Jump to content
PLC Forum


atanor60

sincronizzazione di due pompe di ricircolo

Recommended Posts

atanor60

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum e quindi saluto utenti e moderatori.

Spiego il mio quesito in maniera semplice e, spero, dettagliata: Ci sono due case ( A e B ) separate tra loro fisicamente (una decina di metri) ed elettricamente (due contatori). Sono vecchi rustici, quindi mura in pietra di 50 / 70 cm di spessore, in una ci vivo io, nell'altra mio fratello. Abbiamo, a casa sua, un termocamino che scalda l'acqua dei termosifoni delle due case. La centralina del termocamino fa partire la sua pompa di ricircolo quando l'acqua dello scambiatore primario arriva a 55° e fin quando non è a 60° la spegne e la riaccende per non far calare troppo la temperatura del primario. Sinora io faccio partire la mia manualmente quando parte la sua, ma questo presuppone che io sia presente. Ho quindi pensato di sincronizzare automaticamente la partenza e lo spegnimento della due pompe e qui arriva il problema: non ho la possibilità di tirare cavi tra le due case, l'unico collegamento fisico esistente tra A e B è il cavo LAN che collega il mio modem-router al suo, perciò avevo pensato a qualcosa che, appena la pompa A riceve tensione, mandasse un impulso wireless al modem A che, attraverso il cavo LAN arrivasse al modem B il quale, via wireless, lo inviasse ad una presa intelligente che alimenta la pompa B. Già... Ma come si fa?

Share this post


Link to post
Share on other sites

DavideDaSerra

Metti un separatore idraulico: la pompa della "depandance" sarebbe comandata direttamente dal termostato ambiente (eventualmente con un termostato di minima sulla linea in ingresso) e la circolazione nella tubazione di "distribuzione" sarebbe affidata alla pompa installata nella casa col termocamino.

 

In questo modo la la pompa della seconda casa non avrebbe alcun effetto su quella della casa col termocamino (nel separatore si trasmetterebbe il calore, ma farebbe in modo che ogni pompa "governi" solo la sua zona)

 

Edited by DavideDaSerra

Share this post


Link to post
Share on other sites
atanor60

L'idea del separatore idraulico (che non conoscevo ma sul quale mi sono informato) mi piace e sicuramente lo monterò. Però questo non risolve il mio problema: io ho bisogno di far partire ed arrestare le due pompe simultaneamente, o meglio, devo sincronizzare la partenza e l'arresto della mia pompa con quella dell'altra casa. Non posso comandare la mia con un termostato d'ambiente perchè ad esempio al mattino, dopo che nella notte la legna è bruciata tutta e il camino si è spento, mi sveglio con 12-13° e il termostato farebbe partire la pompa facendo passare nei termosifoni acqua a 35-40° che non riuscirebbe a scaldare l'ambiente e raffredderebbe l'acqua sanitaria. ( il termocamino, un Vulcano 35, scalda l'acqua che lo "riempie" (scambio primario), dentro quest'acqua calda corrono due serpentine: una per il circuito termosifoni e l'altra per la sanitaria: quando la temperatura dell'acqua del primario scende sotto i 55° le pompe devono fermarsi per assicurare comunque una temperatura della sanitaria che ti permette di lavarti al mattino senza diventare blu per il freddo.)

Edited by atanor60

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09

da quello che ho capito quindi siete coperti entrambi dal whfi.

potresti utilizzare  2 shelly 1pm , quando parte la prima pompa fai in modo che si chiuda  il contatto sw sul primo shelly  ,  il secondo shelly lo colleghi in modo che quando si attiva faccia partire la seconda pompa, poi con l'app crei una scena che faccia partire il secondo shelly quando si attiva il primo.

bada che gli shelly supportino i carichi altrimenti ci devi interporre dei teleruttori o relè (ma questa parte è meglio farsela spiegare da uno esperto del settore)

 

oppure puoi utilizzare 2 dispositivi che usino app ewelink tipo i sonoff    e mediante  la loro app o ifttt sincronizzare partenza o arresto

 

È possibile creare scene  in modo che un dispositivo SONOFF  possa attivare/disattivarne un altro , idem per Shelly

 

 

 

 

Edited by ivo09

Share this post


Link to post
Share on other sites
atanor60
21 minuti fa, ivo09 ha scritto:

 

potresti utilizzare  2 shelly 1pm , quando parte la prima pompa fai in modo che si chiuda  il contatto sw sul primo shelly  ,  il secondo shelly lo colleghi in modo che quando si attiva faccia partire la seconda pompa, poi con l'app crei una scena che faccia partire il secondo shelly quando si attiva il primo.

bada che gli shelly supportino i carichi altrimenti ci devi interporre dei teleruttori o relè (ma questa parte è meglio farsela spiegare da uno esperto del settore)

 

oppure puoi utilizzare 2 dispositivi che usino app ewelink tipo i sonoff    e mediante  la loro app o ifttt sincronizzare partenza o arresto

 

 

Forse questo è l'elemento che mi mancava: Vediamo se sbaglio (sto approcciando ora la domotica): il primo shelly (o sonoff) servirebbe solo per chiudere il contatto L1-SW nel momento in cui la prima pompa riceve corrente, poi "dice" al primo modem: "Sono partito" a questo punto, grazie alla scena creata precedentemente, il modem nella seconda casa manda in wifi il comando al secondo shelly (o sonoff) che attraverso i morsetti 0 ed N alimenta la seconda pompa ed Il tutto avviene automaticamente senza il mio intervento. La app mi servirebbe solo per configurare i due shelly (o sonoff) e creare la scena. E' corretto? E se lo è, la cosa funziona anche al rovescio? cioè quando la pompa1 si spegne, il contatto L1-SW del primo shelly si apre e questo fa fermare anche la seconda pompa o devo fare una scena anche per lo spegnimento?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09
21 minuti fa, atanor60 ha scritto:

La app mi servirebbe solo per configurare i due shelly (o sonoff) e creare la scena. E' corretto? 

attraverso l'app vedi anche lo stato di funzionamento dei dispositivi e puoi attivarli o disattivarli a piacimento , puoi anche ricevere notifiche quando un dispositivo si accende o spegne

21 minuti fa, atanor60 ha scritto:

 E se lo è, la cosa funziona anche al rovescio? cioè quando la pompa1 si spegne, il contatto L1-SW del primo shelly si apre e questo fa fermare anche la seconda pompa o devo fare una scena anche per lo spegnimento?

credo che si debba creare una scena per accensione e una per spegnimento ma non ne sono sicuro, idem per il funzionamento al rovescio

Edited by ivo09

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09

ti ho scritto shelly 1pm ma ho sbagliato

forse meglio uno shelly1 v3 sulla pompa principaleimage.png.a59c84cd3bdf117ddab95c7ac7ebc501.png    

image.png.741eb2382dcdf188644c34d17a91f70b.png ,che poi comanda uno shelly plug 

Edited by ivo09

Share this post


Link to post
Share on other sites
atanor60
1 ora fa, ivo09 ha scritto:

ti ho scritto shelly 1pm ma ho sbagliato

forse meglio uno shelly1 v3 sulla pompa principaleimage.png.a59c84cd3bdf117ddab95c7ac7ebc501.png    

image.png.741eb2382dcdf188644c34d17a91f70b.png ,che poi comanda uno shelly plug 

Più che lo Shelly plug preferirei un altro shelly 1 (la pompa termina con due fili che infilerei direttamente nei morsetti dello Shelly dentro la scatola a muro. Da quanto visto li collegherei così...  Ti ringrazio per l'aiuto che mi stai dando 🙏

CASA-1.jpg

CASA-2.jpg

Edited by atanor60

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09

il collegamento  della fase al morsetto  " I " non credo che sia necessario, per il resto dovrebbe essere ok.

occhio che i morsetti degli shelly son piccolini e ravvicinati portano fili da 1,5, ti consiglio di usare dei puntalini da mettere sui fili per evirare dei cortocircuiti e assicurati  che il carico non sia superiore a quello che supportano e ricordati che senza whifi non funziona nulla

1 ora fa, atanor60 ha scritto:

  Ti ringrazio per l'aiuto che mi stai dando 🙏

 

di nulla figurati, tieni ben presente però che sono hobbista ,quindi se ti è possibile fai vedere lo schema elettrico a chi competente in materia

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
atanor60
Il 19/1/2020 alle 16:44 , ivo09 ha scritto:

poi con l'app crei una scena che faccia partire il secondo shelly quando si attiva il primo.

mmh... credo che la cosa si metta male: innanzitutto ho capito che per poter usare delle scene è necessario che ci sia la connessione internet attiva. Se non è attiva (e quindi parliamo di lavorare all'interno della mia LAN) si possono usare le http request ma questo presuppone comunque un intervento da parte mia😒. Quindi non credo sia possibile che i due Shelly "si parlino" da soli comunicando direttamente tra loro.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09

ma il tuo router non ha accesso a internet?

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
atanor60

si,ho accesso ad internet ma (c'è sempre un "ma"...) dove abito io, sperduto nei boschi di montagna e specialmente in inverno, la connessione internet va e viene e quindi un sistema basato su cloud o server esterni non posso considerarlo affidabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09

senza complicarci la vita:siamo sicuri che un semplice radiocomando non passi  le pareti ? magari posizionando tx e rx vicino a finestre       

  https://www.gbconline.it/it/prodotti/schedaprodotto?codice=68.0010.65/I-Controller-per-carico-elettrico-230vac-max-3500w,-433mhz

 

per trasmettere segnale start e stop  si potrebbe adattare un telecomando con un relè

Edited by ivo09

Share this post


Link to post
Share on other sites
atanor60

Anche questa è una soluzione alla quale avevo pensato. Purtroppo, per la disposizione di case e finestre (sono vecchi rustici) il segnale dovrebbe comunque superare 1 muro per "uscire" da una casa e altri 3 per arrivare all'altra pompa. E parliamo di mura in pietra di 50/70 cm... quello che ho capito sinora è che la mia idea iniziale era sbagliata: il sensore non può comunicare direttamente con l'attuatore, c'è bisogno di un hub. A questo punto trasformerò in hub un Raspberry che non uso più installandoci Home assistant e con quello dovrei riuscire a realizzare l'automazione (spero).

Share this post


Link to post
Share on other sites
Microchip1967

Se devi riportare un comando via radio considera anche questi 2 articoli came:

67600470 RX 1 canale

67600460 tx 4 canali

 

Hanno una buona portata, sono bidirezionali, vanno direttamente a 230v e tutto sommato sono piccoli e semplici (lavorano a 868Mhz)

ho fatto una prova (li ho usati per riportare in una palestra a 30 metri il segnale di una campanella scolastica) e dal seminterrato arrivavo tranquillamente al primo piano passando 2 solette in mattoni e una tromba delle scale in cemento armato

Ha il vantaggio che trasmette lo stato dell'ingresso (quindi se passi da off a on trasmette on, se passi da on a off trasmette off) senza impegnare costantemente il canale

Share this post


Link to post
Share on other sites
ivo09
9 ore fa, atanor60 ha scritto:

Anche questa è una soluzione alla quale avevo pensato. Purtroppo, per la disposizione di case e finestre (sono vecchi rustici) il segnale dovrebbe comunque superare 1 muro per "uscire" da una casa e altri 3 per arrivare all'altra pompa. E parliamo di mura in pietra di 50/70 cm... quello che ho capito sinora è che la mia idea iniziale era sbagliata: il sensore non può comunicare direttamente con l'attuatore, c'è bisogno di un hub. A questo punto trasformerò in hub un Raspberry che non uso più installandoci Home assistant e con quello dovrei riuscire a realizzare l'automazione (spero).

se hai GIà un Raspberry sei a metà dell'opera, buon lavoro !!

 

5 ore fa, Microchip1967 ha scritto:

Se devi riportare un comando via radio considera anche questi 2 articoli came:

67600470 RX 1 canale

67600460 tx 4 canali

 

 

li tengo in considerazione anche io per eventuale uso futuro

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...