Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
Sandro Calligaro

Timer cdc TA-45. Malfunzionamento?

Recommended Posts

Sandro Calligaro

Salve a tutti,

recentemente ho avuto a che fare con il timer in oggetto, prodotto da cdc Elettromeccanica, del quale purtroppo non riesco a trovare il datasheet.

E' inserito in un quadro per campane (chiesa), probabilmente degli anni '70, che ha più componenti meccanici (ingranaggi e camme) che elettrici.

Qui sotto vi allego qualche immagine.

 

Ho cercato di dedurre quale dovrebbe essere il comportamento, aiutandomi anche con i disegni dell'etichetta, che allego.

20180917_071725.thumb.jpg.73b4c979194d18dfab0c4c9a3318b2ca.jpg

 

A me questi disegni risultano poco comprensibili, specie se li confronto con l'effettivo funzionamento.

Da quanto deduco dal resto del quadro, quello che il timer dovrebbe fare per avere il funzionamento corretto dell'automazione è un'attivazione istantanea alla chiusura di un contatto (sul "fronte") ed uno spegnimento dopo il tempo impostato (tramite potenziometro interno o esterno), indipendentemente dallo stato dell'ingresso (da elettronico, lo chiamerei un funzionamento da monostabile, triggerato sul fronte).

Quello che succede attualmente, invece, è che nelle configurazioni 02, 03 e 06i l'accensione dura per tutto il tempo in cui è attivo l'ingresso, più il tempo di ritardo. 

Ieri sono stato da un distributore di materiale elettrico, ed anche loro avevano le idee poco chiare.

 

Vi chiedo quindi se potete confermarmi che almeno una delle configurazioni che ho citato dovrebbe dare il funzionamento che descrivo. 

Se fosse così, vorrebbe dire che il timer ha un malfunzionamento e va quindi sostituito. Altrimenti significa che sono io a non aver capito il funzionamento del quadro. 😊

 

Grazie a chi proverà ad aiutarmi.

 

Qui sotto gli altri lati "interessanti" del timer.

20180916_174137.thumb.jpg.ef5eacaa1179412aefd79a768e160ebf.jpg20180917_071758.thumb.jpg.0dac30c3879e22faaf0e411e7f0c52ce.jpg

 

20180917_071725.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

max.bocca

Il dip 1 serve per avere l'uscita 1 istantanea o uguale alla 2 cioè temporizzata.

Modo 01 ritardo all'attrazione con reset a mancanza di alimentazione

Modo 02 ritardo passante, commutatore il relè per il tempo x dal momento dell'alimentazione

Modo 03 monostabile (se fosse un ne555😀😀😀) con trigger su S

03i attuazione del relè trascorso il tempo del monostabile

06 attrazione temporizzato dal fronte negativo di S

06i attrazione immediata e rilascio dopo tempo x attivato dal fronte di discesa del comando s.

Quando mi capita li provo a tavolino in tutte le funzioni, a volte sono i dip sw che che muovendoli si mettono a funzionare..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Sandro Calligaro

Grazie mille dell'interpretazione e del consiglio!

Nel fine settimana provo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...