Jump to content
PLC Forum


Fabrizio Capicotto

elettrificatore autocostruito

Recommended Posts

Fabrizio Capicotto

salve a tutti vorrei costruire quest elettrificatore però c'è qualcosa che mi blocca come alimentazione c'è scritto che posso alimentarlo a 3.7 - 7.2 v ma io vorrei alimentarlo a 12volt con una batteria di un'automobile caricata da un pannello fotovoltaico dato che in campagna non ho la 230v.

per alimentarlo a 12volt va sostituito qualche componente? quale? 

posso alimentarlo tranquillamente a 12 volt?

dc5484df7bc1ddd0680effafad84bfa3.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

gabri-z

Hai già il kit o vuoi fare da te ? loro dicono che basta aumentare la resistenza , ma il circuito è cosi ''povero''....

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59

A giudicare dai valori sembra che per alimentarlo a 12 volt basti sostituire la resistenza con una da 180 Ohm

(50 per 3,7 e 100 per 7,4)

Certo che è proprio ridotto all'osso, io almeno un fusibile sull'alimentazione ce lo metterei.

Converrebbe provarlo con un alimentatore regolabile tenendo d'occhio l'assorbimento.

Potrebbe autooscillare o bloccarsi.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Oscillare deve , purtroppo si può anche bloccare , poi, se usa il trasformatore compreso nel kit , raccomandano di non superare assolutamente i 12 V , anche il trasformatore ha i suoi limiti , essendo costruito per alimentazione 3,7 V...

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59

 

2 ore fa, Fabrizio Capicotto ha scritto:

vorrei costruire quest elettrificatore

17 minuti fa, gabri-z ha scritto:

il trasformatore compreso nel kit

 

Tanto per chiarezza, è possibile avere un Link al Kit ?

Così, chi come me non lo conosce può dare risposte più sensate.

Per sicurezza si potrebbe aggiungere un regolatore di tensione stabilizzato da 12 volt a 6, o una semplice resistenza sulla batteria, se si conosce l'assorbimento.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Io lo cercato come immagine e lo trovato qui , ma chi sa quanti lo vendano...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto

Grazie  a tutti voi per l'attenzione del post ovvio metterò un fusibile a monte e sostituisco anche la resistenza per alimentare il tutto a 12volt come sarà possibile andrò a comprare i componenti 

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59

Certo che se è per un recinto all'aperto bisognerà curare al massimo l'isolamento del filo attivo dalla terra, altrimenti alla prima pioggia povero circuitino...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
13 minuti fa, patatino59 ha scritto:

Certo che se è per un recinto all'aperto bisognerà curare al massimo l'isolamento del filo attivo dalla terra, altrimenti alla prima pioggia povero circuitino...

 

Non credo che succeda qualcosa con la pioggia perché il filo attivo verà appigliato ai pali del recinto con dei isolatori come in foto per evitare corti circuiti

IMG_20200326_125537.png

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Comunque, pare che tu abbia bisogno di tanto sole, se quello assorbe 2 A,  ci vorrà di sole. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
21 minuti fa, gabri-z ha scritto:

Comunque, pare che tu abbia bisogno di tanto sole, se quello assorbe 2 A,  ci vorrà di sole. 

metterò una batteria da 12v 100Amper  con un  pannello da 100w logicamente ci vuole pure il regolatore di carica per caricare la batteria

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

A occhio, senza conti e.... nuvole, credo che ci stia. Ma ti servono 8 ore di bel sole....

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lucky67
5 ore fa, gabri-z ha scritto:

A occhio, senza conti e.... nuvole, credo che ci stia. Ma ti servono 8 ore di bel sole....

 

Gli animali faranno i dovuto calcoli...:) :)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Lorenzo-53

Una volta si faceva con i trasfo EAT dei televisori, si eliminava il primario e al suo posto si avvolgevano le due spire, oppure con le bobine da automobile, due cose che ormai non si usano più

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
9 ore fa, Lorenzo-53 ha scritto:

Una volta si faceva con i trasfo EAT dei televisori, si eliminava il primario e al suo posto si avvolgevano le due spire, oppure con le bobine da automobile, due cose che ormai non si usano più

si uno l'ho costruito con una bobina da automobile "ti allego lo schema" magari se mi aiuti a perfezionarlo un pò, funzionare funziona ma non mi convince tanto per il fatto del relè che si pùò incantare  

Screenshot_20180409-173538[1].png

 

Edited by Fabrizio Capicotto

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Questo è ancora più spartano.. povero relè.. 

Bisogna comandare la bobina con un transistor serio. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Togli il regolatore a 5V, usi un 555 per fare un oscillatore a circa 200 Hz, poi con vecchi 2n3055 piloti la bobina.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
58 minuti fa, Livio Orsini ha scritto:

Togli il regolatore a 5V, usi un 555 per fare un oscillatore a circa 200 Hz, poi con vecchi 2n3055 piloti la bobina.

cortesemente mi potete fare uno schizzo del circuito giusto per rendermi conto della modifica che avete apportato 

Molto gentile

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
2 ore fa, Fabrizio Capicotto ha scritto:

ortesemente mi potete fare uno schizzo del circuito giusto per rendermi conto della modifica che avete apportato 

 

Purtroppo in questo momento sono occupato con un progetto che mi assorbe completamente; se hai pazienza forse tra qualche giorno potrò metterti una bozza.

 

PS non mandarmi messaggi personali per queste cose; io non rispondo agli MP sia perchè è contrario allo spirito del forum dare soluzioni private, sia perchè non hoi tempo.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
1 ora fa, Livio Orsini ha scritto:

 

Purtroppo in questo momento sono occupato con un progetto che mi assorbe completamente; se hai pazienza forse tra qualche giorno potrò metterti una bozza.

 

PS non mandarmi messaggi personali per queste cose; io non rispondo agli MP sia perchè è contrario allo spirito del forum dare soluzioni private, sia perchè non hoi tempo.

Va bene..allora aspetto una vostra risposta...e comunque scusami per il messaggio privato ma non lo sapevo

Share this post


Link to post
Share on other sites
tesla88

 

C'era una vecchia discussione che riporto..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
7 ore fa, tesla88 ha scritto:

 

C'era una vecchia discussione che riporto..

Grazie per avermi postato questa discussione la terrò presente

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
16 ore fa, tesla88 ha scritto:

 

C'era una vecchia discussione che riporto..

Ciao non riesco a capire dov'è l'uscita del circuito 😕

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59

L'uscita è tra il centrale isolato della bobina e il B+ della bobina, che va collegato anche a terra.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Fabrizio Capicotto
34 minuti fa, patatino59 ha scritto:

L'uscita è tra il centrale isolato della bobina e il B+ della bobina, che va collegato anche a terra.

 

A si giusto grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...