Jump to content
PLC Forum


Deterrente

Un chiarimento

Recommended Posts

Deterrente

Buonasera a tutti, ho bisogno di un chiarimento perché l'installatore ha glissato una mia richiesta parliamo della prime ricapitolando i volumetrici interni sono stati bilanciati e configurati con allarme Naturalmente in caso di evento,e notifica in caso di sabotaggio o mascheramento, ho fatto installare isolatore ib100 il resto dei contatti su scuri e finestre erano già stati bilanciati perimetrali a tenda esterni erano già stati bilanciati e configurati Naturalmente in maniera diversa Per quanto riguarda il sabotaggio e l'antimascheramento ,da quelli interni,vengo al dunque,la centrale è sotto ups perché quando è stato predisposto l'impianto di casa è stata dedicata una linea per la videosorveglianza e l'antifurto e quindi in mancanza di rete 220 non ho la notifica,vi chiedo è possibile programmare la centrale tramite un relè o qualcosa di simile che quando questo non sarà più eccitato dal 220 avrò una notifica perché l'installatore ha farfugliato passatemi il termine qualcosa che non mi è ancora chiaro... Per poi ripiegare su eventualmente la collego diretta alla rete ma a me non andava visto che in fase di prenotazione era stata pensato così Volevo solo capire se secondo voi l'installatore non aveva il necessario per fare ciò o è meglio non farlo Grazie a tutti 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marcello Mazzola

la notifica ti arriverà dalla prime solo alla scarica dell'ups, comunque certo che si può fare...basta mettere un rele alimentato dalla linea 230Vac "allarme+videosorveglianza" a monte dell'ups. Il contatto del relè a quel punto lo puoi bilanciare come se fosse una zona di allarme e portarlo ad un terminale della prime. A questo punto l'autonomia che ti resta sarà la batteria della centrale + un poco quella dell'ups. Inoltre avrai 2 segnalazioni di mancanza rete la prima col relè sopra descritto e la seconda dalla prime quando l'ups si sarà esaurito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Deterrente

Grazie mille per l'interessamento, quindi non riesco a capire perché non ha voluto farlo ha farfugliato su qualcosa di un temporizzatore ..non credo sia una cosa così non è realizzabile.. grazie mille del chiarimento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marcello Mazzola

bhe forse perchè per l'installatore è una cosa inutile...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter

La Prime è una 60 o una 120?

Se è una 120 non capisco perché complicare le cose. Sarebbe stato preferibile usare l'Ups per la video sorveglianza e per il router, e alimentare la centrale con la 220.

Se è una 60...., beh non capisco l scelta Inim di aver usato una batteria da 7A!

Comunque nella Prime ci sono due segnalazioni: una per la mancanza della 220 e un'altra per la mancanza della tensione dell'alimentatore, però con l'Ups si avrà la segnalazione della mancanza della 220 da parte dell'ups scarico (con relativa segnalazione di manca 220) e la centrale andrà avanti con la tensione di batteria.

Io direi, se è una 60S, di lasciare così le cose, e se è una 120L alimentare la centrale direttamente alla 220 (a monte del Ups)..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Deterrente
3 minuti fa, Marcello Mazzola scrisse:

bhe forse perchè per l'installatore è una cosa inutile...

4 minuti fa, Marcello Mazzola scrisse:

bhe forse perchè per l'installatore è una cosa inutile...

Io non voglio assolutamente dire nulla in proposito a un certo punto credevo di aver chiesto una cosa che non era il caso di fare,non voglio fare polemica ne giudicare.respetto tutte le correnti di pensiero grazie della dritta mi sei stato d'aiuto

Grazie mille per l'interessamento, quindi non riesco a capire perché non ha voluto farlo ha farfugliato su qualcosa di un temporizzatore ..non credo sia una cosa così non è realizzabile.. grazie mille del chiarimento

Share this post


Link to post
Share on other sites
Deterrente
2 minuti fa, Panter scrisse:

La Prime è una 60 o una 120?

Se è una 120 non capisco perché complicare le cose. Sarebbe stato preferibile usare l'Ups per la video sorveglianza e per il router, e alimentare la centrale con la 220.

Se è una 60...., beh non capisco l scelta Inim di aver usato una batteria da 7A!

Comunque nella Prime ci sono due segnalazioni: una per la mancanza della 220 e un'altra per la mancanza della tensione dell'alimentatore, però con l'Ups si avrà la segnalazione della mancanza della 220 da parte dell'ups scarico (con relativa segnalazione di manca 220) e la centrale andrà avanti con la tensione di batteria.

Io direi, se è una 60S, di lasciare così le cose.

Grazie mille per l'interessamento,la prime è una 60 con al seguito sei espansione tastierino Alien s quattro volumetrici interni quattro a tendina esterni senza perderci in calcolo consumi.. con batteria tampone 7A,come dici tu ora l'ups tiene attivo ruter cinque ip cam Nas PC antenna wifi punto Punto poi l'ups è programmato per gestire il PC e le altre funzioni e tenere il resto attivo (l'ups non è in rete LAN)lascerò così certo che ritenevo utile sapere quando la centrale si trova senza rete 220 per capire quanta autonomia avevo a disposizione dalla batteria tampone che è piccola secondo me devo prendere carta e penna e fare calcolo empirico dei consumi per capire quanta vita avrà la batteria prima di andare a terra...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter

Non so che Ups hai e la capacità della/e batterie in dotazione.... ma dato che esso alimenta già la video sorveglianza (e il router) sarebbe preferibile aggiungere una stazione d'alimentazione Inim con sua batteria ed otterresti maggior autonomia di backup e segnalazione della mancanza della 220.

Io come più piccola Prime uso la 120L come per smrtliving la 1050L, dato che la batteria da 18Ah la reputo indispensabile.

Non sono tanto i sensori ad assorbire quanto scheda di centrale, Gsm, tastiere Alien e periferiche.

 

Comunque il consiglio di Mazzola di installare un relè 220V lo trovo un giusto compromesso con le tue esigenze lasciando invariato il resto, però io non mischierei l'alimentazione della video sorveglianza con quella della centrale sotto lo stesso Ups..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Deterrente
1 minuto fa, Panter scrisse:

Non so che Ups hai e la capacità della/e batterie in dotazione.... ma dato che esso alimenta già la video sorveglianza (e il router) sarebbe preferibile aggiungere una stazione d'alimentazione Inim con sua batteria ed otterresti maggior autonomia di backup e segnalazione della mancanza della 220.

Io come più piccola Prime uso la 120L come per smrtliving la 1050L, dato che la batteria da 18Ah la reputo indispensabile.

Non sono tanto i sensori ad assorbire quanto scheda di centrale, Gsm, tastiere Alien e periferiche.

 

Comunque il consiglio di Mazzola di installare un relè 220V lo trovo un giusto compromesso con le tue esigenze lasciando invariato il resto, però io non mischierei l'alimentazione della video sorveglianza con quella della centrale sotto lo stesso Ups..

Grazie mille mi siete di grandissimo aiuto ci rifletto un po' vedo di capire meglio la tempistica di scarica dell'ups prima di chiudere i salvataggi e le altre procedure impartite ,e capire in maniera empirica senza far scaricare la batteria della centrale i tempi e da lì prendo in considerazione i vostri consigli magari rifletto su quale scelta fare,forse ora con il senno di poi la stazione di alimentazione era la scelta migliore,non la avevo nemmeno presa in considerazione magari intanto faccio fare il lavoro  del relè al primo cambio batteria faccio montare la stazione di alimentazione così divido la videosorveglianza dalla centrale, grazie mille per l'attenzione e il tempo speso.

54 minuti fa, Panter scrisse:

La Prime è una 60 o una 120?

Se è una 120 non capisco perché complicare le cose. Sarebbe stato preferibile usare l'Ups per la video sorveglianza e per il router, e alimentare la centrale con la 220.

Se è una 60...., beh non capisco l scelta Inim di aver usato una batteria da 7A!

Comunque nella Prime ci sono due segnalazioni: una per la mancanza della 220 e un'altra per la mancanza della tensione dell'alimentatore, però con l'Ups si avrà la segnalazione della mancanza della 220 da parte dell'ups scarico (con relativa segnalazione di manca 220) e la centrale andrà avanti con la tensione di batteria.

Io direi, se è una 60S, di lasciare così le cose.

Grazie mille per l'interessamento,la prime è una 60 con al seguito sei espansione tastierino Alien s quattro volumetrici interni quattro a tendina esterni senza perderci in calcolo consumi.. con batteria tampone 7A,come dici tu ora l'ups tiene attivo ruter cinque ip cam Nas PC antenna wifi punto Punto poi l'ups è programmato per gestire il PC e le altre funzioni e tenere il resto attivo (l'ups non è in rete LAN)lascerò così certo che ritenevo utile sapere quando la centrale si trova senza rete 220 per capire quanta autonomia avevo a disposizione dalla batteria tampone che è piccola secondo me devo prendere carta e penna e fare calcolo empirico dei consumi per capire quanta vita avrà la batteria prima di andare a terra...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Beccacino

Scusate se mi intrometto. Una centrale di allarme (qualsiasi marca) provvista di relative batterie, conviene comunque metterla sotto UPS (assieme a video sorveglianza e linea adsl) o bastano le sue batterie?

 

Io la vorrei mettere sotto UPS non tanto per l’autonomia ma per proteggerla da sbalzi di tensione, ma mi viene il dubbio che già lo sia dato che ha le batterie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Enzox1
11 ore fa, Beccacino ha scritto:

Scusate se mi intrometto. Una centrale di allarme (qualsiasi marca) provvista di relative batterie, conviene comunque metterla sotto UPS (assieme a video sorveglianza e linea adsl) o bastano le sue batterie?

 

Io la vorrei mettere sotto UPS non tanto per l’autonomia ma per proteggerla da sbalzi di tensione, ma mi viene il dubbio che già lo sia dato che ha le batterie.

Per la continuità ci pensa la batteria interna. Per gli sbalzi di tensione se è una centrale di marca avrà anche un buon alimentatore interno quindi nessun problema.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fisica

CIAO NON CI SI ACCODA A CASO AD ALTRE CONVERSAZIONI, SPECIE SE VECCHIE DI DUE ANNI.

quindi continua sulla sezione "altre marche" dove hai aperto una discussione identica. Le risposte non cambiano...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Migliaresi
9 ore fa, fisica ha scritto:

CIAO NON CI SI ACCODA A CASO AD ALTRE CONVERSAZIONI, SPECIE SE VECCHIE DI DUE ANNI.

quindi continua sulla sezione "altre marche" dove hai aperto una discussione identica. Le risposte non cambiano...

-discussione chiusa-

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...