Vai al contenuto

momonany

Cancello Came Frog Con Scheda Za3N

Recommended Posts

momonany

SALVE HO UN CANCELLO A 2 ANTE CON AUTOMATISMO CAME FROG INTERRATO Con Scheda Za3N.

DA QUALCHE GIORNO E NON SEMPRE CAPITA ,IL CANCELLO MI FA SCATTARE IL SALVAVITA soprattutto quando schiaccio il pulsante di richiusura, non lo fa sempre puo capitare 1 volta si e 3 no.

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Ha piovuto? Può essere entrata acqua nelle casse di fondazione? Può essere entrata acqua nella centralina o nelle tubazioni? Lo scolo della cassa di fondazione è libero e fa defluire lacqua? I motori non sono fatti per essere immersi ma solo per resistere per un breve periodo in acqua

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

Grazie domani controllo. Adesso sono un po di giorni che non piove . Però stasera non sono più riuscito a chiuderlo. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ciao allora ho aperto e tutto è asciutto, pero c'era un po di condensa che probabilmente gocciolava sopra i morsetti.

allora ho tagliato i cavi e giuntati nuovamente da asciutti.

il cancello e semi aperto. io schiaccio fa per chiudersi e dopo 2 secondi va in fase di apertura per altri 2 secondi poi scatta il salvavita.

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Ho l'impressione che debba intervenire qualcuno che sappia dove mettere le mani e faccia le misure con gli strumenti giusti! Tu sei attrezzato?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ho letto su un'altra discssione potrebbero essere le fotocellule?

le mie fanno tic-tac.non so se puo essere utile.

a questo punto potrei provare a scolegare 1 alla volta i due motori per vedere se e uno di quelli che fa sscattare il salvavita?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
miglietto

Non so se può esserti d'aiuto ma qualche anno fa ebbi lo stesso identico problema. All'azionamento del cancello, una volta si una no scattava il differenziale. La colpa era dell'olio nei motori (elettrodinamici) che a furia di infiltrazioni in più di 15 anni dal pistone era diventato un emulsione acqua/olio. Staccando i motori dalla centrale  e misurandone l'isolamento con l'ohmetro dei vari poli con il filo giallo/verde della terra trovavo una resistenza < di 100KOhm. Abbastanza da far scattare il salvavita. Tieni presente che i miei motori hanno la parte elettrica (avvolgimento) a bagno nell'olio.

Smontati i motori, pulita la morchia e l'olio vecchio, sostituito con olio nuovo il problema è scomparso.

 

P.S. Non credo siano le fotocellule. Sono alimentate dalla parte a bassa tensione e quindi non possono dare fastidio al differenziale. Concentrati sulle apparecchiature collegate alla 220 che si alimentano quando il cancello si apre. Magari anche il lampeggiante...)

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ok come li misuro?come metto i puntali e come stto il tester?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Se dovete dare indicazioni cercate di stare almeno sul pezzo! I frog sono motori elettromeccanici e non hanno OLIO. Il fatto che possa essere entrata dentro dell'acqua all'interno è un altra cosa... Le fotocellule NON CENTRANO assolutamente nulla con il difetto che stai riscontrando. Hai detto che hai un tester, bene allora verifica dove sono posizionati i condensatori (l'alloggiamento standard è nella centralina ma molti li mettono in scatole di derivazione vicino i motori) e scollegali. Con il tester posizionato su 2k ohm controlla la resistenza dei campi  mettendo un puntale sul comune (morsetto w) e poi alternativamente sugli altri 2. Il valore deve essere uguale tra le 2 misure (pochissimi ohm di differenza tra uno e l'altro sono possibili). Fa la prova per entrambi i motori e poi, cosa più importante, verfica se tra la terra e i 3 fili del motore trovi resistenza...li non deve segnare nulla altrimenti il motore lo devi sostituire o rifare...

 

FAI TUTTO CON LA CORRENTE STACCATA E SCOLLEGA I FILI DALLA MORSETTIERA.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
miglietto

Chiedo scusa per la mia ingenuità.

Non ho idea di come siano questi Frog ma i miei motori (Zero2 dela O&O) son elettromeccanici e pure a bagno d'olio. Sia l'avvoglimento che i riduttori che la vite senza fine che aziona il pistone.

La mia indicazione tuttavia voleva essere generale. Il guasto è provocato da un isolamento verso terra che si è rotto di un organo alimentato a 220.

Ancora scusa.

Per le fotocellule mi sembra che stiamo dicendo la stessa cosa (oppure mi sbaglio anche stavolta?)

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ciao allora ho misurato:

puntale su w-u ho 034

             su w-v ho 034

             su w-x ho 034

             su w-y ho 034

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Bene, hai provato tra il filo giallo verde e i 3 conduttori di ogni motore? Se puoi controlla vicino al motore xké non è detto che l'abbiano collegato nella centralina.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

allora ho scollegato dalla scheda un motore e l'anta si e aperta tranquillamente.

l'ho staccato e collegato l'altro ed e saltato il salvavita.

scollegato il motore dalla scheda ed ho testato i fili che escono dal motore e tra tutti e tre i fili risult 034.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Verifica rispetto al giallo verde

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

scusami sono un po incapace.

dal motore mi escono 3 fili nero-blu -marrone,

devo aprire il motore dove sono collegati ?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Allora poggia direttamente un puntale sulla carcassa del motore e l'altro lo passi alternativamente sui 3 fili

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ok grazie.

scusa ancora il motore deve lasciarlo collegato alla scheda o no?

grazie per la disponibiltà

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Sarebbe indifferente ma a sto punto scollegalo...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ciao ho controllato puntale sulla carcassa del motore e non ho rilevato nessuna misura, rimaneva1.

ho testato nuovamente i fili che vanno al motore:

blu-marrone 034

blu-nero.       034

nero-marrone 068

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73

Ciao momonany,

Quote

ho controllato puntale sulla carcassa del motore e non ho rilevato nessuna misura, rimaneva1.

Con quale scala del tester hai misurato se c'è continuità tra massa e i fili dell'avvolgimento?  (A meno che non abbia la scala automatica, che non serve pre-selezionarla, casomai scrivici quale strumento usi)

Se è troppo bassa quasi sicuramente è certo che ti dia 1 (circuito aperto), devi metterlo con la scala più alta possibile in Mohm se lo strumento lo permette e molto probabilmente non riusciresti a vederla nemmeno così se c'è effettivamente una dispersione, servirebbe uno strumento per il controllo di isolamento (Megger) che lancia al motore una tensione momentanea di 500V.

Ripeto, prova con il tester con la scala più alta possibile e poi vediamo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

ciao il tester impostato su 2000. , quindi provo ad impostarlo sui 2000k ohm

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
Quote

quindi provo ad impostarlo sui 2000k ohm

2000Kohm che sono 2Mohm (M=Mega), ma se puoi vai anche più su, come ti dicevo quella più alta possibile.

Poi dimenticavo, mi raccomando che non ci sia sporco e/o ossido (ruggine) sulla carcassa del motore nel punto dove appoggi il puntale del tester, in quanto questo crea una sorte di isolamento che lo strumento potrebbe non rilevare l'effettiva possibile dispersione

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
momonany

Ciao mettendo il tester su 2000k mi segna su tutti e 3 circa 180

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
marco.caricato

Per entrambi i motori?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×