Vai al contenuto

paoloangelo

Impianti VRV VRF

Recommended Posts

paoloangelo

Buona sera , in un impianto VRV o VRF le tubazioni gas e liquido possono fare il seguente percorso:

Uscita dalla macchina , primo tratto orizzontale , curve e discesa per un metro , curva e tratto orizzontale dentro cavedio per un paio di metri, curva e salita per tre metri , curva ed impianto orizzontale con giunti a y.

Ho paura che una tubazione cosi fatta (scendi e sali) mi crei un sifone per il ritorno dell olio creando problemi alla macchina.

avete esperienze in merito?

Sapete darmi qualche indicazione
Grazie per le risposte.

 

 


Messaggio editato da paoloangelo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

nel tuo caso nessun problema

 

i giunti a Y devono sempre giaciere sul piano orizzontale


Messaggio editato da Erikle

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

ok per i giunti  erano già previsti in orizzontale, ma non pensi possa avere problemi con il percorso scendi e sali delle tubazioni? mi preoccupa il ritorno dell' olio al compressore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

L’olio DEVE tornare al compressore...

In pratica il sifone man mano si deve riempire di olio, e quando è tutto pieno la pressione del refrigerante lo spara come un tappo verso il compressore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

quindi è fattibile un percorso del genere?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessio Menditto

Aspetta Erikle lui è più ferrato con questi impianti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

ok grazie , guardando un po di manuali in giro , sembra proprio che non si possa fare , però aspettiamo

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

se ho capito bene dalla macchina esterna scendi di 1 metro poi c'è tratto orizzontale e poi sali

 

ora l'olio per tornare al comrpessore deve fare il salto di un metro che è niente e il tratto orizzontale  fa da sifone

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

Ok grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx
il 8/1/2019 at 20:20 , paoloangelo scrisse:

Ho paura che una tubazione cosi fatta (scendi e sali) mi crei un sifone per il ritorno dell olio

Devi appositamente creare un sifone,dopo la discesa il tratto orizzontale lo farai in leggera pendenza a salire,in modo che in aspirazione si crei un sifone naturale oppure,cosa che faccio di solito,lo crei tu un sifone appena dopo la discesa,in modo che si immagazzini olio fino a creare un tappo che verrà rilanciato nell’unità.

Creandolo tu e facendo leggera pendenza sei tu a decidere la quantità che può mancare al compressore,in altro modo è affidato al caso.

Comunque sia ricorda che la maggior parte dell’olio torna comunque al compressore per scivolamento.

Il sifone aiuta in caso di fermi prolungati.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

ma l'unità esterna è una sola o sono più di una in parallelo? se è una sola una risalita di un metro non è di certo un problema anche perchè non è che se non risale al compressore riscasca in giù di chissà quanti metri

Semmai il tratto orizzontale se possibile gli dai un poco di pendenza verso l'unità esterna ossia i tubi più in basso dalla parte dell'unità esterna ma solo per scrupolo ed è importante rispettare i diametri previsti dal costruttore della macchina

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

grazie  a tutti  per i consigli , l'unità esterna è una sola. Ma dato che avete abbastanza esperienza in merito Vi volevo chiedere le tubazioni del gas e del liquido , io non ho la possibilità di farle passare , diciamo libre sul controsoffitto , ma deve mettere tutto sotto traccia , sotto pavimento , compresi i giunti ad y. Io penso che sia una cosa sbagliata ma non ho alternativa.

Non si può tratatre questo impianto come un impianto ad acqua , quindi mi conviene dare dei cavedi sotto il pavimento per passare i tubi?

Che mi consigliate?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx

Branch box e giunti ref net sono a saldare e vanno raffreddati quando si salda,ci sono branch da 4 a 16 collegamenti unità interne,bisognerebbe sapere che potenza di impianto hai visualizzato ed il numero di unità collegate,se sono allo stesso piano e tutte le informazioni che puoi dare,saldare sotto traccia non è il meglio visto che sul branch son diverse saldature e molto ravvicinate,ma dipende dalla potenza impianto puoi installare i branch box anche fino a 30 ml dall’unità interna quindi magari uno spazietto glielo trovi 😉

Ricorda che i branchbox incorporano la valvola di espansione elettronica quindi son soggetti a manutenzione o comunque visura,devono essere ben accessibili e se viene murato il tutto è opportuno fare una seria pressurizzazione dell’impianto prima di farlo coprire.


Messaggio editato da Xxxxbazookaxxxx

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

grazie  , l'impianto è diviso sù due piani , in un piano metteremo tre unità , e nell'altro due unità , pensavo di uscire la linea dalla macchina e dividerla subito con un giunto ad y in modo da avere due line , una andrebbe al piano terra e l'altra al piano superiore .

Poi usare ancora i giunti per unire le unità interne.

La macchina avrà una potenza circa di 20 kw in raffrescamento.

Ma quale è la differenza tra un  branch box ed un collettore in rame normale?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx
2 ore fa, paoloangelo scrisse:

Ma quale è la differenza tra un  branch box ed un collettore in rame normale?

Il bs box ti consente di collegare sia tubazioni che cablaggio elettrico di tutte le unità interne,per poi portare i consensi direttamente all’unità esterna e in base al modello puoi collegare unità interne residenziali al posto di unità vrv,che non sono molto carine.

1ABBB2CC-96C9-43D6-9973-AC7552904C25.jpeg


Messaggio editato da Xxxxbazookaxxxx

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

ma dipende da che macchine intende installare dalla potenza delle interne

 

tubi e giunti a y li puoi mettere sotto traccia ovviamente ben isolati e si chiudono le tracce solo dopo le opportuen verifiche  i branch box no non li puoi murare semmai meterli in una nicchia tipo collettori

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Xxxxbazookaxxxx
24 minuti fa, Erikle scrisse:

ma dipende da che macchine intende installare dalla potenza delle interne

Si Erikle,era un discorso partito prima di sapere la potenza 🙂

Poi mi ha chiesto:

2 ore fa, paoloangelo scrisse:

Ma quale è la differenza tra un  branch box ed un collettore in rame normale?

Ed ho risposto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
paoloangelo

grazie , stavo pensando a questo punto di mettere un collettore (non il bs box) vicino la mia unità esterna e poi distribuire le tubazioni per le 5 unità interne cosi da evitare giunti ad Y sotto traccia ed in giro per la struttura.

Penso sia fattibile.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

ma allora non ha molto senso prendere un vrf monta due unità esterne multisplit

 

i giunti a y una volta saldati non richiedono più nulla se proprio non ti piace l'idea di non poterli più vedere puoi prevedere in corrispondenza dei giunti delle scatole da incasso col coperchio tipo quelle di derivazione elettriche

 

ma una volta saldate bene e testato l'impianto sono come un tubo continuo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×