Vai al contenuto

Rossi

Lettura temperature termostato su bus KNX

Recommended Posts

Rossi

Buona sera a tutti!

 

Nel mio appartamento dispongo di un impianto domotico basato su KNX. Nei giorni scorsi ho finalmente ricevuto il mio router IP e tramite le librerie Falcon riesco a controllare con successo l'impianto.

 

Ora vorrei poter leggere alcune delle variabili che i diversi dispositivi mettono a disposizione (e.g. la temperatura letta dai termostati) e ho pensato che l'opzione migliore fosse quella di andare ad interrogare i settori di memoria dei dispositivi stessi. Mi chiedevo quindi se gli indirizzi delle suddette variabili sono standard o se cambiano da dispositivo a dispositivo (l'indirizzo di memoria da cui è possibile estrarre il valore della temperatura varia da termostato a termostato)?

 

Esiste altrimenti una soluzione alternativa?

 

Grazie infinite

Rossi

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
mpattera

Tipicamente un sensore di temperatura invia il dato periodicamente o su evento, quindi se fosse così basterebbe restare in attesa dell'aggiornamento dell'indirizzo di gruppo corretto. Magari potresti richiedere una lettura all'avvio del sistema di supervisione.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi

Il mio sistema ha un touchscreen che invia i setpoint ai diversi termostati, ma questi non restituiscono indietro nessuna informazione. I termostati mandano esclusivamente i comandi di accensione/spegnimento alle valvole del sistema di riscaldamento/raffrescamento nel momento in cui la temperatura attuale esce dalla banda di confort.

 

Scorrendo il database che ho estratto dal touchscreen, ho trovato che esistono gruppi del tipo "temperatura attuale camera A". C'è un modo per (attraverso l'uso di questo gruppo) di farsi comunicare la suddetta temperatura?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi

Quest'oggi ho monitorato l'intera memoria di uno dei termostati (alla fine sono solo 64 kB) e osservato come cambiano nel tempo i diversi registri. Nel corso della giornata ho anche cambiato i setpoint di temperatura (per sapere anche cosa cercare). Sono riuscito così ad individuare:

  • la temperatura di setpoint (2 byte - registri 0x241 0x242)
  • la temperatura attuale misurata (2 byte - registri 0x243 0x244)

Ci sono alcuni altri registri che variano nel tempo, tra i quali mi sembra di riconoscere lo stato del termostato (riscaldamento spento/acceso), il PWM per le valvole delle condutture a pavimento, un valore proporzionale alla differenza tra setpoint e temperatura attuale (probabilmente per una termoregolazione continua), e altri un po' meno intuitivi.

 

Alla fine credo che opterò per questo sistema, anche se probabilmente non è il più ortodosso. Rimango però curioso di sapere se ci sono procedure alternative (ho come la sensazione di aver barato) per ottenere gli stessi valori. Qualcuno ha già avuto questo problema?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Il termostato che marca è.? Comunque ti deve dare lo stato se acceso o spento , la temperatura attuale ,la temperatura di setpoint ecc. forse sull’indirizzo di Gruppo lettura temperatura attuale non hanno messo il datapoint? Forse magari nell’applicativo del termostato non è stata abilitato l’invio del valore lettura su variazione e ogni tot. Tempo? 

Verifica con ets e vedrai.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi

Lo farei, ma non ho voglia di spendere tutti quei soldi per ETS (non ci sono alternative gratuite? alla fine KNX è un sistema aperto).

Oltretutto non sono neanche sicuro che l'elettricista sia disposto a lasciarmi i sorgenti del progetto.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi
4 ore fa, Elektrica scrisse:

Il termostato che marca è.?

 

Il termostato è il MGU3.534.18 della Schneider

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
dodoplc
2 ore fa, Rossi scrisse:

Lo farei, ma non ho voglia di spendere tutti quei soldi per ETS (non ci sono alternative gratuite? alla fine KNX è un sistema aperto).

Se fosse aperto non farebbero pagare la licenza per un tool di configurazione che altro non è che ETS.

Se sei dentro i 20 diapositivi puoi acquistare la versione lite

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi

Probabilmente è vero, ma ahimè ho ben di più di 20 dispositivi (mi sembra però che si possano anche gestire più dispositivi utilizzando più progetti).

 

Ad ogni modo (premetto che non ho ancora investigato nel dettaglio) le librerie che sto utilizzando contengono numerose funzioni, tra le quali credo di aver riconosciuto anche qualcosa relativa alla programmazione. Inoltre, sempre osservando i registri di alcuni dispositivi, sono riuscito a riconoscere i settori (modificabili) in cui sono memorizzati indirizzo e gruppi.

 

Magari quando avrò un pochino più di tempo, proverò a fare qualche esperimento. In fondo: che gusto c'è a trovarsi la pappa pronta? (soprattutto se questa pappa mi costa come tre anni di riscaldamento)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Microchip1967

Scusami se sono franco, ma stai perdendo una marea di tempo per niente.

Prendi ets (anche solo la versione base), carichi il database del termostato, ti colleghi sul bus e leggi dal dispositivo la configurazione.

Incroci i valori inseriti nela posizione del dispositivo con gli indirizzi di gruppo e troverai subito a quale di questo è assegnato il valore di temperatura.

A questo punto dal tuo programma esegui una lettura dell'indirizzo di gruppo e il tutto è fatto.

Interrogare i registri del dispositivo è un'operazione sbagliata, in quanto si interrogano gli indirizzi di gruppo, proprio perchè magari ogni costruttore posiziona i dati come meglio prevede il suo progetto

Tra l'altro, con piu' di 20 dispositivi,hai già un impianto non piccolino per cui dovresti avere comunque copia della configurazione (ets o cartacea) con i vari descrittori

 

E' come cercare di fare l'elettricista senza neanche avere un tester.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi

Grazie per la risposta, e non preoccuparti per la franchezza: se non si può essere franchi qua..? la preferisco anche nella vita reale ;)

Immagino anche tu sia appassionato di microcontrollori :thumb_yello:

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

Prendi ets (anche solo la versione base)

Va bene anche la versione demo? Esiste magari una trial con tutte le funzionalità?

 

In realtà non mi interessa molto riprogrammare l'impianto, ma solo controllarlo e monitorare alcune variabili. Insomma, creare un semplice sinottico che, all'occorrenza, mi consenta di fare anche cose molto sofisticate. Questo può giustificare l'uso di ETS?

 

Ho sentito parlare anche di SENTIERO della blumotix, ma per qualche ragione non funziona su nessuno dei miei PC (sembrerebbe avere dei problemi sull'ultima versione di windows 10 - qualcuno ha esperienze simili?). Non ho trovato molto troubleshooting in rete.

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

carichi il database del termostato

Dove si trovano questi database? Su internet? Probabilmente contengono proprio il dettaglio dei registri.

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

Incroci i valori inseriti nela posizione del dispositivo con gli indirizzi di gruppo e troverai subito a quale di questo è assegnato il valore di temperatura.

In realtà conosco il gruppo a cui è assegnata la lettura del valore di temperatura (per uno dei miei termostati, ad esempio, è 11/1/5). Solo che quando mando il telegramma di interrogazione, il termostato non restituisce niente.

Interrogare invece la memoria, mi ha fatto scoprire tante cose interessanti e mi ha aperto un mare di possibilità. Mai, ad esempio, mi sarei immaginato di trovare il durycycle del PWM e di scoprire così che i miei termostati lavorano con logica proporzionale-integrale (io personalmente preferisco i proporzionali per sistemi con costanti di tempo così elevate - con l'integratore ho una sovraelongazione di 1/1.5°C).

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

Interrogare i registri del dispositivo è un'operazione sbagliata

Sbagliata nel senso che posso fare dei danni? Intendo per la sola lettura ovviamente (è chiaro che nel momento in cui dovessi scriverci, lo farei a mio rischio e pericolo).

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

ogni costruttore posiziona i dati come meglio prevede il suo progetto

Trattasi di quello che immaginavo in effetti. Ma se davvero i relativi database sono disponibili, tutto si semplifica.

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

Tra l'altro, con piu' di 20 dispositivi,hai già un impianto non piccolino per cui dovresti avere comunque copia della configurazione (ets o cartacea) con i vari descrittori

Dovrei o devo? L'installatore è tenuto (in ogni caso) a consegnarmi la configurazione?

 

1 ora fa, Microchip1967 scrisse:

E' come cercare di fare l'elettricista senza neanche avere un tester.

Bell'analogia :P

Ma non credo di aver sprecato il mio tempo: ho imparato tanto in solo qualche ora di pratica (chiaramente escludendo quelle che ha impiegato il PC per ricostruire le immagini della memoria, ma io facevo altro nel frattempo ;))

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Sentiero lo utilizzo per creare i sinottici da poter poi caricarli  sui touch della  Blumotix, non capisco cosa vuoi dire quando dici che non funziona sui po’.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi
18 ore fa, Elektrica scrisse:

non capisco cosa vuoi dire quando dici che non funziona sui po’.

Non riesco ad installare Sentiero sul PC. Durante l'installazione mi da errore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Lancialo lo stesso e vedi cosa fa

Io li uso su W7 e W8 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi
1 ora fa, Elektrica scrisse:

Lancialo lo stesso e vedi cosa fa

Error 1904. Module C:\Windows\SysWOW64\rapi.dll failed to register. HRESULT -2147220473. Contact your support personnel.

Ho provato anche a registrare la libreria manualmente, ma nulla. Attenderò la nuova versione, oppure lo installerò su una macchina W7/8 virtuale.

Anche se alla fine mi sa che utilizzerò il touchscreen in modo più creativo:P

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Ma il touch screen che usi e' della blumotix? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi
21 ore fa, Elektrica scrisse:

Ma il touch screen che usi e' della blumotix? 

Non ne sono sicuro (credo sia della Schneider). Ad ogni modo il sinottico che ci gira sopra è stato programmato con Sentiero.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Si allora è quello blumotix . Che problema hai

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi
16 ore fa, Elektrica scrisse:

Che problema hai

Che sui miei PC Sentiero non funziona. In aggiunta, vorrei realizzare delle funzioni di controllo avanzate (ad esempio comandi vocali) che non son sicuro che si possano programmare in Sentiero.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Contatta blumotix , sono sempre disponibili, ho realizzato vari impianti con i loro prodotti e non mi posso lamentare.

per il comando vocale non mi sono mai posto il problema perché secondo me se l’ambiente è pieno di rumore non funziona come deve.

comunque contattali che ti trovano la soluzione

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
mpattera

Se il sensore di temperatura è integrato nel termostato allora potrebbe anche non essere stato configurato per inviarlo su bus tramite un indirizzo di gruppo.

Io inizierei con una lettura della configurazione del dispositivo tramite ETS se possibile (anche versione free).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Ovviamente con ets vedi cosa succede senza smattirsi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Rossi
il 9/1/2018 at 20:46 , Elektrica scrisse:

Contatta blumotix

Già contattata una settimana fa. Vedremo cosa mi rispondono.

 

il 12/1/2018 at 18:02 , mpattera scrisse:

lettura della configurazione del dispositivo tramite ETS se possibile (anche versione free)

il 13/1/2018 at 01:02 , Elektrica scrisse:

Ovviamente con ets vedi cosa succede senza smattirsi.

Ci proverò. Non corro rischi di fare dei danni alla programmazione e poi dovermi prendere ETS professional per riprogrammarmi l'impianto?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

se Dal touch sei riuscito a vedere l’indirizzo di gruppo lettura con testi colleghi all’impianto vai in diagnostica e vedi passare tutti i telegrammi,puoi inserire l’id Gruppo e fare una lettura

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elektrica

Testi=ets

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×