Jump to content
PLC Forum

Ginoppi

Caldaia Cosmogas cielo cts 10/20 522 - termosifoni spenti!

Recommended Posts

Ginoppi

Buongiorno,

 

ho il termostato indicato in oggetto e tutto pare funzionare correttamente, peccato che i termosifoni siano sempre spenti e non c'è verso di farli scaldare. ho provato sia col modo manuale che automatico, così come ho verificato che tutti i pulsanti e gli indicatori della caldaia esterna sono accesi. le manopole dei termosifoni sono aperte e l'acqua calda dai rubinetti esce normalmente.

come devo fare?

grazie

 

Michele

Link to post
Share on other sites

reka

ma il termostato lo senti scattare? quando si accende la fiammella in caldaia non succede nulla?

Link to post
Share on other sites
Ginoppi
4 ore fa, reka ha scritto:

ma il termostato lo senti scattare? quando si accende la fiammella in caldaia non succede nulla?

se giro la manopola della temperatura sulla caldaia sento un click ed arriva il rumore della fiamma che si accende, però i termosifoni restano spenti

Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Una volta azionato il controllo hai lasciato andare la caldaia almeno 5 minuti? I termo non si scaldano immediatamente.

Con quella caldaia il riscaldamento parta quando il pomolo in alto a sx nella foto è oltre i 60° (vedi la serigrafia del termosifone), oltre i 60° parte il riscaldamento, sotto no.

Edited by DavideDaSerra
Link to post
Share on other sites
Ginoppi
9 minuti fa, DavideDaSerra ha scritto:

Non credo sia questo, prova a caricare un po' di pressione che sembra bassa: il manometro indica pressioni corrette da 1 a 2 atm, mentre segna 0,7. carica acqua fino a 1 atm.

 

Una volta azionato il controllo hai lasciato andare la caldaia almeno 5 minuti? I termo non si scaldano immediatamente. Con quella caldaia sembra che il riscaldamento parta quando il pomolo di sopra è oltre i 60° (vedi la serigrafia del termosifone)

ciao, ho letto sul manuale che la pressione deve stare tra 1 e 1,5, mentre la temperatura va messa a più di 65 gradi. ho fatto queste variazioni, sul termostato il simbolo della fiammella è "dinamico" e non fisso, ma i termosifoni sono gelidi. Soltanto l'acqua calda, adesso, esce a una temperatura ustionante

Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Carica una foto del termostato (e del collettore), magari hai le valvole chiuse sul collettore.

 

La caldaia per caso ha l'accumulo?

Edited by DavideDaSerra
Link to post
Share on other sites
Ginoppi
2 ore fa, DavideDaSerra ha scritto:

Carica una foto del termostato (e del collettore), magari hai le valvole chiuse sul collettore.

 

La caldaia per caso ha l'accumulo?

ehm cos'è il collettore e dove sta? dove troverei le valvole? cos'è l'accumulo?

in ogni caso succede questo: quando aumento la temperatura con la manopola, ad esempio per portarla sopra il 65 gradi, sento un click e, da dentro, il rumore di quando si accende la fiamma e "parte" la caldaia. sfortunatamente, dopo neanche 30 secondi si spegne e torna tutto come prima, anche se a vedere il termostato all'interno il riscaldamento sarebbe funzionante

 

:(

 

Link to post
Share on other sites
DavideDaSerra

Il collettore è quel raccordo a cui si attaccano tutti i tubi che vanno ai termosifoni, solitamente è in uno sgabuzzino o in una nicchia chiusa da un coperchio di plastica
l'accumulo è un modo con cui la caldaia fa acqua calda: se scalda una riserva di qualche decina di Litri quello è l'accumulo, se scalda solo mentre passa (per semplificare se senza luce riesci a fare una doccia intera allora ha un accumulo). Le valvole sono dei rubinetti che trovi tra i montanti (tubi che arrivano dalla caldaia) e il collettore.

 

Se dici che dopo 30 secondi la fiamma si spegne è praticamente certo che la caldaia sia istantanea.  Scrivi il modello di caldaia così almeno abbiamo chiaro il tipo di caldaia che abbiamo davanti.

 

 

Link to post
Share on other sites
Fulvio Persano

Ciao.

 

Ho modificato il titolo, perchè avevi messo il modello del termostato e non quello della caldaia.
Quindi posta il modello esatto e completo della caldaia.

Link to post
Share on other sites
Ginoppi
1 ora fa, DavideDaSerra ha scritto:

Il collettore è quel raccordo a cui si attaccano tutti i tubi che vanno ai termosifoni, solitamente è in uno sgabuzzino o in una nicchia chiusa da un coperchio di plastica
l'accumulo è un modo con cui la caldaia fa acqua calda: se scalda una riserva di qualche decina di Litri quello è l'accumulo, se scalda solo mentre passa (per semplificare se senza luce riesci a fare una doccia intera allora ha un accumulo). Le valvole sono dei rubinetti che trovi tra i montanti (tubi che arrivano dalla caldaia) e il collettore.

 

Se dici che dopo 30 secondi la fiamma si spegne è praticamente certo che la caldaia sia istantanea.  Scrivi il modello di caldaia così almeno abbiamo chiaro il tipo di caldaia che abbiamo davanti.

 

 

grazie mille, si tratta della cosmogas cielo cts 10/20 522

Link to post
Share on other sites
Ginoppi
12 ore fa, BADPI59 ha scritto:

sblocca il circolatore o pompa come la vuoi chiamare

 

ciao, come si fa a sbloccare la pompa?

 

grazie

Link to post
Share on other sites
BADPI59

bella domanda !  sviti quel dado diametro 18/20 dietro la pompa con taglio cacciavite ""occhio che esce acqua"" e infilando all'interno sempre un cacciavite, ma più piccolo e vedi se l'albero della pompa gira libero o e se la pompa funziona quando agisci sul termostato

 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...