Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Alex1278

Motore Trifase 400v: Come Collegarlo A 230v Monofase?

Recommended Posts

oss

mhm devo dire che a differenza dell'altro in questa i colori dei cavi sono 3 rossi e 3 neri..collegati rispettivamente a U1 V1 W1 (i rossi) e W2 U2 V2 (i neri)....

io ho collegato semplicemente (come nell'altro) U1 W2 - V1 U2 - W1 V2 ed ho collegato il condensatore con W1 e V1 e poi alla corrente U1 E V1

bo magari in questo motore 3 condensatori da 50 non bastano...proverò aggiungendone un'altro...

per il discorso giri 1400/2800 potrebbe influenzare i collegamenti alla rete?

Share this post


Link to post
Share on other sites

simuffa

ciao metti una foto della targa perché io credo che quel motore sia a doppia velocità Dahlander

se sbaglio chiedo venia :smile:

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

cercherò di fare una foto decente,,,purtroppo è messo in verticale e l'etichetta si trova in una posizione scomoda da fotografare......

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

sto cercando info riguardo alla doppia velocità...che a me non interessa...

ma se fosse il mio casa di questo a me sconosciuto Dahlander..c'è possibilità di far andare sto motore a 220? con qualche collegamento strano ed il solito condensatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
simuffa

ma se fosse questo a me sconosciuto Dahlander..c'è possibilità di far andare sto motore a 220?

se fosse, no..

o meglio dal post 265 di Livio riferito ad un motore 660/380:

In effetti l'unico modo di farlo funzionare quasi decentemente sarebbe quelo di usare un autotrasformatore per elavare da 230 V a 380 V. Vista la spesa ed il lavoro meglio, molto meglio sarebbe sostituire il motore con un 2500W monofase
Edited by simuffa

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

un modo semplice per capire se è un dahlander?

io ho una sola morsettiera, dite debba smontare il motore?

intanto che aspetto di prenderne un'altro.. eheh

Share this post


Link to post
Share on other sites
simuffa

togli i ponticelli dalla morsettiera. Collegando i 3 sotto parte una velocità, i 3 sopra l'altra

a vuoto dovrebbe funzionare...

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

fatto una prova un po di corsa....effettivamente togliendo i ponticelli il motore anche se lento gira...

in pratica ho mantenuto il collegamento normale a 220 togliendo i ponticelli....devo provare a collegare quelli sopra per vedere se cambia la velocità...

ora vorrei capire ma che differenza di collegamenti ci sono tra i 3 sotto ed i 3 sopra?

come mai non posso modificare i collegamenti come un normale 380 trifase?

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
ora vorrei capire ma che differenza di collegamenti ci sono tra i 3 sotto ed i 3 sopra?

Non Ti parlo di quelli sotto o quelli sopra , perché non ho il motore in mano ; Se è vero che :

sull'etichetta stavolta è riportato hp 3/4 giri 1400/2800 , v 380

il Tuo motore ha come minimo tre avvolgimenti con almeno uno differente dagli altri ;prova fare qualche misura tra i sei morsetti e facci sapere :thumb_yello:

Che dimenticavo :

fatto una prova un po di corsa....effettivamente togliendo i ponticelli il motore anche se lento gira...

in pratica ho mantenuto il collegamento normale a 220 togliendo i ponticelli....devo provare a collegare quelli sopra per vedere se cambia la velocità...

ora vorrei capire ma che differenza di collegamenti ci sono tra i 3 sotto ed i 3 sopra?

come mai non posso modificare i collegamenti come un normale 380 trifase?

C'è una logica nelle prove che stai facendo ? non riesco a seguirla :senzasperanza: !!??!!

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

rieccomi, allora ho fatto un tentativo,,,,,ho collegato tra loro:

2W -2V -2U

Il condensatore ta 1W e 1V

e 1U e 1V li ho collegati alla presa di casa...

come condensatore ho messo 3 da 50uf

a vuoto il motore è partito e dopo pochi secondi ha preso velocità

con un software per smartphone mi indicava 3000 giri,,,,quindi in linea con quelli indicati nella velocità più alta....

ora dallo schema precedente il ponticello dovevo farlo tra 1U 1V 1W....che proverò appena ho tempo....

dovrò provare a vedere come si comporta quando inserisco le cinghie....sicuramente avrà troppa resistenza....

secondo voi quale è il limite (almeno per lo spunto iniziale ) di condensatori che posso utilizzare? mettere per assurdo un 300uf aumenterebbe lo spunto notevolemente o oltre un tot diventa inutile?

devo dire che è divertente smanettare con ste cose pur sapendo di dover stare diciamo attento.....ciao

Share this post


Link to post
Share on other sites
simuffa

se sulla targhetta c'è Y/Y è ad avvolgimenti separati (riga sopra dell'immagine)

se c'è scritto Y/YY è dahlander

il problema è che non puoi utilizzarlo a 220.. è un motore 380... puoi solo usarlo per giocare..

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

riporto i dati targhetta: (non posso trasferirli al momento)

CEG

MOTORE ASINCRONO TRIFASE

M 100 HP 3 / 4 N 390

Kw 2.2 / 3 GIRI 1400 / 2800

V 380 A 5 Hz 50

V 380 A 7 SER S1

IP 44 COS 0.85/0.87 CL B

PS

Se comunque riuscissi ad utilizzarlo come uso l'altro mi andrebbe più che bene....

Share this post


Link to post
Share on other sites
simuffa

è un motore a doppio avvolgimento Y/Y 380 se vai sul sito CEG trovi l'equivalente "aggiornato"

il collegamento è quello della prima riga dell'immagine ovvero:

3 morsetti sotto bassa velocità, 3 sopra alta (i ponticelli non servono.. non è Dahlander)

il problema è che non puoi variare la configurazione stella/triangolo per collegarlo a 230V come per l'altro

quindi il risultato è che la coppia fornita dal tuo motore è bassissima (c'era un post dove Livio calcolava la percentuale ma non riesco a trovarlo)

e quel motore lo puoi usare per fare poco (forse una mola ;) )

Edited by simuffa

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

ok ma come mai con i ponticelli tra 2U 2V 2W mi gira velocemente?(oltretutto opposti a quelli dello schema)

appena posso provo come dici te per vedere la differenza...

Share this post


Link to post
Share on other sites
simuffa

metterli o non metterli non fa differenza se sono due avvolgimenti separati..

oltretutto opposti a quelli dello schema

il sopra/sotto è indicativo magari hanno collegato la morsettiera al contrario..

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

a ok

ma ieri avevo fatto la prova togliendo i ponticelli e lasciando collegato la morsettiera sotto,,,ed il motore girava lentissimo...

oggi invece ho messo i ponticelli nella morsettiera di sopra e girava velocemente....

proverò domani come dici comunque...vediamo un po che combino...

Edited by oss

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

fatto mille prove,,,,e l'unico modo di farlo girare velocemente e con un suono che sembra decente è quello Y/YY come da immagine di sopra solo invertita...i ponticelli tra 2u 2v 2w

pensavo bastasse collegare un rele al condensatore per farlo disattivare.....

togliendoli il motore si impalla....

per farlo partire con la cinghia in tensione ho dovuto mettere un 150uf alla partenza per poi toglierli e lasciarne solo (si fa per dire) 150...

provero un po e vediamo quando mi dura....

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

sembra di si togliendo i ponticelli mi pare giri più lentamente.......

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

rieccomi a rompervi....

se volessi fare delle verifiche sul funzionamento del motore e condensatori....

usando un tester cosa dovrei controllare?

potrebbe essere utile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
oss

Allora, il collegamento chr mi prrmette di far girare il motore ė a stella... co. 3 condensatori da 50 piu altri 3 per l'avvio.... non so se serva a qualcosa ma ho misurato co. Il tester il volt ai co ensatori mi da 210 può essere una misura utile?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Davide Monti

Salve a tutti, dovrei alimentare nel migliore dei modi un motore 220/380 in monofase (si tratta di una Pompa di circolazione) e non ho ben chiaro se sia possibile farlo funzionare sia a stella che a triangolo e neppure quali differenze pratiche comporti questa scelta, inoltre non avendo modo di conoscere la potenza del motore dovrò scegliere la capacità del condensatore

in maniera empirica andando per tentativi e misurando di volta in volta i vari assorbimenti sugli avvolgimenti, ora escludendo la possibilità di ottenere tre assorbimenti uguali secondo voi quale sarà il miglior risultato auspicabile ?

P.S. i conduttori degli avvolgimenti a occhio sono di sezione pari a 1mm

Share this post


Link to post
Share on other sites
eblovi

quella del trasformatore in grado di generare tre fasi a 120 gradi partendo da una corrente monofase e veramente improponibile questo fa capire quanta confusione c'e sul argomento ,comunque fare girare un motore progettato per la trifase in monofase non puo definirsi sicura per l incolumita del motore dei condesatori ( che vanno di adeguata potenza non solo di capacita ) per conto mio e una pratica che andrebbe abbandonata riducendo la coppia di spunto il motore puo rimanere fermo con tensione applicata ,emettendo odori poco gradevoli  se le termiche non intervengono o sono assenti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Antonionni

Una curiosità: sabato ho "monofasizzato" :smile: un motore trifase da 250W di una affettatrice.

 

Il motore non aveva una morsettiera, i tre fili del collegamento a stella erano ponticellati tramite un morsetto, gli altri 3 erano collegati alla spina trifase.

I fili che uscivano dal motore erano 2 neri, 2 marroni e 2 verdi, e la stella era nero+marrone+verde.

 

Prima di collegare a triangolo il motore e mettere il condensatore (da 30uF), li ho misurati con l'ohmetro, anche se ero sicuro che gli avvolgimenti fossero nero/nero, marrone/marrone e verde/verde, invece la sorpresa: i singoli avvolgimenti facevano capo a questi colori: nero/verde, marrone/nero e verde/marrone.

 

Come mai gli avvolgimenti non facevano capo allo stesso colore??? E' prassi uscire con i fili diversi in questo modo???

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...