Jump to content
PLC Forum


Roberto Garoscio

Tapparella Metallica elettrica e vasca da bagno

Recommended Posts

Roberto Garoscio

Buonasera a tutti, ho un dubbio normativo, qualcuno di voi si è trovato nella situazione di avere la vasca da bagno sotto una finestra (zona 1) dotata di tapparella alettata in metallo motorizzata 230Vac?

È normativamente permesso la vicinanza della tapparella elettrica se separata da infisso in vetro plastica?

È possibile la convivenza con una semplice prescrizione d’obbligo di finestra chiusa quando si utilizza la vasca?

Non consigliatemi trasformatore di isolamento o motorizzazione 24Vdc, piuttosto non do il consenso a posare la vasca in quella zona.

Grazie a chi vorrà rispondere.

Edited by Roberto Garoscio

Share this post


Link to post
Share on other sites

click0

sicuro che non sia in zona 2 :wacko: :mellow: :D

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
8 minuti fa, click0 ha scritto:

sicuro che non sia in zona 2 :wacko: :mellow: :D

Si in effetti pur essendo sulla parete dove appoggia la vasca si sposta di una ventina di centimetri quindi è zona 2 ma il discorso non cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0

onestamente

qualche volta è capitato e ho sempre "sorvolato" e cercato di montare apparecchi in doppio isolamento anche se non si potrebbe, in quanto come apparecchio fisso non rientra in quelli installabili in zona 2

 

certo che avere la finestra proprio sopra la vasca, non è il massimo della vita come comodità

Edited by click0

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Mi sono imbattuto alcune volte a tapparelle motorizzate sopra la vasca, ma non mi è mai capitata una tapparella di metallo!

Obiettivamente il motore è posto ad un'altezza che si considera al limite della zona 1 (se non fuori) e lo stesso è segregato all'interno del cassonetto e, sempre con un po' di logica, si potrebbe considerare la tapparella metallica al pari della tubazione metallica dell'acqua calda... collegata allo scaldabagno elettrico.

Ma questa rimane solo una mia considerazione.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio

Maurizio sono d’accordo che il motore è fuori dalla zona 2 il problema è che è meccanicamente collegato alla struttura metallica binari laterali compresi, in pratica è come se avessimo la lavatrice metà dentro e metà fuori dalla zona 2.

A differenza della lavatrice è che in mezzo ci sono le ante della finestra ma deve essere chiusa.

Il boiler poi deve essere in classe II, il motore non lo è di certo.

Edited by Roberto Garoscio

Share this post


Link to post
Share on other sites
ilsolitario

Ma il comando della tapparella dove si trova????

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
1 minuto fa, Roberto Garoscio ha scritto:

il problema è che è meccanicamente collegato alla struttura metallica binari laterali compresi,

Si potrebbe paragonare 

25 minuti fa, Maurizio Colombi ha scritto:

al pari della tubazione metallica dell'acqua calda... collegata allo scaldabagno elettrico.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
1 ora fa, click0 ha scritto:

certo che avere la finestra proprio sopra la vasca, non è il massimo della vita come comodità

Lo penso anche io ma ogni testa è un piccolo mondo.

9 minuti fa, ilsolitario ha scritto:

Ma il comando della tapparella dove si trova????

Quello lo metto in zona 3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
9 minuti fa, Maurizio Colombi ha scritto:

Si potrebbe paragonare 

 

Il boiler deve essere in classe II, il motore non lo è.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
7 ore fa, Roberto Garoscio ha scritto:

Il boiler deve essere in classe II

Roby, ma quando mai?

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
10 hours ago, Roberto Garoscio said:

Buonasera a tutti, ho un dubbio normativo, qualcuno di voi si è trovato nella situazione di avere la vasca da bagno sotto una finestra (zona 1) dotata di tapparella alettata in metallo motorizzata 230Vac?

È normativamente permesso la vicinanza della tapparella elettrica se separata da infisso in vetro plastica?

 

non mi e' mai capitato di montare  una Tapparella alettata motorizzata ma semplici tapparelle in metallo con orientamento a fine corsa e situate  sopra la vasca si.

Se quelle alettate sono similari alle tapparelle allora l'unica massa che devi prendere come riferimento e' la carcassa del motoriduttore. Non sono invece masse ne la tapparella matellica e neanche il Tubolare ( B in figura).

l'unico riferimento che dovresti prendere in considerazione e' esclusivamente l'altezza da terra (o dal fondo della vasca se superiore a 15 cm dal pavimento ) del motoriduttore per verificare se cade nella Zona 1 oppure e' al di fuori delle zone 1-2-3.

 

11 hours ago, Roberto Garoscio said:

È normativamente permesso la vicinanza della tapparella elettrica se separata da infisso in vetro plastica?

È possibile la convivenza con una semplice prescrizione d’obbligo di finestra chiusa quando si utilizza la vasca?

Se ricade in Zona 1 il motoriduttore non potrebbe essere installato, ma vero e' che all'atto pratico sia il cassonetto che l'infisso in plastica costituisco un involucro, quindi se, cosa fondamentale,  nel libretto che rilascerai al committente aggiungi la prescrizione d'obbligo, puoi stare sereno.

 

 

 

tarpparella.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
10 hours ago, Maurizio Colombi said:

con un po' di logica, si potrebbe considerare la tapparella metallica al pari della tubazione metallica dell'acqua calda... collegata allo scaldabagno elettrico.

 

No Maurizio perche la Tubatura metallica e' a tutti gli effetti una massa estranea in grado di inserire un potenziale di terra tanto che ne e' previsto il collegamento in EQP/EQS.

La tapparela, anche se metallica, sicuramente non e' una massa.

Puo essere invece una massa estranea  solo se il contatto tra una massa  e la tapparella metallica può determinare una differenza di potenziale in grado di instaurare la corrente pericolosa nella persona che stabilisce il contatto. Non credo sia il caso e inoltre il suo collegamento a terra non e' obbligatorio.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
2 ore fa, Maurizio Colombi ha scritto:

Roby, ma quando mai?

Si hai ragione ricordavo classe II ma riguarda le lampade, il boiler IPX4

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
1 ora fa, desperado74 ha scritto:

Se ricade in Zona 1 il motoriduttore non potrebbe essere installato, ma vero e' che all'atto pratico sia il cassonetto che l'infisso in plastica costituisco un involucro, quindi se, cosa fondamentale,  nel libretto che rilascerai al committente aggiungi la prescrizione d'obbligo, puoi stare sereno.

Non ricade in zona 1 perché si ferma a 1mt da terra sopra la vasca, anche io penso che la prescrizione di utilizzo possa togliermi dalle responsabilità eventuali future.

Ho sbagliato a descrivere il prodotto, non si tratta di un avvolgitore con motore tubolare ma di un insieme di alette che si impacchettano in apertura tramite un movimento ad ingranaggi. Cerco una foto in rete.

Trovate sono simili a queste

https://www.griesser.it/it/prodotti/tende-veneziane/tenda-veneziana-interamente-metallica/metalunic

Edited by Roberto Garoscio

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0

non puo mai essere in zona 1 ! altrimenti cadrebbe all'interno della vasca !

 

il " problema " con il boiler non sussiste in ogni caso, è ammesssa l'installazione sia in zona 1 sia in zona 2 a patto che siano alimentati senza presa e spina e che abbia un grado ip45

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
1 hour ago, Roberto Garoscio said:

non si tratta di un avvolgitore con motore tubolare ma di un insieme di alette che si impacchettano in apertura tramite un movimento ad ingranaggi.

AHHH ora ho capito quali sono.. costano un botto. Ho un progetto esecutivo di una villa per il mio terreno e feci il preventivo per una vetrata angolare di 3.60 metri.. da tagliarmi le vene:lol:

Ho visto le sezioni dei disegni e mi sembra che la cremagliera e la struttura metallica sia comunque separata dalla carcassa del motore. Se hai modo di verificare a vista, ed e' davvero cosi,  allora vale quanto scritto in precedenza:thumb_yello:

02.jpg

Edited by desperado74

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
18 minutes ago, click0 said:

non puo mai essere in zona 1 ! altrimenti cadrebbe all'interno della vasca !

l ínterno della vasca e' Zona 0.

Edited by desperado74

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0

la vasca è zona 0, OK , il parallelepipedo che "disegni" sopra la vasca fino a 2,25 è zona 1

ma una "tapparella" è quasi certamente montata all'interno spalla della finestra e quindi rientra in zona 2

altrimenti sarebbe il paraschizzi della vasca !

Edited by click0

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
17 minutes ago, click0 said:

la vasca è zona 0, OK , il parallelepipedo che "disegni" sopra la vasca fino a 2,25 è zona 1

ma una "tapparella" è quasi certamente montata all'interno spalla della finestra e quindi rientra in zona 2

altrimenti sarebbe il paraschizzi della vasca !

La tapparella si e' in zona 2 (Nicchia rientrata rispetto al filo muro), ma io mi sto focalizzando sulla posizione del motore. Se lo vedo come prospettiva che il cassettone e' il filo muro ed il motore e' incassato rispetto a filo muro lo considero in Zona 1 e non Zona 2.

Comunque il tuo punto di vista e' interessante. potremmo argomentare sulla cosa perche effettivamente possiamo evere 2 prospettive differenti.:

- considerare il cassonetto filo muro in zona 1 ed il motore incassato (cassonetti tipo edilcass con slitta da sotto per accede alla tapparella;

- considerare il vano del cassonetto una nicchia che si trova in Zona 2 (cassonetto con sportello frontale).

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Microchip1967

Ci sono casi in cui sei obbligato a piazzare qualcosa di elettrico in determinate zone

Nel tuo caso probabilmente il motore risiede in zona 2, ma la tapparella elettrica entra in zona 1

L'unica soluzione possibile che vedo è quella di fare un collegamento equipotenziale supplementare al motore e dichiararlo nella DDC, indicando il fatto che da un'analisi si evince che una parte della struttura, in caso di azionamento , puo' entrare in area 1.Pertanto onde evitare possibili problemi di equipotenzialità viene realizzato un collegamento supplementare da controllare periodicamente

Alternativa un sensore di "acqua in vasca" che seziona la tapparella elettrica in tale condizione, ma la vedo dura da realizzare....

Oppure (ho visto adesso il disegno) un micro sull'infisso che disalimenta l'automazione a finestra aperta e quindi accessibile

Edited by Microchip1967

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74

@click0 in pratica se ho capito bene consideri il motore installato come in foto in Zona 2, Giusto?

istockphoto-480920172-1024x1024.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
7 minutes ago, Microchip1967 said:

L'unica soluzione possibile che vedo è quella di fare un collegamento equipotenziale supplementare al motore e dichiararlo nella DDC,

La tapparella non e' una massa. Se non fosse neanche una massa estranea perche collegarla in EQS?

Share this post


Link to post
Share on other sites
click0
27 minuti fa, desperado74 ha scritto:

in pratica se ho capito bene consideri il motore installato come in foto in Zona 2, Giusto?

certamente

 

delle nicchie ricavate sulla tramezzatura di un contorno doccia le consideri zona 1 o 2 ?

Share this post


Link to post
Share on other sites
desperado74
1 hour ago, click0 said:

delle nicchie ricavate sulla tramezzatura di un contorno doccia le consideri zona 1 o 2 ?

Le nicchie le considero in Zona 2 perche con mano senza rimuovere nulla e senze l'ausilio di in attrezzo ho accesso diretto.

Il motore come in foto che ti ho allegato lo consider  in  Zona 1 perche e' incassato all'intero della parete a filo vasca.

Diversamente dovresti condiderare anche I corrugati che attraversano la parete superiore alla vasca in Zona 2... e mi sembra illogico. Comunque sono  interessato al parere di altri esperti, cosi posso sembre adeguarmi.

SnipImage2.JPG

b_prodotti-91467-relb3b9242391394641b1e07597760fa5ab.jpg

Edited by desperado74

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...