Vai al contenuto

Samuele P

Aiuto sostituzione videocitofono Comelit

Recommended Posts

Samuele P

Buonasera,

 

devo sostituire il mio sistema videocitofono/citofono elvox con un kit Comelit 8461v. Il cablaggio è di tipo UTP5 cat.5 compatibile con il nuovo kit.

Purtroppo, non essendo un esperto, ho alcuni dubbi. Come si vede dalle foto, l'alimentatore elvox ha 4 morsetti 1 e 2 sui quali sono collegati i fili che vanno all'interno mentre su b1 e b2 ci sono i fili che vanno verso l'esterno. Nel nuovo ho L1 L1 (principale) e L2 L2 montante. Da quanto mi sembra di aver capito, su L1 L1 devo mettere i cavi che vanno all'esterno, mentre L2 L2 quelli che vanno all'interno. Giusto?

 

Secondo quesito, sul vecchio citofono, sul pulsante di apertura  del cancello ci sono una coppia bianco/blu e bianco/arancio, questi cavi nel nuovo videocitofono, vanno esclusi oppure uniti in L L con i cavi bianco/grigio e bianco/marron (che sono collegati ai cavi grigio e marrone dell'alimentatore)?

I cavi bianco/blu e bianco/arancio escono all'esterno con un cavo indipendente rispetto a quello usato per b1 e b2.

 

Grazie 

 

 

IMG_20181009_192449685.jpg

IMG_20181011_161436373.jpg

IMG_20181001_154341361.jpg

IMG_20181011_161835659.jpg

IMG_20181102_151555625.jpg

IMG_20181102_152433665.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73

Ciao Samuele P,

30 minuti fa, Samuele P scrisse:

Da quanto mi sembra di aver capito, su L1 L1 devo mettere i cavi che vanno all'esterno, mentre L2 L2 quelli che vanno all'interno. Giusto?

sì esatto, L1-L1 al posto esterno, L2-L2 ai videocitofoni interni.

 

35 minuti fa, Samuele P scrisse:

Secondo quesito, sul vecchio citofono, sul pulsante di apertura  del cancello ci sono una coppia bianco/blu e bianco/arancio, questi cavi nel nuovo videocitofono, vanno esclusi oppure uniti in L L con i cavi bianco/grigio e bianco/marron (che sono collegati ai cavi grigio e marrone dell'alimentatore)?

Ti bastano solo 2 fili, anche della stessa coppia senza usarne 2 di coppie che è ancora meglio (non pensare alla caduta di tensione, quello che conta è la qualità del segnale BUS), ad esempio il Bianco/blu su L-L2 e Blu della stessa coppia sull'altro L-L2.

Stessa cosa per il posto esterno, scegli tu la coppia, una vale l'altra (sempre che tu non abbia distanze di centinaia di metri, guarda la seconda riga della tabella cavi sul manuale).

Distanze di funzionamento

Cavo UTP5 cat. 5 0,2 mm2, 100 metri da posto esterno ad interno;  60 metri dall'eventuale morsetto di collegamento 1214/2C o eventuale alimentatore.

 

50 minuti fa, Samuele P scrisse:

I cavi bianco/blu e bianco/arancio escono all'esterno con un cavo indipendente rispetto a quello usato per b1 e b2.

Vuoi dire che le coppie Bianco/blu-Blu e Bianco/arancio-Arancio sono giuntati con un altro tipo di cavo prima dell'uscita che va al posto esterno?

In teoria non ci sono problemi, eventualmente segui sempre le Distanze di funzionamento.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Samuele P
On 11/2/2018 at 6:55 PM, ROBY 73 said:

Ciao Samuele P,

sì esatto, L1-L1 al posto esterno, L2-L2 ai videocitofoni interni.

 

Grazie per la risposta ROBY 73, devo offrirti un'ombra 🙂

 

Quote

 

Ti bastano solo 2 fili, anche della stessa coppia senza usarne 2 di coppie che è ancora meglio (non pensare alla caduta di tensione, quello che conta è la qualità del segnale BUS), ad esempio il Bianco/blu su L-L2 e Blu della stessa coppia sull'altro L-L2.

 

 

 

Stessa cosa per il posto esterno, scegli tu la coppia, una vale l'altra (sempre che tu non abbia distanze di centinaia di metri, guarda la seconda riga della tabella cavi sul manuale).

Distanze di funzionamento

Cavo UTP5 cat. 5 0,2 mm2, 100 metri da posto esterno ad interno;  60 metri dall'eventuale morsetto di collegamento 1214/2C o eventuale alimentatore.

 

Vuoi dire che le coppie Bianco/blu-Blu e Bianco/arancio-Arancio sono giuntati con un altro tipo di cavo prima dell'uscita che va al posto esterno?

In teoria non ci sono problemi, eventualmente segui sempre le Distanze di funzionamento.

 

 

Credo di essermi spiegato male. La situazione è  la seguente:

Dall'alimentatore del vecchio sistema escono due cavi 1 e 2, marron e grigio, questi sono giuntati dopo pochi centimetri con i twistati Bianco/marron e bianco/grigio che vanno ai videocitofoni interni (sulle posizioni 1 e 2), da quanto ho capito, marron e blu vanno messi in L2 e L2 del nuovo.

 

Dall'alimentatore vecchio  escono in posizione B1 e B2 i twistati bianco/blu e bianco/arancio, questi vanno verso il posto esterno (vengono giuntati in una seconda scatola a cavi normali che fisicamente escono, se non sono chiaro posto delle foto). Questi andranno messi in L1 L1del nuovo.

 

Il mio dubbio riguarda i twistati bianco/blu e bianco/arancio che troviamo sul pulsante apri cancello (il buon came che mi sta facendo impazzire), questi escono verso l'esterno con un cavo indipendente rispetto B1 e B2. Cosa devo fare di questi twistati?

 

Grazie mille 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
13 ore fa, Samuele P scrisse:

Dall'alimentatore del vecchio sistema escono due cavi 1 e 2, marron e grigio, questi sono giuntati dopo pochi centimetri con i twistati Bianco/marron e bianco/grigio che vanno ai videocitofoni interni (sulle posizioni 1 e 2), da quanto ho capito, marron e blu vanno messi in L2 e L2 del nuovo.

Dall'alimentatore vecchio  escono in posizione B1 e B2 i twistati bianco/blu e bianco/arancio, questi vanno verso il posto esterno (vengono giuntati in una seconda scatola a cavi normali che fisicamente escono, se non sono chiaro posto delle foto). Questi andranno messi in L1 L1del nuovo.

E fin qui ci siamo come avevamo già definito, anche se sono giuntati e cambiano i colori non dovrebbero esserci problemi, l'importante è mantenere la disposizione dei collegamenti esatta con L1-L1 al posto esterno e L2-L2 al videocitofono interno.

 

13 ore fa, Samuele P scrisse:

Il mio dubbio riguarda i twistati bianco/blu e bianco/arancio che troviamo sul pulsante apri cancello (il buon came che mi sta facendo impazzire), questi escono verso l'esterno con un cavo indipendente rispetto B1 e B2. Cosa devo fare di questi twistati?

 

Ed era questo che non riuscivo a capire e mi ha ingannato, non avevi parlato di un contatto pulito per aprire il cancello carraio.

 

Comunque sia non importa bando alle ciance, ti dico che non conosco bene i sistemi Comelit, so che devi stravolgere un po' i collegamenti, ma da come ho capito dal manuale:

http://pro.comelitgroup.com/files_cms/14-manuali/file/2G40001587.pdf

puoi collegare il contatto che arriva dalla scheda CAME (quindi gli attuali fili Bianco/Blu e Bianco/Arancio che vanno quasi sicuramente al 99,99% ai morsetti 2-7), ai morsetti "C(Comune) e "NO" (Normalmente aperto), del posto esterno e poi dovrai impostare i dip-switch S1 ed S2 sul videocitofono per l'attivazione del relè per l'uscita attuatore ACT con i tasti supplementari che preferisci da 1 a 5, quindi dovresti seguire le tabelle e le istruzioni a pag.22.

Per non rischiare di fare "casini" ti consiglio prima di accoppiare i due impianti di collegare e programmare il tutto sull'impianto Comelit, poi una volta che fai le prove, metti i puntali del tester (sono quasi certo che ne hai uno) in funzione continuità o cicalino tra i morsetti "C"e "NO" del posto esterno, premi il pulsante programmato sul videocitofono (ad esempio pulsante 1) e vedi se il tester ti indica la chiusura del contatto del relè sul posto esterno stesso.

Se tutto procede nel verso giusto, allora colleghi i fili del relè dal posto esterno a quelli che vanno alla scheda CAME.

 

14 ore fa, Samuele P scrisse:

Grazie per la risposta ROBY 73, devo offrirti un'ombra 🙂

Vai tranquillo, come accettata, tanto sono astemio anche se sono Veneto, casomai ti mando la fattura a casa :superlol:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Pierluigi Borga
57 minuti fa, ROBY 73 scrisse:

anche se sono Veneto

Eh no, ha detto ombra....non è convertibile.....o è ombra o niente......

Poi cos'è sta storia dei veneti.....:whistling:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73

Ok Pierluigi Borga,

infatti ho detto che l'ombra è come accettata, e casomai si poteva convertire, ma non è obbligatorio :superlol: :P, mi accontento di più di un "grazie".

Poi si sa che in  Veneto si produce il buon vino (non dico se migliore o peggiore di altre regioni, non me ne intendo affatto) e quindi si presuppone che tutti i Veneti ne bevano, chi più chi meno.  Non intendevo (se è questo a cui alludi) che i veneti in quanto tali siano degli "alcolizzati" e tutti debbano bere come molti pensano, purtroppo, anche perché ci sono anch'io nel mezzo :P, ciao.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Pierluigi Borga

Ma infatti....anch'io mi trovo dalla parte di quelli che preferiscono un pranzo al posto di un ombra....:thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Samuele P

Argh... l'impianto è fatto con i piedi (per non citare parti meno nobili del corpo), spero di riuscire ad intercettare il cavo per portarlo alla colonna del posto esterno.

 

Non è possibile utilizzare il contatto pulito tramite i morsetti CFP1 E CFP2 della chiamata fuori porta? Scusami se scrivo bestialità  ma cerco solo di evitare di mettere mano al kaos dell'impianto.

 

Ancora grazie 

 

 

Quote

 

Vai tranquillo, come accettata, tanto sono astemio anche se sono Veneto, casomai ti mando la fattura a casa :superlol:

 

Va bene ☺ o se preferisci un pranzo a Venezia (non sono molto lontano)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Maurizio Colombi
9 ore fa, Pierluigi Borga scrisse:

anch'io mi trovo dalla parte di quelli che preferiscono un pranzo al posto di un ombra...

Gigi, se facciamo un pranzo all'ombra, la prossima primavera, vengo dalle vostre parti e mi aggrego anch'io! :roflmao:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
49 minuti fa, Maurizio Colombi scrisse:

Gigi, se facciamo un pranzo all'ombra, la prossima primavera, vengo dalle vostre parti e mi aggrego anch'io! :roflmao:

Mettiamoci d'accordo allora :roflmao::thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
3 ore fa, Samuele P scrisse:

Argh... l'impianto è fatto con i piedi (per non citare parti meno nobili del corpo), spero di riuscire ad intercettare il cavo per portarlo alla colonna del posto esterno.

Non è possibile utilizzare il contatto pulito tramite i morsetti CFP1 E CFP2 della chiamata fuori porta? Scusami se scrivo bestialità  ma cerco solo di evitare di mettere mano al kaos dell'impianto.

No purtroppo no, i morsetti CFP1- CFP2 sono un contatto di Ingresso per la seconda chiamata da pianerottolo (o fuori porta, chiamalo come vuoi) solo per tale funzione e non un contatto in Uscita comandato dal videocitofono stesso come per il contatto del relè programmabile C-NO-NC sul posto esterno.

Se proprio non riesci a modificare i collegamenti passando i fili di comando del cancello al posto esterno, ti consiglio di lasciare le varie giunzioni così come sono e mettere un normale pulsante NA (o NO, Normalmente Aperto) della stessa serie dei tuoi interruttori della luce su una scatola vicina al citofono.

 

Quote

Va bene ☺ o se preferisci un pranzo a Venezia (non sono molto lontano)

Grazie, come accettato anche questo :thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Pierluigi Borga
58 minuti fa, ROBY 73 scrisse:

Va bene ☺ o se preferisci un pranzo a Venezia (non sono molto lontano)

1 ora fa, Maurizio Colombi scrisse:

Gigi, se facciamo un pranzo all'ombra, la prossima primavera, vengo dalle vostre parti e mi aggrego anch'io! :roflmao:

Troppa acqua a Venezia...vediamo se si asciuga un pò....

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Samuele P
On 11/6/2018 at 3:58 PM, ROBY 73 said:

No purtroppo no, i morsetti CFP1- CFP2 sono un contatto di Ingresso per la seconda chiamata da pianerottolo (o fuori porta, chiamalo come vuoi) solo per tale funzione e non un contatto in Uscita comandato dal videocitofono stesso come per il contatto del relè programmabile C-NO-NC sul posto esterno.

Se proprio non riesci a modificare i collegamenti passando i fili di comando del cancello al posto esterno, ti consiglio di lasciare le varie giunzioni così come sono e mettere un normale pulsante NA (o NO, Normalmente Aperto) della stessa serie dei tuoi interruttori della luce su una scatola vicina al citofono.

 

Grazie, come accettato anche questo :thumb_yello:

 

 

L'idea del pulsante NO potrebbe essere un salvagente 😊😊

 

Prima però vorrei provare a vedere se riesco a sistemare la situazione anche se non sarà  facile.

Ti rompo ancora con qualche dubbio. Non riesco a capire come mai dal videocitofono/ citofoni partano i twistati bianco/arancio e bianco/blu che poi nel quadro vengono giuntati ad altri twistati, bianco/blu con bianco/blu (ok) e bianco/arancio con bianco/arancio (ok) e con bianco/marron (????), per poi andare in un altra scatola a dieci metri di distanza essere giuntati a tre cavi singoli che vanno verso il cancello. Nelle foto si vede il tutto. Que,lo che non capisco è a cosa serva il bianco/marron. Se non ho capito male bianco/arancione e bianco/blu dovrebbero andare alla scheda CAME in 2 e 7.

 

Ti mando anche la foto di dove dovrò operare per cercare di intercettare i cavi da portare al posto esterno... ( I corrugati che vanno dal motore Came al pozzetto sono cementati sotto il cancello e quelli che vanno al posto esterno nella colonna)

 

Grazie mille

 

 

 

IMG_20181107_150022806.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
11 ore fa, Samuele P scrisse:

Non riesco a capire come mai dal videocitofono/ citofoni partano i twistati bianco/arancio e bianco/blu che poi nel quadro vengono giuntati ad altri twistati, bianco/blu con bianco/blu (ok) e bianco/arancio con bianco/arancio (ok) e con bianco/marron (????), per poi andare in un altra scatola a dieci metri di distanza essere giuntati a tre cavi singoli che vanno verso il cancello. Nelle foto si vede il tutto. Que,lo che non capisco è a cosa serva il bianco/marron. Se non ho capito male bianco/arancione e bianco/blu dovrebbero andare alla scheda CAME in 2 e 7.

Mi dispiace, ma qui non posso dirti nulla in merito, purtroppo da qui non riesco a seguire i cavi e varie giunzioni fatte in giro per la casa ed il giardino.  Purtroppo devi seguirli tu, casomai man mano che procedi, fatti un disegno con le varie apparecchiature e con la descrizione dei colori dei fili e le varie giunzioni, dopo di che postalo qui in modo che possiamo capire meglio anche noi.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Samuele P
55 minutes ago, ROBY 73 said:

Mi dispiace, ma qui non posso dirti nulla in merito, purtroppo da qui non riesco a seguire i cavi e varie giunzioni fatte in giro per la casa ed il giardino.  Purtroppo devi seguirli tu, casomai man mano che procedi, fatti un disegno con le varie apparecchiature e con la descrizione dei colori dei fili e le varie giunzioni, dopo di che postalo qui in modo che possiamo capire meglio anche noi.

 

Grazie, lo farò ☺

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Samuele P
On 11/5/2018 at 4:56 PM, ROBY 73 said:

E fin qui ci siamo come avevamo già definito, anche se sono giuntati e cambiano i colori non dovrebbero esserci problemi, l'importante è mantenere la disposizione dei collegamenti esatta con L1-L1 al posto esterno e L2-L2 al videocitofono interno.

 

Ed era questo che non riuscivo a capire e mi ha ingannato, non avevi parlato di un contatto pulito per aprire il cancello carraio.

 

Comunque sia non importa bando alle ciance, ti dico che non conosco bene i sistemi Comelit, so che devi stravolgere un po' i collegamenti, ma da come ho capito dal manuale:

http://pro.comelitgroup.com/files_cms/14-manuali/file/2G40001587.pdf

puoi collegare il contatto che arriva dalla scheda CAME (quindi gli attuali fili Bianco/Blu e Bianco/Arancio che vanno quasi sicuramente al 99,99% ai morsetti 2-7), ai morsetti "C(Comune) e "NO" (Normalmente aperto), del posto esterno e poi dovrai impostare i dip-switch S1 ed S2 sul videocitofono per l'attivazione del relè per l'uscita attuatore ACT con i tasti supplementari che preferisci da 1 a 5, quindi dovresti seguire le tabelle e le istruzioni a pag.22.

Per non rischiare di fare "casini" ti consiglio prima di accoppiare i due impianti di collegare e programmare il tutto sull'impianto Comelit, poi una volta che fai le prove, metti i puntali del tester (sono quasi certo che ne hai uno) in funzione continuità o cicalino tra i morsetti "C"e "NO" del posto esterno, premi il pulsante programmato sul videocitofono (ad esempio pulsante 1) e vedi se il tester ti indica la chiusura del contatto del relè sul posto esterno stesso.

Se tutto procede nel verso giusto, allora colleghi i fili del relè dal posto esterno a quelli che vanno alla scheda CAME.

 

Vai tranquillo, come accettata, tanto sono astemio anche se sono Veneto, casomai ti mando la fattura a casa :superlol:

 

Se non ho capito male dal manuale (pagina 10), se voglio far comandare il relè di apertura cancello (attuatore) con tasto diverso dall'apriporta, devo modificare anche il dip s1 della postazione  esterna. Giusto? Grazie 

 

 

On 11/8/2018 at 4:10 PM, ROBY 73 said:

Mi dispiace, ma qui non posso dirti nulla in merito, purtroppo da qui non riesco a seguire i cavi e varie giunzioni fatte in giro per la casa ed il giardino.  Purtroppo devi seguirli tu, casomai man mano che procedi, fatti un disegno con le varie apparecchiature e con la descrizione dei colori dei fili e le varie giunzioni, dopo di che postalo qui in modo che possiamo capire meglio anche noi.

 

Grazie, lo farò 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ROBY 73
2 ore fa, Samuele P scrisse:

Se non ho capito male dal manuale (pagina 10), se voglio far comandare il relè di apertura cancello (attuatore) con tasto diverso dall'apriporta, devo modificare anche il dip s1 della postazione  esterna. Giusto?

Sì in teoria sì, dovresti spostarlo in "ON"

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Samuele P
6 hours ago, ROBY 73 said:

Sì in teoria sì, dovresti spostarlo in "ON"

Grazie 😊

On 11/5/2018 at 4:56 PM, ROBY 73 said:

E fin qui ci siamo come avevamo già definito, anche se sono giuntati e cambiano i colori non dovrebbero esserci problemi, l'importante è mantenere la disposizione dei collegamenti esatta con L1-L1 al posto esterno e L2-L2 al videocitofono interno.

 

Ed era questo che non riuscivo a capire e mi ha ingannato, non avevi parlato di un contatto pulito per aprire il cancello carraio.

 

Comunque sia non importa bando alle ciance, ti dico che non conosco bene i sistemi Comelit, so che devi stravolgere un po' i collegamenti, ma da come ho capito dal manuale:

http://pro.comelitgroup.com/files_cms/14-manuali/file/2G40001587.pdf

puoi collegare il contatto che arriva dalla scheda CAME (quindi gli attuali fili Bianco/Blu e Bianco/Arancio che vanno quasi sicuramente al 99,99% ai morsetti 2-7), ai morsetti "C(Comune) e "NO" (Normalmente aperto), del posto esterno e poi dovrai impostare i dip-switch S1 ed S2 sul videocitofono per l'attivazione del relè per l'uscita attuatore ACT con i tasti supplementari che preferisci da 1 a 5, quindi dovresti seguire le tabelle e le istruzioni a pag.22.

Per non rischiare di fare "casini" ti consiglio prima di accoppiare i due impianti di collegare e programmare il tutto sull'impianto Comelit, poi una volta che fai le prove, metti i puntali del tester (sono quasi certo che ne hai uno) in funzione continuità o cicalino tra i morsetti "C"e "NO" del posto esterno, premi il pulsante programmato sul videocitofono (ad esempio pulsante 1) e vedi se il tester ti indica la chiusura del contatto del relè sul posto esterno stesso.

Se tutto procede nel verso giusto, allora colleghi i fili del relè dal posto esterno a quelli che vanno alla scheda CAME.

 

Vai tranquillo, come accettata, tanto sono astemio anche se sono Veneto, casomai ti mando la fattura a casa :superlol:

 

Se non ho capito male dal manuale (pagina 10), se voglio far comandare il relè di apertura cancello (attuatore) con tasto diverso dall'apriporta, devo modificare anche il dip s1 della postazione  esterna. Giusto? Grazie 

 

 

On 11/8/2018 at 4:10 PM, ROBY 73 said:

Mi dispiace, ma qui non posso dirti nulla in merito, purtroppo da qui non riesco a seguire i cavi e varie giunzioni fatte in giro per la casa ed il giardino.  Purtroppo devi seguirli tu, casomai man mano che procedi, fatti un disegno con le varie apparecchiature e con la descrizione dei colori dei fili e le varie giunzioni, dopo di che postalo qui in modo che possiamo capire meglio anche noi.

 

Grazie, lo farò 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×