Jump to content
PLC Forum


Schema Seleco Pc170


bellobe
 Share

Recommended Posts

Ciao sto cercando di rintracciare in rete lo schema di un tv color seleco pc170 ma ancora non c'è stato verso... qualcuno di voi può aiutarmi?

Link to comment
Share on other sites


Ciao la mail è lalloferever_at_libero.it

Il problema è che non accende nulla :P

Vabbè ho sostituito il trasformatore di riga con la lampadina da 40 watt e son riuscito a farla andare in stand by (led rosso) ma non accende (led verde) e la tensione che alimenta il trasformatore è bassina... mi è venuto da pensare che un carico eccessivo riduca la tensione di alimentazione del tda8138 e perciò riesca solo a fornire alimentazioni minime a 5 volt.

Insomma il finale di riga era in corto e l'ho sostituito.

La tv accende (led verde) ma stranamente la lampadina non accende e la tensione che a mio avviso dovrebbe stare sui 130 volt massimo si aggira sui 185 volt...

Vabbè provo a togliere la lampadina ed alimentare il trasformatore di riga e la tv accende come prima ma il cinescopio resta spento... ho controllato i piloti del finale e mi sembrano ok eppure ho la convinzione che non stia lavorando proprio... spero non sia il trasformatore di riga :(

ciau ciau

Link to comment
Share on other sites

Prova a sostituire (anche se sembra a posto) il transistor pilota T32 BD 675 e verifica la saldaturadel c 192

a nos videre

Edited by gianfran
Link to comment
Share on other sites

Ho individuato il motivo dei 185 volt (contro i 145 che devono essere).. la resistenza r264 che alimenta il pilota del finale di riga, da 6,8 ohm interrotta.

Dopo la sostituzione però la lampada si accende ma la tv non si sposta dallo stand-by le tensioni sui secondari del trasformatore di alimentazione si portano a 4 volt (contro i 16 normali) e 35 volt (contro i 145).

A guardare il pilota del finale di riga sembra tutto ok nessuna continuità tra emettitore e collettore, tra l'altro ha anche il diodo di protezione. Bo mi sembra strano che sia colpevole poverino.

Aggiungo un'altra cosa: il led in stand by non resta acceso fisso ma pulsa.

Prima della sostituzione della resistenza r264, quando riusciva a superare lo stato di stand by queste pulsazioni duravano giusto appena accesa e dopo mezzo secondo restava acceso fisso correttamente.

Link to comment
Share on other sites

Emm correzione :P

avevo sbagliato collegando la lampadina quando ho fatto la prova; l'avevo collegata tra 145 volt e massa :P

Vabbè comunque collegandola correttamente non è cambiato nulla resta sempre spenta mi sa che lo cambio il pilota, anche se non mi convince molto la faccenda

Link to comment
Share on other sites

Dunque.. ho sostituito C87 sul circuito di alimentazione e ora il led non fa più il lampeggio all'inizio e le tensioni sono leggermente aumentate. Siamo sui 17 18 volt e 230 volt.

La lampada era collegata erroneamente tra il piedino 12 del trasformatore (che era scollegato) e massa con trasformatore scollegato sui piedini 12 e 10. così avevo le tensioni bassissime e il led pulsava così come il filamento della lampada.

Ora la lampada l'ho collegata sui piedini 12 e 10 e non accende e mi restano altissime le tensioni. Tra l'altro lasciando collegata la scheda del televideo la tv non oltrepassa lo stand-by se non per qualche mezzo secondo poi torna in stand-by. Ho notato inoltre che gli 8 volt in uscita dal L78M08CV sono solo 3 :° può essere perchè non ho tensione sui secondari del trasformatore di riga?

Link to comment
Share on other sites

Sostituito anche il bd675 e niente di fatto.. mi sa che sto guardando nel punto sbagliato.

Ho sostituito anche L78M08CV e ora non si oltrepassa lo stand by (o meglio... il led non diventa verde ma si spegne e basta come se i 12 volt siano 5,7) a meno che non scollego alcune utenze a 8 volt e il led diventa verde... probabilmente c'è troppo carico nelle utenze a 8v e il vecchio L78 non lo sopportava... ora ho 7,8 volt su quelle poche utenze che ancora non ho verificato cosa siano :P

Ora fuggo a lavoro senò perdo il pulman :)

ciau ciau

Link to comment
Share on other sites

Ho individuato l'assorbimento alto su utenze a 8 volt... Il TDA8361 sul piedino 36. Scollegando quel piedino, che da schema è denominato STHOR (quindi ha a che fare con la deflessione orizzontale, forse è l'alimentazione dell'oscillatore), ho le tensioni corrette, 5 volt e 12 volt in uscita dal TDA8138 e 8 volt in uscita dal L78M08. sul secondario del trasformatore persiste l'alta tensione di 230 volt e la lampadina resta spenta molto probabilmente perchè non arriva nessun segnale dal TDA8361 che faccia oscillare i piloti del finale di riga Insomma a me sembra che per ora 1+1 stia facendo 2 :P . Devo supporre che sia da sopprimere questo integrato dal costo di 10 euri grandi grandi?!?! O è colpa dei componenti esterni all'oscillatore che non ho la più pallida idea di quali siano?

Attendo conigli in merito dal popolo del forum :)

Forse sarebbe utile il datasheet del TDA8361 :)

Spero di esser stato chiaro

Ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Il processore sei sicuro sia un 8361 e non un 8362A?

Mandami un indirizzo che ti posto il data.

Link to comment
Share on other sites

L'integrato è un 8361.... son riuscito a trovare su internet il datasheet e conferma la mia supposizione; il piedino 36 è denominato VSTART ed è l'alimentazione dell'oscillatore orizzontale. Tra l'altro ho provato e escludere anche i piedini 37 38 e 39 che riguardano sempre l'orizzontale e non cambia proprio niente il mio brutto presentimento continua a persistere nella mia mente :(

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...