Jump to content
PLC Forum


Spiegazioni


danis1
 Share

Recommended Posts

Salve chiedevo agli esperti come si leggono le informazioni riguardanti la selettività di un filtro

Per esempio tra 16mhz +/- 20db

oppure 10mhz +/- 10db

chi e il migliore?

possibilmente spiegate in modo chiaro la lettura delle cifre e dei valori.

Grazie

Link to comment
Share on other sites


il primo dato è la frequenza.. il secondo l'attenuazione....puoi postare i dati dove li hai letti o il tipo di filtro ? per capire..... un bassa banda ? un passa basso ? presi a se stanti quei valori possono dire tutto e niente

Link to comment
Share on other sites

Salve chiedo di nuovo agli esperti di spiegarmi quale filtro è più selettivo tra i due volori e perché.

Ringrazio la risposta gia avuta ma che riguarda frequenza e attenuazione gia lo capivo.

Basta rileggere la domanda e potermi dare una risposta.

Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

sicuro che la selettività non sia espressa in dB +/- tot Mhz? Se sì,allora il primo è più selettivo .

Il significato della selettività è l'attenuazione in dB al di fuori della larghezza di banda in Mhz.

Tanto più è alta l'attenuazione al di fuori di tale finestra in frequenza (siamo nel dominio delle frequenze cioè lo spettro) e tanto più il filtro attenuerà le frequenze esterne ad essa,cioè è più selettivo

Esempio filtro da 36dB a +/- 1.25Mhz

articoli_5_10_045_TV0312_imm02.jpg

Edited by Riccardo Ottaviucci
Link to comment
Share on other sites

Grazie tanto della risposta ma ancora non riesco a capire il meccanismo.

Si tratta di centraline programmabili che possono impostare canali da un'ingresso o l'altro.

Vorrei poter valutare con questi dati quanto (per esempio selezionando il canale 40 ) 39 e 41 mi entreranno.

Mi sembra di capire che la frequenza indica lo spostamento di quanto avviene quindi 16mhz riguarderebbero canale adiacente e semiadiacente in entrambe le direzioni.

Ora il primo e una televes ed il secondo un Lem elettronica ma anche altri prodotti italiani.

Quale delle due riesce ha tagliare più netto il segnale prima e dopo il canale selezionato.

A mio parere sembrerebbe che il secondo valore sia migliore perché ha distanza di poco più di un canale ha ...........................ma bo forse bisognerebbe avere il dato di db alla stessa distanza.

il più ed il meno significano avanti ed indietro giusto?

Grazie ha chi pazientemente puo spiegarmi il modo di comprendere questi volori per poter giudicare quale prodotto sia migliore.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...