Jump to content
PLC Forum


walkingaway

Aumento pressione a rubinetto chiuso

Recommended Posts

vincenzo barberio

Buongiorno

Il 30/10/2019 alle 17:26 , vincenzo barberio ha scritto:

Buonasera, purtroppo se il rubinetto di riempimento funziona bene, è bucato lo scambiatore secondario.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

walkingaway

Ciao Vincenzo, grazie della risposta. 

Per non perdere altro tempo prezioso ho ordinato lo scambiatore secondario... Speriamo bene. 

 

70€ non mi cambiano la vita, se malaguratamente il problema non dovesse essere questo va bene lo stesso, da quando abito qui (2015) lo scambiatore non è mai stato pulito e sicuramente il vecchio proprietario (un tipo a manutenzione zero su tutto) non l'ha mai fatto quindi sarà sicuramente colmo di calcare e incristazioni, la caldaia va per i 10 anni se non ricorfo male. 

 

 Vi aggiorno a sostituzione ultimata

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Penso (anzi sono sicuro) che sostituendo lo scambiatore, tornerà tutto nella norma.

Saluti vb 

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

Buonasera, 

Vi ringrazio dei consigli, sostituire lo scambiatore secondario é stato abbastanza semplice. 

L'unico dettagluo é che non ho risolto niente😓

Il mio scambiatore aveva la sua età e sicuramente era incrostato, dostituendolo ho magari migliorato l'efficuenza della caldaia, questo è l'unico sollievo che posso trovare. 

 

Tenendo la valvolina del termosifone aperta, appena apro l'acqua calda, tramite miscelatore del lavandino, comincia a spruzzare acqua fuori. 

 

Ora chiamerò un tecnico, però escluso rubinetto di carico, vaso d'espansione e scambiatore secondario... 

Che diavolo può essere? Giusto per non farmi trovare impreparato. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
vincenzo barberio

Buonasera,

Cosa significa

29 minuti fa, walkingaway ha scritto:

Tenendo la valvolina del termosifone aperta, appena apro l'acqua calda, tramite miscelatore del lavandino, comincia a spruzzare acqua fuori ? 

 

Edited by vincenzo barberio

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

Come scritto nei post precedenti, 

Per evitare che quotidianamente si alzasse la pressione facendo attivare la valvola di sicurezza e trovarmi la lavanderia allagata e la caldaia in blocco, 

Ho scaricato tutto l'impianto del riscaldamento e lasciato la valvolina di un termosifone aperta in modo che ogni vokta che l'acqua sanitaria entra nel circuito del riscaldamento esce direttamente dal termosifone e non m8 fa alzare la pressione. Ovviamente con un tubo flessibile provvisirio il termosifone scarica nel wc

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

 Scusa  ,  ma   vorrei una spiegazione , l'impianto hai detto che lo tieni scarico , giusto ? E come  la fai funzionare  la caldaia in produzione della sanitaria  ?   Senza acqua  nello scambiatore ?

 Forse mi sfugge qualcosa ?

 Poi un'altra cosa ,  

 Ma la stufa a  pellet  è pure  per  la produzione della  calda ?

  Hai  provato a mettere tutto a pressione  e vedere cosa  succede?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

Nonostante abbia fatto uscire tutta l'acqua e l'aria dai termosifoni la pressione non scende mai sotto 0,5 e forse ciò basta per il sanitario. 

comunque dopo aver messo il nuovo scambiatore (quindi vuoto) la caldaia infatti non partiva dandomi errore di lavoro "a secco" quondi ho aperto un pò il rubinetto di catico e ha subito ripreso a funzionare normalmente. 

 

La stufa a pellet é ad aria, completamente indipendente dal riscaldamento. 

 

Adesso ho messo tutto in pressione e spero nelle forze divine, ma sono pessimista. 

 

Ma oltre rubinetto di carico e scambiatore secondario, in quali altri parto della caldaia sanitario e riscaldamento possono venire in contatto? Valvola a tre vie può c'entrare qualcosa? 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

 Guarda , non conosco  nei dettagli questa caldaia  , ma  che il sappia  gli unici due componenti che creano questa situazione sono solo quelli citati.

Ma visto che  il rubinetto   lo hai verificato e d'altra parte  dovrebbe far salire la pressione anche senza aprire la calda   , ma non sale , 

Quindi  lo escluderei ,  

E dato che a tuo dire si alza solo con la produzione di acqua calda sanitaria ,visto che hai appena sostituito lo scambiatore ,  se dovesse ripetersi   , posso solo pensare che qualche  corpo   di materiale plastico di cui sono fatte   molte parti  di questa caldaia , si sia crinato  internamente   come appunto succede allo scambiatore  .

 Non  so cosa altro pensare  .

 Aspettiamo qualcuno che la conosce più in dettaglio .

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

Non penso che la mia caldaia sua divetsa da tutte le altre, se i gli unici due componenti implicati nel possibile scambio sanitario-riscaldamento sarà così anche per me.

Il problema magati o é estremamente semplice che non ci abbiamo pensato o estremamente complicato.

 

Forse vedo un filo di luce in fondo al tunnel... Ho messo l'impianto in pressione e sembra stabile.

Ho un piccolo lavatoio proprio accanto alla caldaia quindi aprendo l'acqua dal miscelatore posso vedere in diretta gli sbalzi di pressione: aprendo il caldo sanitario la lancetta va qualche millimetro indietro (scende la pressione) per poi tornare al suo posto quando chiudo l'acqua. 

Se é il normale funzionamento di una caldaia comincio a pensare positivo. 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

E però non ci far stare con  l'ansia  pure tu , basta già di per se quella  di casa  ,  io ciò un'età  .;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

Da quando ieri ho messo l'impianto in pressione fino a stamattina la pressione si è mantenuta stabile, ora ho anche acceso il riscaldamento per vedere come va. 

C'é da dire che l'acqua calda sanitaria l'abbiamo usata poco, per la normale igiene, la mattina che ho trovato la valvola di sicurezza in azione invece era stata aperta per oltre mezz'ora di continuo. 

 

Speriamo bene, ma ricordo benissimo che la prima volta il riscaldamento l'ho acceso lunedi 11 e fino a sabato 16 sera era tutto ok, poi chissà cosa diavolo é successo... Incrocio le dita affinché non mi ritrovi di nuovo con lo stesso problema fra qualche giorno o fra qualche settimana. 

Mi piace pensare che lo scambiatore era già mezzo andato e che domenica passata sia definitivamente andato. 

 

Ps. Il vado d'espensione interviene solo a riscaldamento acceso o anche per il sanitario? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Il vaso svolge la sua funzione in entrambi i casi

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

Ad oltre 24 ore dalla sostituzione dello scambiatore e della messa in pressione dell'impianto sembra andare tutto bene. 

La lancetta della pressione non si muove dal valore impostato, nonostante durante la giornata si sia acceso il riscaldamento e stasera abbia fatto anche una lunga doccia. Speriamo resti tutto così. 

 

Resta comunque la cosa stranissima che ieri, subito dopo averlo sostituito, aprendo l'acqua calda sanitaria il termosifone con la valvolina aperta spruzzava acqua... Boh, forse é solo in gioco di pression8 fra sanitario e riscaldamento che mi buttava fuori l'acqua rimasti nelle tubazioni.

 

Magari é suggestione mentale, ma dopi la sostituzione anche l'acqua calda sanitaria sembra più calda. 

 

Lo scambiatore comunque, a giudicare dallo stato delle viti che lo tengono in sede, era stato già cambiato dall'ex proprietario di casa. Da me l'acqua é molto calcarea, ogni 3 mesi circa il soffione della doccia si intasa totalmente. Prima o poi metterò in addolcitore. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
walkingaway

A due settimane dalla sostituzione dello scambiatore secondario non ho avuto più problemi di pressione alta, la lancetta é fissa dove l'ho impostata. 

 

Penso di poter dire che il problema é risolto, vi ringrazio per i consigli e spero che questa discussione possa essere utile a qualcun altro. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Stefano Dalmo

Grazie dell'aggiornamento .

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...