Jump to content
PLC Forum


Usare il router come ponte tra Wlan e Lan: è possibile?


hfdax
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.

Oggi devono venire ad attivarmi una connessione in fibra FTTC e per farlo mi poseranno un doppino aggiuntivo, una nuova linea in pratica. La posizione in cui arriva la linea dall'esterno, dove si trova la prima scatola telefonica è distante da quella in cui è posto l'attuale router ADSL al quale ora arrivano i cavi lan dei 4 dispositivi connessi, 2 pc una stampanre di rete e il decoder di sky. Non ho modo per ora di posare un cavo ethernet tra i due router ne, per la stessa ragione, prolungare il nuovo doppino fino al posto dell'attuale router per sostituirlo con quello nuovo. Cercando una possibile soluzione ho immaginato di connettere i due router via wifi in modo che il quello vecchio acceda alla rete wlan del router nuovo come se fosse un pc che accede ad un access point, quindi in modalità "client" tanto per capirci e fare da ponte in modo che le macchine a lui collegate via ethernet possano accedere alla connessione internet nuova sfruttando il collegamento wifi tra i due router. Vorrei sapere se è possibile farlo, e come. Il router vecchio è un Atlentis Land A02-RA243-W54M. Il manuale non accenna a questa possibilità ma so che spesso questi aggeggi possiedono funzioni non elencate nel manuale d'uso.

Link to comment
Share on other sites


Andrea Annoni

Devi  guardare se l’atlantis Nella sezione wireless ha la modalità client.

ma anche quella di modificare la modalità da routed a bridged mode....altrimenti ti trovi dietro un doppio NAT. 

La soluzione del cavo è evidente che sia quella più performante; il modem lo lascerei vicino alla prima presa che ti installeranno; prolungare il doppino anche se di pochi metri provoca una attenuazione della portante ....che in vDSL è molto più alta rispetto che in ADSL. 

 

Alternativa per temporeggiare fino a quando prolunghi il cavo e usare una coppia di powerline 

Link to comment
Share on other sites

Grazie per la rapida risposta.

 

7 ore fa, Andrea Annoni scrisse:

Devi  guardare se l’atlantis Nella sezione wireless ha la modalità client.

ma anche quella di modificare la modalità da routed a bridged mode....

Ho verificato e purtroppo queste 2 funzioni non le ha. Però mi sono ricordato di avere sepolto in un cassetto questo oggettino qui che stando alle specifiche dichiarate può funzionare in modalità bridge. Il problema è che nella quick start guide spiega solo come usarlo in modalità extender. Sul sito Asus non è disponibile un vero manuale completo perciò non so come configurarlo per funzionare in bridge.

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio

Se quando vengono ad installare il doppino fibra ti fai mettere la prima presa dove attualmenste si trova il modem ?

Ciao

Link to comment
Share on other sites

1 ora fa, Domenico Maschio scrisse:

Se quando vengono ad installare il doppino fibra ti fai mettere la prima presa dove attualmenste si trova il modem ?

Ciao

Il doppino che hanno installato per l'FTTC si è aggiunto a quello già presente. Entrambe le linee arrivano alla prima scatola telefonica che si trova in prossimità della porta di ingresso. Da questa è derivata una seconda presa che si trova in camera da letto, dalla parte opposta della casa che è raggiunta dal doppino vecchio. Da questa seconda presa, tanti anni fa derivarono una terza presa per averne una anche nello studio. In totale tre prese telefoniche. A quest'ultima è collegato il vecchio router ADSL che si trova nello studio. Ma questa terza presa fu collegata alla seconda col classico sistema del doppino fissato lungo i battiscopa e le cornici delle porte con i chiodini e la presa in una scatola da parete. Il nuovo router VDSL invece è stato piazzato vicino alla prima presa, nell'ingresso. Per metterlo in studio dovrei posare un cavo a parete dall'ingresso allo studio,ma a questo punto non poserò un doppino ma un cavo ethernet che colleghi il router VDSL che resterà nell'ingresso con lo switch di rete che si troverà nello studio. Nel frattempo però, per sfruttare la nuova connessione volevo creare un bridge wifi tra lo switch e il nuovo router.

Link to comment
Share on other sites

Domenico Maschio

Ma se non le usi le prese intermedie le puoi bypassare , far passare il cavetto diretto dall'ingresso fino all'ultima presa dove c'è il modem fibra .

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao Matteo.

Non mi sono spiegato. Far passare il cavo Lan non è un problema, nel senso che non sarà facile ma un modo lo trovo. Ma ci vorrà ci vorrà un po per averlo. Dovrò organizzarmi: canaline da fissare, mobili da spostare, mettermi d'accordo coi famigliari su quando fare il lavoro ecc. Per arrivare ad avere il cavo posato e funzionante magari ci vorrà una settimana / 10gg. Nel frattempo non potrò usare la connessione ethernet per collegare i pc al nuovo router e quindi pensavo di fare un bridge wifi.

Perché un cavo ethernet volante che attraversa mezzo appartamento per 10gg è da escludere se voglio mantenere buoni rapporti coi miei. ;)

Link to comment
Share on other sites

Matteo Mabesolani
8 ore fa, hfdax scrisse:

Perché un cavo ethernet volante che attraversa mezzo appartamento per 10gg è da escludere se voglio mantenere buoni rapporti coi miei. ;)

certo capisco, devo allora fare un monumento ai miei che l'anno sopportato per un tempo più lungo il cavo volante, mentre stavo rifacendo la rete domestica;);)

 

per ora prova a verificare bene chè ci sia l'opzione client sugli apparecchi che hai tu, altrimenti potresti collegare nella scatola di ingresso il vecchio impianto al doppino fibra, rinunciando temporaneamente alla vecchia fibra. oppure delle powerline. 

posso chiederti come mai non hai effettuato il passaggio mantenendo il numero di telefono invece che una nuova linea, oppure ti servivano due linee? solo per curiosità;)

Link to comment
Share on other sites

 

2 ore fa, Matteo Mabesolani scrisse:

posso chiederti come mai non hai effettuato il passaggio mantenendo il numero di telefono invece che una nuova linea, oppure ti servivano due linee? solo per curiosità;)

In realtà sono stati loro a voler posare una nuova linea. Non hanno nemmeno voluto toccarla quella vecchia, nel senso che il contratto che mi hanno proposto prevede nuova linea comprensiva di fonia in voip (che a me non serviva). Che poi non hanno nemmeno posato un nuovo doppino dall'armadio stradale alla cassetta condominiale ne hanno usato uno libero tra quelli vecchi già presenti. Boh...:huh:

Link to comment
Share on other sites

Matteo Mabesolani
Quote

In realtà sono stati loro a voler posare una nuova linea.

siccome quindi la vecchia linea adsl adesso dovrai disdirla (se non ti occorre), potevi chiedergli che spostassero la coppia in armadio, senza tirare nulla. Teoricamente non si potrebbe fare per motivi burocratici poichè il doppino non può essere toccato finchè il contratto non è disdetto, sopratutto se operatore diverso, ma se gli spiegavi la situazione dubito avrebbero detto di no. comunque temporaneamente puoi collegare il nuovo doppino alle prese esistenti, scollagando il vecchio e mettendo il router fibra esattamente dove avevi il vecchio. Questo come soluzione temporanea, il top è lasciare il modem all'ingresso e tirare un cavo LAN

Link to comment
Share on other sites

Hai azzeccato in pieno la situazione.:thumb_yello:

 

2 ore fa, Matteo Mabesolani scrisse:

...se gli spiegavi la situazione dubito avrebbero detto di no....

L'ho fatto, io volevo infatti sostituire il servizio, non il doppino ma loro non hanno voluto /potuto.

Infatti lascerò il modem all'ingresso e poserò un cavo lan. Nel frattempo non userò i 20M :o in upload e resterò coi miei miseri attuali 500K :(. Vedrò di accelerare i lavori anzi ho già cominciato a passare la sonda alla ricerca del percorso migliore ;).

Link to comment
Share on other sites

8 minuti fa, hfdax scrisse:

..ho già cominciato a passare la sonda alla ricerca del percorso migliore ;).

A questo proposito ho una domanda per gli esperti.

Il cavo eternet dovrà coesistere per un certo tratto nei tubi assieme ai fili elettrici. dovrò quindi usare un cavo FTP che abbia un isolamento adeguato ai 230V per rispettare la prescrizione della 64-8. Che cavo devo aquistare? quali stampigliature devo cercare sulla guaina?

Link to comment
Share on other sites

Andrea Annoni

NO.

ll cavo FTP serve solo se si usano apparati con porta schermata (entrambi). Altrimenti NON ha senso; anzi.....paradossalmete potresti tirare dentro disturbi.

Link to comment
Share on other sites

 

2 minuti fa, Andrea Annoni scrisse:

NO.

ll cavo FTP serve solo se si usano apparati con porta schermata (entrambi). Altrimenti NON ha senso; anzi.....paradossalmete potresti tirare dentro disturbi.

quindi per collegare lo smart-modem di tim con il mio switch che cavo mi consigli, UTP?

e per l'isolamento?

Link to comment
Share on other sites

Andrea Annoni

Quella è un'altra cosa. L'isolamento è in base ai condiuttori presente nello stesso tubo; può essere uguale o maggiore.

Ma se guardi quello il cavo dui rete avrà sezione davvero importante...........e dubito che riesca a farlo passare.

Link to comment
Share on other sites

Ok

30 minuti fa, Andrea Annoni scrisse:

Del normale UTP

Anche meglio visto che sarà un pelo più sottile.:)

Grazie per il suggerimento.

Ti chiedo un altra cosa, per mia curiosità. Cosa si intende col termine "patch" riferito ai cavi eternet. Mi è sembrato di capire che patch sia quello che ha i connettori volanti alle estremità. ci ho azzeccato?

Link to comment
Share on other sites

Matteo Mabesolani
4 ore fa, hfdax scrisse:

Cosa si intende col termine "patch"

patch andando a memoria significa "permuta", infatti in inglese armadio ripartilinea/rack si dice patch panel. I cavetti che hanno già i plug si dicono patch poichè si presume vengano adoperati per fare le permute.

 

4 ore fa, hfdax scrisse:

Anche meglio visto che sarà un pelo più sottile.:)

per un normale impianto elettrico domestico dove la corrente arriva a 230 volt e non hai macchinari particolari che potrebbero causare disturbo metti un cavo UTP CAT 6 RIGIDO. Mi raccomando acquista dei plug CAT6 (hanno i pin a zig-zag) e delle prese cat6.

Link to comment
Share on other sites

Grazie per l'ottimo consiglio. in effetti oggi ho girato un po per trovare un UTP CAT 6. Purtroppo ho trovato solo il 5E rigido isolato a 400V, Il 6 lo vendono solo a matasse da 300m. A me ne servono 15.

comunque il tratto in cui deve correre assieme ai conduttori 230V è di 3 metri scarsi. Anche i plug che ho sono 5E. Domani provo con questo, vedo i risultati. Caso mai lo sostituirò più avanti.

Link to comment
Share on other sites

Matteo Mabesolani

@hfdax confermo anche io che il cat6 lo trovi solo in bobine da 305 metri dagli elettrofornitori, mi è capitato pero in negozi di fai da te tipo Leroy Merlin o Brico che te lo vendessero a metro (tra l'altro lo stesso modello e la stessa marca di quelle del fornitore, quindi ottima qualità). potresti provare lì in caso. per la crimpatura dei pin usa lo schema B su entrambi i plugs.

Link to comment
Share on other sites

Alla fine ho trovato, come consigliato da matteo del cavo UTP in un brico. Purtroppo c'era solo Cat 5e ma è isolato a 400V, il che mi ha permesso di infilarlo in un tubo 230V senza patemi.

Per quanto riguarda il vecchio router fa egregiamente da switch. È bastato collegarlo coi cavi eternet al nuovo router e ai vari nodi e il router interno funziona da se.

Insomma funziona tutto ottimamente. :)

Link to comment
Share on other sites

Matteo Mabesolani
4 ore fa, hfdax scrisse:

Insomma funziona tutto ottimamente. :)

perfetto,sono contento:thumb_yello:

 

4 ore fa, hfdax scrisse:

Per quanto riguarda il vecchio router fa egregiamente da switch.

potresti anche usarlo come come secondo access point per amplificare il segnale wifi, basta solo modificare la configurazione per creare una rete unica.

 

curiosità mia: come modem tim ti han dato il nuovo TIM HUB?

Link to comment
Share on other sites

Questo

Manuale_SmartModem_Technicolor.thumb.png.8cc199933df13d63c472446256bada6d.png

Non sono in grado di giudicare l'hardware ma il firmware brandizzato Tim che gli hanno cacciato dentro è una porcheria immonda!

Mi fa rimpiangere persino il fritz! :angry:

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...