Jump to content
PLC Forum


Riconoscere La Connessione Corretta Dell'encoder


accacca
 Share

Recommended Posts

Cercavo di risolvere il seguente problema (si tratta solo di un problema teorico non pratico) relativo ad un encoder con uscita differenziale.

Supponiamo di conoscere a quali fili dell'encoder corrispondono un segnale e il corrispodente negato

Quindi posso separare i fili a coppie ma non so qul'è la coppia A+A- quale la B+B- e quale la Z+Z-

(Quest'ultima è facilmente individuabile e si può anche escludere per il momento

Io considero l'encoder correttamente colelgato se la sequenza dei fronti nella rotazione oraria è

A fronte positivo

B fronte positivo

A fronte negativo

B fronte negativo

Ora io non so quale delle due coppie di fili è A e quale B perciò collego a caso alla scheda di misura dell'encoder

Se la sequenza non è corretta posso:

aver invertito A con B in questo caso partendo dal fronte positivo di A vedo una sequenza

A fronte positivo

B fronte negativo

A fronte negativo

B fronte positivo

Sequenza non corretta quindi posso riconoscere l'errore e invertire la coppia A con la coppia B

Posso però commettere un doppio errore e cioè inverto lla connessione delle coppie e all'interno di una sola coppia inverto il filo + con il filo -

Facendo il grafichetto la doppia inversione mi compensa l'errore e vedo la sequenza corretta

A fronte positivo

B fronte positivo

A fronte negativo

B fronte negativo

Potrei accorgermi dell'errore considerando il segnale di zero dell'encoder perchè se nel primo caso era per esempio sincrono con il canale A ora è sincrono con il canale B.

Il mio dubbio è proprio questo posso dire qualcosa sulla posizione relativa del segnale di zero rispetto ad A o B

ad esempio è sempre sicrono con il canale A oppure

se la rotazione è oraria dopo il fronte di discesa dello zero c'è sempre un fronte di salita del canale A

oppure lo zero viaggia per conto suo e non ha nessuna relazione con A e B

In un encoder potrei trovarlo sicrono con A in un altro a metà tra gli impulsi di A e di B

Link to comment
Share on other sites


non mi torna la premessa

in un'encoder con canali complementari per rotazione oraria hai, nel tempo,

fronte salita canale A e contemporaneamente fronte di discesa canale A-

dopo 90° hai

fronte di salita canale B e contemporaneamente fronte di discesa canale B-

quindi i canali "B" in ritardo rispetto ai canali "A" di 90°

ogni giro dell'encoder hai l'impulso di zero con fronte di salita e di discesa contemporanei per i canali Z e Z-

per rotazione antioraria hai al contrario i canali "A" in ritardo rispetto ai canali "B" di 90°

con l'oscilloscopio si vede benissimo

Link to comment
Share on other sites

Ciao notte e grazie per la risposta

in realtà quando ho scritto il primo post avevo le idee pittosto confuse

Il problema è questo:

se colleghi l'encoder invertendo le coppie A+A- e B+B- e invertendo i segnali della coppia (leggi in pratica il segnale negato) la sequenza dei fronti non cambia

Rotazione oraria A precede B di 90° Cambia però la posizione dello zero che adesso si trova sincrono con quello che leggi come canale B mentre prima si trovava sicrono con A Questo può essere un problema?

L'idea è quella di partire dall'encoder come scatola nera di cui consco solo l'alimentazione gli altri fili non so come collegarli. Li metto a caso e cerco di capire qual'è la connessione. Quindi se collego come ho detto sopra mi troverò ad assegnare il nome A+A- alla coppia B-B+ dei fili dell'encoder. Altrimenti devo fare delle considerazioni guardando il segnale di zero. Sono necessarie ?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...