Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Tom65513

Condotti Sbarre: Quando Utilizzarli?

Recommended Posts

Tom65513

Buongiorno,

porgo agli esperti del forum la solita domanda da studente: quando conviene utilizzare condotti sbarre e quando solitamente vengono utilizzati?

Mi sembra di aver capito che servono a trasportare grandi quantità di energia, ma ne esistono anche per amperaggi ridotti: voi di solito in che applicazioni li utilizzate?

Grazie mille!

Share this post


Link to post
Share on other sites

francsr

Ciao,

risposta ridotta solo perché ci ho avuto poco a che fare, lavorando prevalentemente nel civile

disolito si mettono mt e mt di blindo attaccati per aria nelle officine o magazzini, quando hai tante utenze da alimentare e poche funzioni richieste

per esempio con la singola installazione di 30 mt di blindosbarra puoi facilmente gestire 30 mt di illuminazione attaccandoci sotto delle plafoniere, un solo interruttore e dai luce a 20 plafoniere (oppure è un caso più reale puoi dividerle facilmente in 3 zone separate sfruttando le 3 fasi ed il N e 3mt), mi risulta che i blindosbarra sono tutti in trifase+N....altrimenti si parla di binario?

idem per l'alimentazione di macchine, se stendi un blindo adatto puoi attaccare/staccare nel tempo e nei punti previsti più attrezzatture e senza modifiche all'impianto, basta una spina adatta ed una calata...

gli unici lavori che ho fatto con questo sistema mi hanno consentito a distanza di anni di attaccare nuove macchine facilmente e senza ammattire a stendere nuove linee o modificare i quadri

l'unico incoveniente secondo me è la spesa iniziale, però secondo in che ambiente sei e cosa devi fare la ammortizzi facilmente evitando di stendere le canalizzazioni portacavi che altrimenti ti sarebbero necessarie

saluti, lascio la parola a chi ne sa più di me

Share this post


Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Le blindo sono molto più pratiche, anche se comportano maggiore costo. ora sono disponibili anche con conduttori in alluminio.

garantiscono maggiore tenuta come Icc e un range di temperatura di esercizio maggiore dell'omonimo in cavo.

Con la possibilità di adottare in un punto qualsiasi della linea una presa per nuove utenze FM.

Di solito ...si parla di queste soluzioni in impianti sopra i 60kW

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...