ventola o al case messo in vibrazione dalle ventole. In quest'ultimo caso puoi tentare di eliminare il problema molto semplicemente con dei piedini in gomma morbida.

Se invece si tratta delle ventole, puoi provare a lavorare sulle loro sospensioni o, meglio, sulla loro velocità.

Secondo me la causa più probabile è dovuta al passaggio dell'aria; in questo caso una leggera variazione della velocità potrebbe risolvere il problema.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...