Jump to content
PLC Forum


Disturbo tensione teleruttore


al2301
 Share

Recommended Posts

Buongiorno,

ho 3 teleruttori alimentati a 380v in un quadro alla base di una torrefaro da campo sportivo, i quali vengono ogniuno comandati da selettore posto nel locale tecnico del campo, equivalente ad almeno 150/180 mt.

i cavi di potenza in corde unipolari e il cavo multifilare per i comandi purtroppo coesistono nello stesso cavidotto...

il problema è questo.....i teleruttori si inseriscono al comando, ma allo spegnimento rimangono inseriti i teleruttori con ai capi della bobina una tensione di 170v circa, a volte spengo 1 e niente, spengo anche il 2 e niente poi quando spengo anche il terzo selettore "a volte" mi cadono tutte e 3 le bobine contemporaneamente...

chiedevo dunque un aiuto a questo problema se possibile rimediare, ho letto anche di soppressori di disturdi ma ho trovato solo alimentati a 230v mentre io ho dei teleruttori a 380v.

spero di essermi spiegato...

 

grazie mille a chi vorrà aiutarmi!!

Link to comment
Share on other sites


Il 6/2/2020 alle 00:03 , al2301 ha scritto:

spengo anche il terzo selettore "a volte" mi cadono tutte e 3 le bobine contemporaneamente...

In che senso? A volte restano eccitati con tutti e tre i selettori aperti o a volte si verifica il problema descritto e altre volte funziona correttamente?

Per un problema simile io farei intervenire un tecnico.

Dubito che sia causato da un disturbo..

Edited by hfdax
Link to comment
Share on other sites

Ma il tele ha la bobina a 400....io suggerirei un trafo con un carico....

 

Per fare una prova , uno avesse un trafo 400 230  ok lampadina

 

O un vecchio trafo ausiliari 400 24    una lampadina a 24....giusto da caricare un po

Link to comment
Share on other sites

Maurizio Colombi
2 ore fa, luigi69 ha scritto:

la tensione indotta dai cavi riesca a tenere su la bobina ?

Ad eccitarla no, è abbastanza difficile, ma che riesca a "tenerla su" ... averi paura anch'io.

 

1 ora fa, click0 ha scritto:

una lampadina a incandescenza in parallelo alla bobina del teleruttore

Qualcuno potrebbe scoppiare a ridere veramente, ma potrebbe essere una prova abbastanza semplice da effettuare. Ricordiamoci, però, che le bobine sono a 380 e quindi due lampade in serie in parallelo alla bobina.

Link to comment
Share on other sites

tralasciando che ha scritto 380 e non 400 :D

 

1390430928_lamapdespia.jpg.5578d3d3e9d7cd1b4a7c5301e5da298a.jpg

le due lampadine in serie, come detto da Maurizio, sono sicuramente più facili da reperire

 

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Il 17/2/2020 alle 13:38 , luigi69 ha scritto:

Riesci a caricare il circuito come detto prima ?  Un lampadina o un piccolo trafo, più facile da reperire?

Appena ho un attimo di tempo ci provo...poi so dire..grazie!!

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

io misurerei comunque l'isolamento dei cavi.

un conto se erano led che stavano accesi, ma le bobine dei teleruttori richiedono una certa potenza per tenersi eccitate

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

1) Se misuri 170 V significa che la bobina ha un comando unipolare + 1 Fase diretta.! Funge da ritorno la capacità parassita del cavo 

2) Controlla il cavo multifilare

Non utilizzare fili adiacenti, ma sfalsati,

Saltandone1 o 2; la capacità parassita dovrebbe dimezzarsi;

es. 1 - 3 - 5.  (o 1 - 4 - 7) 

3) Collega al Neutro i conduttori non usati; fungeranno da schermo. 

4) per minimizzare l'effetto della capacità parassita è più opportuno creare un "partitore capacitivo"  ponendo in parallelo alla bobina un condensatore  per alternata  ( ordine grandezza 0,5 - 1 microfarad - 600 V) . 

5) sarebbe comunque da preferire comandare 3 servo-relè a 230 V che interrompano entrambe le Fasi verso le bobine dei teleruttori ! 

Link to comment
Share on other sites

  • Maurizio Colombi locked this topic
Maurizio Colombi

Mi dispiace, ma il regolamento di PLCForum che avresti dovuto leggere all'atto dell'iscrizione, vieta espressamente di accodarsi alle discussioni.

Specialmente a quelle ferme da parecchio tempo!

Grazie comunque per il tuo contributo..

 

DISCUSSIONE CHIUSA

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...