Jump to content
PLC Forum

aleroma1979

Dimmer Per Luci A Led

Recommended Posts

aleroma1979

sapete qualcosa per quanto riguarda il dimmer led??

sò che ci possono essere problemi e che non si riesce a dimmerare bene con tutti i tipi di led!! ad esempio da mio cugino fa una specie di sfarfallio!!

colui che mi sta vendendo le luci mi ha detto che basta un pulsante normalmente aperto (accendo/spengo e se tengo premuto regola l'intensità), mentre l'elettricista mi vorrebbe montare l'ultimo tipo di dimmer bticino universale che è compatibile con tutti i tipi di lampadina led!!

sapete darmi qualche info in più grazie!!

Link to post
Share on other sites

sx3me

mi sa che chi ti vende le luci non sa come si faccia un impianto elettrio... il pulsante, si, ma mica piloti direttamente le luci, si impone sempre la presenza del dimmer

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

lui mi diceva che ad esempio per le strisce led mi dava un trasformatore che funzionava con il pulsante normalmente aperto e che con questo potevi dimmerare!!

cavolata?? mi serve comunque il dimmer??

grazie

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Se stiamo parlando di strisce, quello che dici ha un fondamento:

mi dava un trasformatore che funzionava con il pulsante normalmente aperto e che con questo potevi dimmerare!!

ci sono apparecchi ch fanno da trasformatore e da dimmer.

.........io preferirei due apparecchi distinti.......

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

quindi mi faccio dare un trasformatore normale e poi dall'elettricista mi faccio mettere un dimmer??!!

è vero che la bticino ha tirato fuori i nuovi dimmer universali che vanno bene con tutti i tipi di led?? conviene montare quelli??

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

è vero che la bticino ha tirato fuori i nuovi dimmer universali

Si, tutti i produttori hanno in catalogo un "dimmer" universale........o quasi!

E' per questo motivo che io preferisco sempre i dimmer dedicati al singolo prodotto. Sostanzialmente per "dimmerare" i led serve un apparecchio che controlli un banalissimo alimentatore !!!

Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Esatto, c'e' ancora pocha chiarezza sulle specifiche dei produttori, è meglio provare le varie soluzioni prima di acquistare...

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

Il problema è che il dimmer normale ha la rotellina che occupa solo un posto (accende spegne e dimmera), mentre questo dimmer nuovo universale occupa due posizioni, un tasto per accendere e spegnere e l'altro con + e - per regolare l'intensita!!

Io volevo mettere quello base da un posto solo anche perche ho poco posto nella placca, ma l'elettricista mi ha detto di mettere questo nuovo!!

Sono indeciso, ho paura che quello classico non funziona la la striscia led!!

Consigli??

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

allora ho parlato sia con l'elettricista che con quello che mi vende le luci, avrei bisogno di un vostro parere:

l'elettricista come sapete mi ha consigliato di mettere il dimmer universale bticino (http://www.professio...Livinglight.pdf pag 22 dimmer universale) lui dice che va bene e non da problemi!!

quello che invece mi vende le luci mi ha detto che di solito lui vende la striscia a led dimmerabile con un trasformatore dimmer, in modo tale che invece di farmi montare il dimmer posso farmi mettere un pulsante normalmente aperto (il dimmer sta gia all'intero dell'alimentatore) che serve per accendere/spengere/dimmerare, in questo modo risparmio anche in quanto mi risparmio i costi dei dimmer a muro!! lui dice che cosi lo ha sempre fatto e funziona bene!!

se invece mi vende la striscia led con alimentatore NON dimmer allora devo far mettere dall'elettricista un dimmer al muro e poi il trasformatore forse ha bisogno anche di una centralina!!

in somma ho un po di confusione e non so che fare.. mi potete dare un consiglio su quale soluzione sia la migliore??

1) striscia led dimmerabile + alimentatore dimmer + pulsante normalemnte aperto

2) striscia led dimmerabile + alimentatore + eventuale centralina + dimmer a muro

grazie mille

Link to post
Share on other sites
sx3me

bhe... se userai solo le strisce, e hanno già la possibilità del loro alimentatore/dimmer... fossi io userei quello...

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

Non è un loro alimentatore, è un alimentatore a parte che però alimenta e ha anche il dimmer interno!! Al massimo come errore può essere che se metti al minimo può sfarfallare un po', quindi devi dimmerare un po' più del minimo!!

Mentre con il dimmer della bticino si dice che dovrebbe essere cometamente compatibile con tutti i tipi di lampadina e non far problemi!!

Non so che fare!!

Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Un progettista, mi consigliava il modulo a controllo domotico 0/10V di BTicino (centrlaina + comandi ausiliari) , esso, garantisce a scapito di un prezzo piuttosto elevato, una curva di regolazione regolare ed efficace, mentre glia ltri dispositivi, a rotazione o dimmer elettronico a triac intrinseco al pulsiante non garantiscono la medesima qualità di regolazione...i costruttori, garantiscono la caratteristica di regolazone, ma consiglio di provare prima le relative configuraizoni, comunque, anche Finder è sul campo con articoli idonei...

Link to post
Share on other sites
Microchip1967

il problema dei dimmer con le striscie led è.... l'alimentatore switching delle striscie

se alimenti questi dispositivi con un dimmer per alogene rischi di avere delle sorprese.

personalemte il dimmer classico lo lascio solamente per eventuali alogone in bassa tensione con trasformatore toroidale ( quelli switching, spesso se sottoalimentati diventano dei generatori di disturbo pazzeschi).

Il dimmer integrato nell'alimentatore lavora direttamente sul controllo del "riduttore", garantendoti una variazione continua e controllata dell'uscita (cosa ottimale per i led) anche in caso di problemi sul 230V

Personalmente non ci penserei 2 volte. Se l'alimentatore è già predisposto per dimmerare l'uscita, userei questo senza aggiungere altri dimmer esterni

Metti caso che tra 3 mesi si danneggia qualche cosa, magari il fonitore (a torto o a ragione) ti tira fuori la scusa che l'alimentatore in dotazione alla striscia non era dimmerabile lato 230v e addio garanzia.

p.s. stiamo parlando di alimentatori con uscita in tensione costante. per altri tipi si deve fare sempre riferimento al costruttore (ad esempio quelli a corrente costante)

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

l'elettricista mi ha detto il contrario, nel senso che se si rompe qualcosa lui puo intervenire sul dimmer che monta nel muro (dimmer universale bticino fatto a posta per i led) senza toccare gli alimentatori che devono solo portare corrente senza dimmerare!!

mentre chi mi vende le luci mi dice di mettere l'alimentatore con dimmer e poi a muro un pulsante normalmente aperto!!

però mi ha detto anche che se ad esempio metti le strisce led proprio al minimo potrebbero sfarfallare!!

non so che fare perche ognuno dice la sua!!

Link to post
Share on other sites
Adelino Rossi

senza toccare gli alimentatori che devono solo portare corrente senza dimmerare!!

questo è vero però l'alimentatore non dovrebbe essere lui stesso dimmerato.

la variazione dovrebbe essere a valle dell'alimentatore.

io nelle mie strisce uso dei controller pwm posti a valle degli alimentatori switching.

dimmer universale bticino fatto a posta per i led

forse intende le classiche lampade standard a led,

le strisce o i led singoli a 12V, sono una cosa un po diversa

Link to post
Share on other sites
Microchip1967

Infatti se leggi bene il catalogo non parla di striscie led, ma di " è possibile comandare e regolare l’intensità luminosa di tutte le tipologie di carico presenti sul mercato,dalle tradizionali lampade ad incandescenza fino alle lampade a risparmio energetico di ultima generazione a LEd o CFL che, come previsto per normativa, le andranno a rimpiazzare."

p.s. anche qui' ci giocano mica male.... le lampade ad incandescenza andranno a sparire (questo è vero) ma verranno rimpiazzate da quelle alogene e non da quelle a led o cfl.(che hanno usi e rese ben diverse)

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

l'elettricista mi vuole mettere questo dimmer per la striscia a led (essendo un dimmer universale), sbaglia??

per le strisce led cosa mi consigliate per averle dimmerate allora??

grazie mille

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
anche qui' ci giocano mica male....

Le lampade ad incandescenza son state messe fuori legge dalla CE per fare un favore a Philips e Osram (Siemens) perchè non guadagnavano a sufficienza con questa tipologia di lampade; la scusa del risparmio energetico è.....una scusa, visto che la resa delle alogene non è di molto superiore a quelle ad incandescenza, però il margine di guadagno dei produttori è molto maggiore.

per le strisce led cosa mi consigliate per averle dimmerate allora??

Fatti montare un dimmer specifico per LED, la resa è sicuramente migliore.

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

c'è un dimmer specifico per le strisce led?? quel'è??

ma sempre un dimmer a muro, no un dimmer all'interno dell'alimentatore giusto??

Link to post
Share on other sites
aleroma1979

Ho sentito anche expo luce a Roma, loro mi dicono che le strisce led le montano con a monte un dimmer a muro, gli ho detto se quello della bticino universale va bene e mi hanno detto di si. Non so quanto sia vera questa risposta.

Non so che fare, c'è qualcuno esperto di strisce led dimmerabili per sapere cosa devo far fare all'elettricista per far funzionare bene le strisce led e non avere problemi??

Grazie

Edited by aleroma1979
Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Per dimmerare i LED è necessario variare la loro corrente, al contrario delle lampade alogene dove si varia la tensione.

Per variare la corrente di un LED dipende da come è fatto l'alimentatore. I migliori lavorano in PWM e, variando il rapporto del PWM, si va a variare la corrente che scorre nei LEDs, quindi varia la luminosità dei medesimi.

Il comando può essere remotato sul muro o in una scatola a pavimento, pèuò anche essere inglobato localmente nell'alimentatore; l'importante è connettere il comando all'alimentatore e che l'alimentatore sia predisposto per variazioni di luminosotà con comando esterno.

Link to post
Share on other sites
Adelino Rossi

forse ti conviene trovare un elettricista che conosca effettivamente il funzionamento

di ciò che devi installare e glielo affidi realizzato chiavi in mano, collaudato e funzionante.

se non conosci l'argomento e si da all'elettricista indicazioni sbagliate viene fuori un pastrocchio.

Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.


×
×
  • Create New...