Jump to content
PLC Forum


Realizzare Nuovo impianto tv/sat


BAD LANCIA
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, 

dovrei realizzare un nuovo impianto Tv/Sat in una palazzina di 3 Piani (1 appartamento a piano). 

Allego uno schema di come vorrei farlo, anche su esigenze del cliente. Premetto che non sono un antennista di professione e che ciò che posto è una mia ipotesi da appassionato su cui vorrei il vostro parere tecnico in quanto fattibilità e materiali da utilizzare. 

 

Mi vengono chiesti 2 satelliti: Astra e Hot Bird (x eventuale sky q) unitamente al digitale terrestre. 

Secondo Piano 5 utenze tv/sat

Primo piano 4 utenze tv/sat

Piano terra 3 utenze tv/sat

Le tubazioni da tutti e 3 i piani convergono direttamente nel sottotetto con le misure indicate. 

Al momento sono servite dal solo digitale terrestre le 5 utenze del secondo piano con una semplice logaritmica che dà buoni segnali su quasi tutti i mux. 

Scusate la rozzezza dello schema, ma essendo a lavoro non ho potuto far di meglio. 

Grazie anticipatamente per i vostri consigli e resto a disposizione per ogni chiarimento. 

 

 

IMG-20191119-WA0004.jpeg

Edited by BAD LANCIA
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 57
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • felix54

    22

  • BAD LANCIA

    20

  • snipermosin

    7

  • antoniopev

    5

Hai detto di essere un appassionato e non un antennista ma hai menzionato un "cliente".

Sei al corrente che l'impianto e soggetto a certificazione e che per poterla rilasciare devi a tua volta possedere determinati requisiti?

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

La casa l' ho fatta io in in ogni ambito elettrico e il cliente o amico che sia, che comunque è colui che paga ha piena fiducia in me,quindi vorrebbe che me ne occupassi io. 

Link to comment
Share on other sites

LEM elettronica 2 switch a 6 uscite

Legacy scr dcss

Io il terrestre lo farei a parte,ciò non toglie che lem ha prodotti che gestiscono anche il DTT,con LNB Wide band

Edited by antoniopev
Link to comment
Share on other sites

 

Quote

La casa l' ho fatta io in in ogni ambito elettrico e il cliente o amico che sia, che comunque è colui che paga ha piena fiducia in me,quindi vorrebbe che me ne occupassi io. 

Ho preferito chiarire l'aspetto e comunque non per questo potresti fare un impianto "aummaumma", ad esempio, senza impianto di terra e le relative certificazioni. ma siccome non sono io a dover far rispettare la legge, chiudo la parentesi tecnico-burocratica.

 

Quote

Mi vengono chiesti 2 satelliti: Astra e Hot Bird x eventuale sky q unitamente al digitale terrestre. 

E qui ricadiamo nel baratro del conflitto fra SCR/DCSS e DiSEqC.

 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

23 minuti fa, antoniopev ha scritto:

LEM elettronica 2 switch a 6 uscite

Legacy scr dcss

Io il terrestre lo farei a parte,ciò non toglie che lem ha prodotti che gestiscono anche il DTT,con LNB Wide band

Ciao , per farlo a parte il terestre ,deve però passare un altro cavo per ogni presa.......e se non passa ,sfila e riinfila 2 cavi da 5

Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, roll.59 ha scritto:

Ciao , per farlo a parte il terestre ,deve però passare un altro cavo per ogni presa.......e se non passa ,sfila e riinfila 2 cavi da 5

 

per la metratura di cui è esteso l'impianto il cavo da 5 mm in dtt non gli fa una piega 

Link to comment
Share on other sites

se Lem mette questo schema sicuramente si può ottenere 2 satelliti su un uscita, mentre  su un altra uscita un Sky Q, sicuramente non si potrà avere sulla stessa uscita il Q e astra

con il DTT integrato, di solito io preferisco farlo a parte il dtt 

 

 

2019-12-03 21_26_44-manuale_scw516.pdf.png

2019-12-03 21_32_55-manuale_scw9164.pdf.png

Edited by antoniopev
Link to comment
Share on other sites

 

Quote

sicuramente non si potrà avere sulla stessa uscita il Q e astra

Appunto, lo potrai fare soltanto con qualsiasi decoder Legacy.

Con decoder Linux based Enigma2 puoi commutare anche se sono impostati in SCR

Con i decoder Sky SCR e DCSS non potrai commutare HB e ASTRA

Link to comment
Share on other sites

39 minuti fa, antoniopev ha scritto:

 

per la metratura di cui è esteso l'impianto il cavo da 5 mm in dtt non gli fa una piega 

Non era quello ....era per il lavoro in più.

Link to comment
Share on other sites

3 minuti fa, felix54 ha scritto:

 

Appunto, lo potrai fare soltanto con qualsiasi decoder Legacy.

Con decoder Linux based Enigma2 puoi commutare anche se sono impostati in SCR

Con i decoder Sky SCR e DCSS non potrai commutare HB e ASTRA

E molto probabile che , metterà Sky Q , in una stanza e nelle altre decoder per Astra.

Se avrà bisogno di Sky nella stessa stanza dove c'è Astra , metterà il mini Sky in collegamento o Wi-Fi o Lan.

Link to comment
Share on other sites

 

Quote

E molto probabile che , metterà Sky Q , in una stanza e nelle altre decoder per Astra.

E' importante ribadire il concetto perchè continuano a proliferare leggende metropolitane che danno per scontato che funziona ed invece non è vero.

Link to comment
Share on other sites

Quindi, perdonatemi la domanda, ho ben capito?

posso utilizzare 2 Lnb wide band e mandarli sugli switch di cui parlava Antoniopev insieme al dtt (perché tu lo faresti a parte?) 

Una volta demiscelate le prese, con un decoder legacy (Ipotizzo un tuner s2 di un comune tv) riesco a gestire tranquillamente Hot Bird Astra e dtt. 

Discorso diverso se con una uscita singola volessi gestire my sky o Sky Q e Astra, questo non lo posso fare. 

Correggetemi se ho interpretato male. 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

9 ore fa, antoniopev ha scritto:

se Lem mette questo schema sicuramente si può ottenere 2 satelliti su un uscita,

Ma hai avuto modo di realizzare e di testare questo sistema ? Perchè ad es. io ho mandato una mail ad EmmeEsse che realizza uno schema simile chiedendo loro se c'era piena compatibilità con i due satelliti ed SCR, pero' mi hanno risposto in modo mooolto approssimativo, nel senso che mi hanno fatto capire che dipende dalle caratteristiche del decoder. Io ci andrei coi piedi di piombo.....

Edited by snipermosin
Link to comment
Share on other sites

14 ore fa, BAD LANCIA ha scritto:

Quindi, perdonatemi la domanda, ho ben capito?

posso utilizzare 2 Lnb wide band e mandarli sugli switch di cui parlava Antoniopev insieme al dtt (perché tu lo faresti a parte?) 

Una volta demiscelate le prese, con un decoder legacy (Ipotizzo un tuner s2 di un comune tv) riesco a gestire tranquillamente Hot Bird Astra e dtt. 

Discorso diverso se con una uscita singola volessi gestire my sky o Sky Q e Astra, questo non lo posso fare. 

Correggetemi se ho interpretato male. 

 

 

 

Si, puoi usare i multiswitches dual band con i limiti descritti e che hai capito bene.

Un impianto Sat-Dtt miscelati, se fatto con criterio, funziona bene quanto due impianti separati.

Però bisogna fare attenzione all'attenuazione terrestre quando i multiswitches sono passivi in cui di solito non è bassa.

Per contro, se i multiswitches sono attivi bisogna tenere d'occhio la potenza dei segnali che entrano in relazione alla massima tensione in uscita tollerata dal msw stesso.

Questi elencati sono i motivi principali per cui si opta per due impianti separati, poi ce ne sono altri che non vanno trascurati ma ribadisco il concetto che se si usa "la testa", gli impianti miscelati vanno bene quanto quelli separati.

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che spazio nei tubi ne ho a sufficienza, per cui posso optare per entrambe le soluzioni. Sono tutte tratte dirette senza giri in cassette di derivazione. 

Dovrei procedere sabato con l'infilaggio, 

e mi trovo a disposizione diverse matasse di cavo da 5mm. Visto comunque che vorrei lavorare serenamente secondo Voi con un 7mm sarebbe meglio? (concordando il 5mm se facessi terrestre a parte) 

 

Per la componentistica ho iniziato a valutare una buona parabola da 100 cm per i 2 Lnb, e ora mi stavo leggendo le schede dei multiswitch lem Scx516/6 e versione anche da 8.

Se non ho letto male sono - 18db di attenuazione. 

Che dire.. Sono un po' teso.. 

 

Edited by BAD LANCIA
Link to comment
Share on other sites

Per me con il classico cavo da 6,8 mm vai sul sicuro ed è sottinteso che deve essere un cavo di qualità.

Per quanto riguarda l'ipotesi di usare il 5 mm per il terrestre è meglio che tu ci dica di che cavo si tratta.

 

Quote

mi stavo leggendo le schede dei multiswitch lem Scx516/6 e versione anche da 8.

Se non ho letto male sono - 18db di attenuazione. 

Infatti lo avevo scritto

 

Link to comment
Share on other sites

io ad oggi non ho ancora usato un impianto in questo modo, come detto nella risposta precedente usando un uscita in dcss o scr il doppio satellite non credo sia possibile, solo con decoder particolari sicuramente qualcosa si può fare,ma questi prodotti non sono di facile uso, almeno per me, poi per altri potrebbe essere semplice 

mentre usando un normale decoder in modalità legacy non si ha alcun problema a gestire entrambi i satelliti

la stessa Lem dice che non ci sono problemi in legacy,mentre in scr solo alcuni decoder permettono di gestire i 2 satelliti, sicuramente si riferisce a quelli linux

per quanto riguarda di separare i 2 impianti e solo per mia personale abitudine, puoi usare anche un solo cavo, l'attenuazione è alta per il semplice fatto che all'interno

il segnale è diviso in varie parti, come un classico derivatore a 4/6/8 uscite

quindi va tenuto conto della attenuazione dei dispositivi, e anche come detto prima di non avere un segnale troppo potente che  porterebbe a disturbare i segnali satellitari.

per la misura del cavo non ci sono particolari problemi,  con uno da 5 mm a quella distanza perderai una decina di Db,  lo switch in uscita ti da circa 75 db in legacy

e circa 85 Db in scr dcss in banda sat, mentre in Dtt perderai circa 5 Db sul sul cavo da aggiungere a quelli dello switch, devi fare il totale delle 2 attenuazioni

quindi tenendo conto di avere un segnale di circa 55/60 Db alla presa finale dovrai iniettare nello switch un segnale tra 80/85 Db

io solito preferisco usare un cavo da 7mm, e visto che si tratta di una nuova installazione con cavidotti singoli userei questo cavo, di buona schermatura 

 

comunque per levarsi ogni dubbio puoi chiamare direttamente la Lem, io quando ho eseguito delle installazioni particolari ho chiamato, di seguito mi hanno dato  la risposta per poter installare i loro prodotti in un modo ottimale 

 
Edited by antoniopev
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...