Jump to content
PLC Forum

massimo gsm

plc eaton per controllo picchi

Recommended Posts

massimo gsm

salve a tutti , sono nuovo del forum e vi saluto con questo posto perchè non ho trovato una sezione per farlo , son un installatore elettrico da 25 anni e mi occupo molto di programmazione knx e spippolate varie per cui , volendo fare un pò di esperienza con i plc avrei pensato di usare l'eaton easy che mi ha proposto il mio agente , per fare un controllo dei picchi di elettrodomestici e supervisione e controllo nelle cucine dei ristoranti vari ( ne ho diversi in manutenzione ) .

non avendo mai programmato un plc non so a che cosa vado incontro anche se , ripeto , col computer ci spippolo abbastanza , conosco bene i cablaggi e quello che i programmatori dei controlli dei carichi fanno fare alle macchine ( anche se io ho la mia teoria e magari in un secondo momento e altro topic ne discuteremo e mi direte la vostra opinione ) ma vorrei sapere se qualcuno conosce questo apparecchio e se , come mi ha detto il rappresentante , è veramente facile ed intuitivo da programmare. comunque se qualcuno ha delle dritte da darmi e dei consigli su come approcciare il mio nuovo obbiettivo ve ne sono grato !!!!

 

 

saluto ancora tutti e spero di evere un buon e lungo rapporto con voi , non solo di chedere ma anche di potervi aiutare in compi in cui sono più ferrato!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
4 ore fa, massimo gsm ha scritto:

e vi saluto con questo posto perchè non ho trovato una sezione per farlo

 

Vuol dire che o non hai cercato, o non hai fatto attenzione:smile:; esiste un'apposita sezione, nel forum "Svago", per le presentazioni ed i saluti, sezione che numerosi utenti utilizzano al loro primo messaggio per presentarsi.

 

4 ore fa, massimo gsm ha scritto:

non avendo mai programmato un plc non so a che cosa vado incontro anche se , ripeto , col computer ci spippolo abbastanza ,

 

"Giocare" con il pc e programmare un PLC, per realizzare dei controlli automatici, son due cose molto differenti.

 

Usare Eaton o gli equivalenti di altre marche dipende solo dapreferenze/convenienze personali.

 

4 ore fa, massimo gsm ha scritto:

per fare un controllo dei picchi di elettrodomestici e supervisione e controllo nelle cucine dei ristoranti vari ( ne ho diversi in manutenzione ) .

 

Be se hai le idde chiare su come e cosa realizzare non dovrebbe esserti difficile la realizzazione di un controllo per ottimizzare i carichi elettrici da elettrodomestici.

Io ti consiglierei, in primis, di farti una ricerca nella sezione di building automation e home plc. Potresti trarre buoni spunti dalle discussioni che trattano argomenti simili al tuo obbiettivo.

 

4 ore fa, massimo gsm ha scritto:

comunque se qualcuno ha delle dritte da darmi e dei consigli su come approcciare il mio nuovo obbiettivo ve ne sono grato !!!!

 

A mio parere sarebbe meglio se tu ponessi dei quesiti più precisi e circoscritti; posta così la questione rischi di ricevere o risposte generiche o risposte inutili.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
massimo gsm

Le idee chiare le ho e so molto bene quello di cui ho bisogno però non avendo mai programmato un plc avrei paura di brancolare nel buio e se qualcuno conosce un po' la " dinamica " delle programmazioni dei plc ( sempre che ce ne sia una più o meno comune per tutti i plc ) . Avere insomma un infarinatura su come approcciarmi alla programmazione. 

 

3 ore fa, Livio Orsini ha scritto:

 

"Giocare" con il pc e programmare un PLC, per realizzare dei controlli automatici, son due cose molto diverse

 

Non ho assolutamente intenzione di giocarci . Mi serve per lavoro . Ho solo detto e mi scuso se mi sono spiegato male , che ne ho comprato uno per spippolarci un po' ma per capire come funziona , non ho tanto tempo per giocare!!!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Io massimo ti provo a dare un mio parere che spesso do anche ad altri    tu hai colleghi o comunque conosci qualcuno che lavora già con qualche marchio specifico ?  Perché comunque vuol dire molto scambiare pareri e info con qualcuno .

 

Alcuni produttori hanno assistenza migliore rispetto ad altri , come velocità di risposta , ma confrontarti con un collega . . Non ha prezzo ! 😀

 

Ti dicessero . . Questo prodotto te lo do scontato . . Ma poi nessuno lo usa . . È non trovi assistenza . . 

Share this post


Link to post
Share on other sites
max.bocca

Quando si parla di marchi noti con anni anni di esperienza, la differenza la fa solo che lo distribuisce nella zona se ha anche del personale che fa assistenza / consulenza per e post vendita.

Oggi conta anche da quanto materiale didattico trovi in rete, gli esempi sono sempre comodi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
massimo gsm

per quello ho parlato con i progettisti dei componenti stessi e mi hanno detto che non hanno problemi , fra l'altro vorrei chiedervi se avete qualche consiglio su dove e cosa cercare in rete per capire un pò la struttura della progettazione di tali sistemi . grazie!!

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nicola Ceresi

Ciao Massimo,

 

se ti può essere utile dal questo sito potrai scaricare la versione Demo del software easysoft7.

http://www.moeller.net/update-service/easymfd/711/easySoftV711_setup.exe

Con la versione demo potrai realizzare il programma che vorrai senza poter caricarlo su un dispositivo fisico.

In ogni caso attraverso il menù di Simulazione puoi simulare lo stato degli ingressi (interruttori, badge, ...) e vedere le uscite (luci. carichi).

Con la funzione oscilloscopio potrai vedere anche lo stato di ingressi e uscite del tempo.

image.thumb.png.0c27737edb31febccc96824168e13855.png

 

Attenzione perchè la massima corrente di carico per ogni uscita transistor è 8 A, ma solo se il carico è puramente resistivo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nicola Ceresi
20 hours ago, Nicola Ceresi said:

Ciao Massimo,

 

se ti può essere utile dal questo sito potrai scaricare la versione Demo del software easysoft7.

http://www.moeller.net/update-service/easymfd/711/easySoftV711_setup.exe

Con la versione demo potrai realizzare il programma che vorrai senza poter caricarlo su un dispositivo fisico.

In ogni caso attraverso il menù di Simulazione puoi simulare lo stato degli ingressi (interruttori, badge, ...) e vedere le uscite (luci. carichi).

Con la funzione oscilloscopio potrai vedere anche lo stato di ingressi e uscite del tempo.

image.thumb.png.0c27737edb31febccc96824168e13855.png

 

Attenzione perchè la massima corrente di carico per ogni uscita transistor* è 8 A, ma solo se il carico è puramente resistivo. 

* uscita relè

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...