Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
digipax

Stella e triangolo, cosa succede se:

Recommended Posts

digipax
52 minuti fa, eliop scrisse:

Nel caso in cui sia invertita una fine con un inizio , il campo magnetico prodotto risulterà squilibrato, ed una fase assorbirà di più delle altre due.

 

Giusto per fare chiarezza,

Per "squilibrato" si intende che i tre campi magnetici non saranno sfasati di 120° tra loro? 

Pertanto l'avvolgimento con i terminali invertiti avrà bisogno di più corrente per cercare di stare al "passo" con gli altri e di conseguenza i giri nominali non saranno rispettati.

Ho capito bene oppure ho scritto una fesseria?

Correggetemi.

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

gabri-z

Pur non essendo in grado di esprimerlo in termini matematici , posso giurare che dire "squilibrato" è un eufemismo , praticamente il sistema va(per dire va )

col freno tirato , e non in modo lineare ma a colpi , dai quali non potrà uscire senza una coppia esterna.

Certamente, qualcuno potrà mettere anche una spiegazione scientifica se ha tempo e voglia .

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Riducendo ancora di più il sistema , pensiamo ad un trasformatore 220 /220 +220 .Alimentando il primario a 220 , otterremo due tensioni da 220 , una per secondario .Se mettiamo in serie i secondari , otterremo 440v .

Se invece colleghiamo i due secondari in anti serie , otterremo 0 V .

Visto che il trasformatore è una macchina reversibile , alimentandolo sul secondario antiserie , la rete non vedrà più la componente induttiva (è annullata perché antiserie ) ma solo quella resistiva , qualche Ohm se non mOhm .

Cosa succederà nel circuito primario. ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
dnmeza
Quote

......l'avvolgimento con i terminali invertiti ......

crea un campo rotante "zoppo", non perfetto

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Non ci arriviamo ...Non è zoppo , è bloccato .

Share this post


Link to post
Share on other sites
digipax
il 28/5/2018 at 13:07 , gabri-z scrisse:

 

...Se invece colleghiamo i due secondari in anti serie , otterremo 0 V . ...

 

Scusa l'ignoranza, non ho mai sentito parlare di anti serie, ma solo serie, parallelo, stella e triangolo!

Puoi essere più chiaro per favore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
5 minuti fa, digipax scrisse:

Parallelo intendi?

 

NO, in anti serie significa che i 2 secondari sono collegati con i sensi degli avvolgimenti invertiti. In questo caso le fasi sono (quasi) esattamente invertite e le tensioni si annullano.

Share this post


Link to post
Share on other sites
digipax
8 minuti fa, Livio Orsini scrisse:

 

NO, in anti serie significa che i 2 secondari sono collegati con i sensi degli avvolgimenti invertiti. In questo caso le fasi sono (quasi) esattamente invertite e le tensioni si annullano.

Scusami, per favore, si può avere uno schemino esplicativo? Grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cialtrone

Essendo il trasformatore una macchina reversibile, se alimento i due secondari in antiserie con 0V, ottengo 220 volt sul primario??? Vi prego ditemi di sì!!!! così risolviamo la crisi energetica mondiale. :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
11 minuti fa, Cialtrone scrisse:

Essendo il trasformatore una macchina reversibile, se alimento i due secondari in antiserie con 0V, ottengo 220 volt sul primario???

 

Se scherzi avvisa prima.

 

Comunque la matematica ti viene in aiuto. La tensione apllicata ad un avvolgimento la ritrovi sull'avvolgimento accoppiato moltiplicata per il rapporto di trasformazione.

Qualsiasi sia il rapporto di trasformazione è un numero. Qualsiasi numero mo,tiplicato per zero da come risultato sempre zero.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Darlington
il 29/5/2018 at 16:38 , digipax scrisse:

Scusami, per favore, si può avere uno schemino esplicativo? Grazie.

 

Immagina due diodi.

 

Immagina di collegare i catodi tra loro e di dare alimentazione ai due anodi.

 

Quello è un esempio di antiserie.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...