Jump to content
PLC Forum


Come funziona una PT100?


gtsolid
 Share

Recommended Posts

La misura la posso ottenere tra IC+ e IC-? mi pare che M0+ e IC0+ siano ponticellati, penso per aumentare l'accuratezza di misura. Come funziona? si crea un partitore di tensione praticamente?

Link to comment
Share on other sites


1 ora fa, gtsolid ha scritto:

Scusate. 6ES7331-7K02-0AB0

Certo che con i codici hai qualche problema. Anche questo codice è sbagliato.

Potrebbe essere:

6ES7331-7KB02-0AB0: 2 ingressi analogici

oppure:

6ES7331-7KF02-0AB0: 8 ingressi analogici

 

Ora vado a memoria, quindi verifica sui manuali. Mi pare che, entrambi i moduli, per le termoresistenze prevedano solo il collegamento a 4 fili, e occupino due canali per ogni RTD.

Per le RTD sarebbe più indicato il modulo 6ES7331-1KF02..... al quale puoi collegare 8 RTD con collegamento a 3 fili.

 

Ripeto: vado a memoria, e sono moduli che non uso più da parecchio tempo (ora c'è il 1500), ma sono abbastanza sicuro che sia così.

Link to comment
Share on other sites

Se è la KB02 una misura per canale.

M+ e M- misurano la tensione

Ic+ e Ic- iniettano la corrente di polarizzazione

a tre fili questa non compensa.

3WIRES.jpg.5a5635cdef2c5d9b97d22a34d908b648.jpg

Edited by rguaresc
Link to comment
Share on other sites

Si ritorna almessaggio iniziale dove era riportato lo schenma di una connessione di RTD a 4 fili che non può funzionare bene con una RTD a 3 fili.

Però, se la precisione di misura richiesta non è elevata, si può anche non compensare la resistenza del cavo di connessione.

Sembra che si stia giocando al gioco dell'oca.

Edited by Livio Orsini
Link to comment
Share on other sites

2 ore fa, batta ha scritto:

Certo che con i codici hai qualche problema.

E' il secondo.

Fidatevi, e' difficile lavorare con questo armadio elettrico. Ci e' arrivato da Taiwan nel 2009 con schema in doppia lingua cinese-inglese. Va bene che studio cinese se no lo avremmo gia' buttato via da tempo.

Alcune parti sono di difficile interpretazione

 

1 ora fa, rguaresc ha scritto:

a tre fili questa non compensa.

Ponticellare sulla scheda M- e IC-?

Link to comment
Share on other sites

 

 

 

devi ponticellare M- e Ic- se vuoi che misuri ma avrai comunque l'errore della resistenza di collegamento. Schema (2)

image.png.b0eaf8c8618ed92992437529016374b7.png

 

Edited by rguaresc
Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, gtsolid ha scritto:

Fidatevi, e' difficile lavorare con questo armadio elettrico.

 

Scusa me se hai fisicamente l'armadio, puoi sempre prendere i codici delle schede dal frontale delle stesse.

3 ore fa, gtsolid ha scritto:

Ponticellare sulla scheda M- e IC-?

 

Devi ponticellare M2- con IC2- però come è esplicitamente dichiarato dalla nota 2,, non avrai compensazione per la resistenza della linea di collegamento con la RTD.

Se la precisione di misura ti permette questo errore puoi farlo altrimenti devi o cambiare trasduttore o cambiare scheda.

Alcune interfaccie possono essere programamte per avere compensazione a 4 fili o a 3 fili, oppure non avere alcuna compensazione, questa non lo permette.

 

Devi vedere la specifica della PT100 che usi, verificare quale è il massimo errore dichiarato, fare il conto di quanto può essere la resistenza della linea in base alla lunghezza, quindi verificare che errore comporta quella resistenza; poi dalle specifiche della scheda ricavi il massimo errore sommando i vari errori. La somma di tutti gli errori ti da l'errore pessimo possibile che dovrà essere ionferiore all'errore massimo ammesso.

 

Questo se vuoi fare le cose per bene, altrimenti te ne freghi bellamente di tutto e speri che non ci siano problemi sul processo che devi controllare.:smile:

 

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

Buongiorno,

ho da collegare delle soonde PT100 a 4 fili (è richiesta grande precisione). Il PLC sarebbe uno Schneider M221. Sul PLC mi è stata montata una scheda TM3TI4 che però, da cosa vedo negli schemi, sarebbe adatta solo a 4 sonde PT100 a 3 fili. E' possibile cablare una PT100 a 4 fili su una scheda del genere? Oppure quale scheda bisogna prendere?

Inoltre sulla scheda prodotto, vedo che la precisione di lettura della PT100 sarebbe +-0,2% dek fondo scala (che essendo a 850°C, farenne la bellezza di 1,6°C!, quindi la precisione della mia sonda non servirebbe a nulla, se collegata su una scheda del genere). Chi può aiutarmi?

immagine.png.b1871bd78413197e70ae1d5c42be667d.png

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo hai sbagliato 2 cose :

- ti sei accodato ad una discussione altrui

- hai sbagliato forum (sei in quello Siemens, devi scrivere in quello Schneider)

 

Se scriverai in quello Schneider ti risponderò ....

Link to comment
Share on other sites

  • Livio Orsini locked this topic
Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...