Jump to content
PLC Forum


danysiel

OPC UA tra PLC Siemens e Pressa Arburg

Recommended Posts

danysiel

Buongiorno a tutti,

 

avrò da mettere in piedi una comunicazione OPC UA con una Pressa Arburg.

Qualcuno ha qualche spunto da darmi visto che non ne ho mai fatta una e non so bene da che parte iniziare.

 

Grazie in anticipo

Share this post


Link to post
Share on other sites

pigroplc

come prima cosa devi sapere se sei client o server. Dal titolo capisco che il PLC Siemens che tu devi interfacciare potrebbe essere qualcosa di recente tipo 1500? Se è così basta che ti leggi le istruzioni di come impostare i tag che devi scambiare e gestire la licenza OPC UA del PLC.
https://www.automation.siemens.com/sce-static/learning-training-documents/tia-portal/advanced-communication/sce-092-300-opc-ua-s7-1500-r1807-it.pdf

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
danysiel

Si, il Plc è un 1516F.

Leggendo la doc Arburg mi sembra di aver capito che il Server è lui quindi io dovrò mettermi come Client.

A proposito della licenza....non ho capito bene come funziona. Hai notizie in merito?

 

Grazie per il Link

Share this post


Link to post
Share on other sites
pigroplc

quanto al discorso licenze guarda qui sotto, il post è vecchio e riferisce solamente a OPC Server

http://www.giancarlomariani.net/siemens/novitap/20170128 - 2017_1.10_22_OPC UA per S7-1500-nop.pdf

 

Discussione dove si chiede se c'è anche la possibilità di avere un Client

https://support.industry.siemens.com/tf//WW/en/posts/can-s7-1500-be-a-opc-ua-client/191529?page=0&pageSize=10

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
ETR

Ciao danysiel, non posso darti supporto direttamente in merito a Siemens, ma per il resto del mondo, un client OPC UA non ha costo ed è implementato per sua natura nelle apparecchiature che ti permettono il collegamento secondo questo protocollo (mi esimo da battute inerenti i teutonici).

 

Per quanto riguarda OPC UA, ti consiglio di scaricare il client OPC UA client, di modo da avere un uno strumento di analisi completo del server OPCUA, oltre che verificare nella sua interezza l'indirizzo di destinazione delle varie variabili.

 

Io ci lavoro da alcuni mesi e senza nessun tipo di problema, ho già messo in collegamento svariati dispositivi di diverse marche senza nessun problema particolare. 

 

Devo ancora lavorarci, perchè non ho ancora implementato tutte le codifiche di sicurezza (certificati, utenti, permessi ecc...) ed anche tutte le migliorie del protocollo (limiti, unità di grandezza ecc...). 

 

Facci sapere, lato Siemens, quale sia il discorso OPC UA che mi interessa di sicuro, dato che prima o poi dovrò annoverarli anche io nell'elenco delle apprecchiature collegate.

 

Buona giornata, Ennio

Share this post


Link to post
Share on other sites
danysiel

Grazie a tutti.

 

Appena potrò fare delle prove pratiche ed avere dei risultati vi dirò come è andata.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
walterword

Personalmente uso dei plc della serie 1500 con opc ua server incorporato. Con un client opc ua testo la comunicazione , le lettura e la scrittura dei dati .

Se hai diversi protocolli dovresti considerare dei dispositivi gateway.

Se per esempio la pressa mette a disposizione un server modbus, tu prendi un gateway che lato pressa comunica con un opc client modbus e te li gira , sempre al suo interno, su un opc ua server. Poi con un client opc ua oppure con un'applicazione ad hoc sempre con librerie opc ua client manipoli i dati.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...