Jump to content
PLC Forum


Wsystem, ovvero nascita di un sistema domotico.


walterword
 Share

Recommended Posts

HH certo che ci troviamo .Nelle tue condizioni c'e' anche un altro caro amico che da sempre costruiva e progettava apparecchiature elettroniche di nicchia e viveva.Oggi e' stufo anche lui .Ricordatevi che solo col web se si e' un po svegli si puo vivere ;) 

Fare un sito dove si pagano dalle 10 alle 30 euro annue con i video tutorial lezioni di matematica , sul C e algoritmi , possiamo metterci anche android e il WSystem

Dico questo perche ho visto nel percorso formativo molti colleghi/e andare in panico al classico esame di informatica che ormai fanno tutti , sia i civili che i gestionali

Quanti muratori ci sono in giro ? Milioni ....il mattone lo hanno scoperto un po di tempo fa ...eppure....qua vicino a casa mia c'e' una squadra di muratori che lavora a rotta di collo , alle 17 finiscono e vanno a casa, lavorano bene , sono onesti e lavorano sempre 

Dai forza !  Su ! 

HH se hai voglia , possiamo fare un salto in trentino , giusto ieri sera una persona che conosco mi ha rinnovato l'invito ad andarci , lui e' l'investitore e puo' anche ottenere finanziamenti regionali. Dai guardiamoci in giro e svegliamoci ...;)

Livio , non buttarti troppo giu perche rischi di cadere in depressione.Che te frega prendi la tua bella pensincina , e vivi bene , buttati in un progetto con noi giovani e sarà tutto a tuo vantaggio , rimettiti in gioco cribbio !!!!

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

  • Replies 247
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • walterword

    149

  • Livio Orsini

    48

  • Falconetel

    16

  • accacca

    13

Top Posters In This Topic

Posted Images

  • 2 weeks later...

il direttore generale di WSystem è stato nominato, in data di ieri, Dottore in Ingegneria Informatica con 102/110 

Per cui  occhio  :D  :D  :D   

Link to comment
Share on other sites

:thumb_yello::clap:

Walter però tu conosci la mia opinione degli ingengneri in generale, per cui occhio anche a te.;)

Comunque complimenti vivissimi, soprattutto per la volontà che hai dimostrato nell'affrontare il corso di laurea alla tua età e con qualche impegno di lavoro.

Link to comment
Share on other sites

grazie a tutti di vero cuore  ;)

Livio , io prima di acquisire il titolo ho lavorato per circa ...diciamo ....35 anni ? 

Si perche all'eta di 10 anni già salivo sul trattore e andavo ad arare i campi , non a giocare ....compivo il mio lavoro

Poi ho scaricato i camion all'Slunga , poi montatore di gru edili , poi elettricista qualificato , poi programmatore di plc specializzato , poi progettista ed ora Dottore...e anche disoccupato :D:D:D   pensa che progresso :D

Link to comment
Share on other sites

Vuoi mettere un dottore disoccupato con un analfabeta disoccupato?:P

Se non altro non potranno dirti, nei colloqui di lavoro, che ti manca esperienza, quindi ti diranno: "Egregio ingegnere, lei ha proprio un magnifico curriculum, però è troppo qualificato per la posizione che dobbiamo ricoprire."

Via non ti voglio deprimere, poi so benissimo che se vuoi un ingaggio per un commissioning in Cina o in Uzbekistan tu lo trovi in poco tempo.

Link to comment
Share on other sites

gli ingaggi per l'estero non macherebbero. La mia intenzione sarebbe quella di andare via il meno possibile o tutt'al piu sistemarmi da qualche parte senza dovermi spostare troppo. In questi tempi spostarsi non va bene ...comunque iniziero' a mandare dei CV a gennaio e qualcosa la trovero' di sicuro  ;) 

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

finalmente sono risucisto ad istanziare le tabelle del database su android.Se c'e' gia il db niente altrimenti lo creo e lo riempio con i dati di default dopdiche si puo modificare in base all'uso dell'applicazione .

Poi ho visualizzato tramite un adapter ad hoc i dati delle luci lampadine su una list view che premendo un item fa aprire i parametri , modificarli , spedirli ad arduino ed aggiornare la tabella .
Le luci si pososno accendere tramite una serie di comandi da android che sono fissi nella memoria di arduino oppure anche tramite un ingresso digitale scegliendolo nel item.
Poi si sceglie ilt ipo di luce cioe se gestirla tramite un rele' in modo tale che premendo una volta si accende e la successiva si spegne piuttosto che con un timer tipo luci scale 
Adesso con tutte le modifiche che faro' anche in arduino , la cosa diventa dinamica .Posso decidere di accendere piu luci con un ingresso digitale per esempio oppure creare delle sequenze o dei comandi liberi 
Sto preparando anche la grande matrice per le uscite dove da andorid si sceglie per quella data uscita mappata a dovere che cosa metterci cioe su un'uscita posso infilarci una luce , o una tapparella o un comando libero o l'uscita del termostato o la sirena allarmi etc.
In allegato la foto della list view luci ....azzz un lavoraccio che sto pensando da mesi ...sto testando e mettendo insieme vari piccoli pezzi , android e l'informatica sono un oceano immenso 
 

device-2016-01-07-030300.png

questa è la pagina di configurazione , la pagina di uso luci sarà diversa. con lampadina accesa o spenta , man/auto e pulsante incorporato

Edited by walterword
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Sto rivedendo le cose in forme diversa .Sto cercando investitori e collaboratori per progettare una scheda I/O con ingressi digitali opto, uscite a relay opto, analog , pwm etc 

Ma da solo posso fare quello che posso

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

ho deciso di pubblicare la presentazione e la mia tesi basate su WSystem.

Il donwload si trova nella sezione upload/download

 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
walterword

Sto iniziando lo studio del nuovo sistema sopra il quale installerò il WSystem 

Il rapporto qualità-prezzo non ha eguali. La scelta è dovuta al fatto che con Arduino Due si devono implementare e costruire troppe shields e le prestazioni calano all'aumentare delle necessità e dei servizi da fornire . Per cui ho deciso di iniziare questa nuova avventura con orange pi che mi dà la possibilità di utilizzare GPIO , I2C , databases , server web, connettività , vpn etc etc .

Ora sto iniziando a capire un po come gira il sistema e sto implementando le fondamenta partendo dai GPIO e poi I2C .

Questi due tutorial , uno in C/C++ e l'altro in python spiegnao un po come muoversi per gestire gli I/O della scheda .Con un collega che ha già progettato ed installato un sistema di antiintrusione basato su arduino nano + radio + telecomando , stiamo mettendo giù un po di idee per integrare il tutto nel WSystem .

Tutorial in C++

 

Tutorial in python 

 

 

I tutorial sono in inglese per ovvie considerazioni di internalizzazioni della tecnologia .

 

 

Link to comment
Share on other sites

walterword

ci sono le impostazioni di risoluzione su youtube per vederla meglio , piu di cosi non riesco a capire cosa fare . E' sicuramente una board potentissima a bassissimo costo .

Be in italiano non ci fanno più nemmeno le istruzioni del ferro da stiro eppure li compriamo lo stesso.

Il fatto è che non posso fare video in tutte le lingue per cui ho scelto l'inglese cosi almeno faccio esercizio. La tecnologia conosce solo una lingua e non è sicuramente l'italiano. Questo lo si percepisce in qualsiasi settore tecnologico. Dopotutto qua siete tutti esperti e le 4 parole strampalate in inglese le conoscete benissimo, per i giovani motivo in più per iniziare a capire che con l'italiano non si va da nessuna parte,  sempre tecnologicamente parlando .Di questo vi lamentate solo voi in italia perchè gli spagnoli , i cinesi , i tibetani , i mongoli , i croati , i serbi , i marocchini etc apprezzano e traggono informazioni utili senza fare troppe polemiche  sulla lingua . Ma questo ormai dovrei saperlo vivendo in italia. Vedi su altri siti qualcuno ha condiviso e commentato , qua invece l'unico commento è il tuo con la parola inglese tra apici come per sottilineare il mio inglese spartano. Tu credi di farmi fesso o venire qua a fare lo spaccone come fai con molti altri , ma con me hai proprio sbagliato perchè io ti faccio barba e capelli :) 

Per cui se devi entrare qua per fare polemiche inutili e per nulla producenti puoi anche evitare .

Nell'arco di un anno , in questo blog , ho pubblicato decine e decine di video su tecniche , tecnologie , programmazione , tesi compresa e documentazione , tutto in italiano fino a pochi mesi fa .Feedback pochi o nessuno , pazienza non è un problema mio .Io quello che devo e che voglio fare lo so benissimo. Per cui si accettano solo discussioni tecniche o tecnologiche e non patetiche battute che non fanno nemmeno ridere nessuno tra l'altro ....facessero ridere almeno ....

Link to comment
Share on other sites

Livio Orsini

Walter, ogni tanto ti scappa l'embolo:)

Tra l'altro l'obiezione di Stefano è più che legittima, visto che per i messaggi in inglese c'è una sezione apposita, mentre per tutti gli altri forum e sezioni si deve usare esclusivamente la lingua italiana.

Tu puoi avere le tue idee sull'Italia e gli Italiani, ma ci sono molti che hanno idee differenti; quindi calma e accetta che ci sia chi non la pensa come te.

 

Quote

Nell'arco di un anno , in questo blog , .....

 

Questo non è un blog, è un forum con il suo regolamento.

Hai fatto e stai facendo un bel lavoro, però può benissimo essere un lavoro che non interessa nessuno dei frequentatori del forum; oramai dovresti saperlo che quando si fa qualche cosa dimleggermento fuori dall'ovvio di seguaci se ne trovan pochi. Sono almeno 10 anni che ci proviamo ed i risultati son sempre gli stessi.

Link to comment
Share on other sites

dott.cicala

.....era proprio il senso degli apicini......in ogni caso con qualsiasi impostazione il codice nei video è illeggibile.....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...